Joaquin: “Morte Astori colpo duro. Montella mi chiese di difendere e…”

22



Joaquin, ex calciatore della Fiorentina e attualmente al Betis Siviglia, ha rilasciato una lunga intervista su Extra de La Gazzetta dello Sport. Queste alcune delle sue dichiarazioni: “Astori? Un colpo duro da assimilare. Un ragazzo giovane, sano, controllato. A parte il ricordo personale è una morte che rimbalza e fa malissimo anche lontano da Firenze. Ne abbiamo parlato con i miei compagni e siamo andati a chiedere spiegazione al medico. Penso alla figlia di Davide e alla compagna. Torni a casa e tua moglie è preoccupata che possa succedere anche a te. Siamo di passaggio, dobbiamo goderci ogni momento della vita. La mia carriera? Sono felice, ci vogliono sacrificio e applicazione sennò non si rimane in alto per tanto tempo. Forse avrei potuto fare di più ma gioco da diciannove anni, va bene così”.

Firenze? All’inizio ero titubante perché non ero mai uscito dalla Spagna, ho radici forti con l’Andalusia. Nel primo anno ho sofferto, poi ho preso casa vicino Ponte Vecchio e le cose sono cambiate. Anche in campo è tutto diverso visto che lì pensano molto alla tattica. Il secondo anno Montella non mi vedeva molto: un giorno a Verona, era novembre, mi chiese di fare tutta la fascia. Non avevo mai difeso in carriera (ride ndr). Capii che dovevo farlo per giocare con regolarità. Alla fine quella partita la vincemmo 2-1″.

Commenta la notizia

22 Commenti on "Joaquin: “Morte Astori colpo duro. Montella mi chiese di difendere e…”"

avatar
ultimi più vecchi più votati
berlioz
Ospite
Member

La chiave del turbamento generale nel mondo del calcio sta ,secondo me, in questa frase di Joaquin: “Torni a casa e tua moglie è preoccupata che possa succedere anche a te”
Ha messo i giocatori davanti al problema della propria morte. A quell’ età, ed in un ambiente come il calcio, si pensa di essere immortali ed imbattibili ma la morte di Davide li mette davanti alla scomoda verità che tutti siamo “fallaci” e siamo sono di passaggio sulla terra.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Member

Con lui e altri la migliore Fiorentina degli ultimi anni ,poi costretti ad imboccare il tunnel ,dove siamo ancora lontani da rivedere il giorno .

Stefano
Ospite
Member

Il gol contro la Juve… Uno dei momenti calcistici più belli che abbia vissuto

Simoneleroi
Ospite
Member

che classe questo ragazzo… il suo dribbling magistrale… mi mancherà uno così

Sangue Viola
Ospite
Member

Grandissimo, sapeva saltare l’uomo, crossare, autore di pochi gol ma importantissimi! e pensare che è venuto praticamente quasi a fine carriera! Ci manca davvero uno così

s.r.
Ospite
Member

qualsiasi terzino, puntato da gioacchino, viveva momenti poco buoni, se la faceva nei pantaloni …. che classe !

Ulix
Ospite
Member

Grande Joaquin, che gioia vederlo giocare, peccato se ne è andato in maniera poco carina

mike
Ospite
Member

Infatti,ci sn allenatori che nonostante abbiamo mangiato solo calcio da quando sono nati,,nn sanno distinguere un giocatore vero,assoluto come Joaquin ……o come la ns societa’ che nn seppe capire,dal primo tocco di palla di Salas nel primo minuto di gioco in assoluto per lui qua Firenze, che lo doveva comprare subito, ,prima ancora che finisse la partita.

Nencia
Ospite
Member

Scusa ma chi è Salas?

MoNrOo
Ospite
Member

Hai mai pensato che lui non ci volesse rimanere? Che aveva già offerte? Ci usò solo come trampolino perchè non giocava da un po’ al Chelsea. FOrse, fossimo andati in CL…

Paolo
Ospite
Member

uno dei più forti, uno da Fiorentina.

conte_mascetti
Ospite
Member

….e’ vero…… lo lascio’ fuori tutto un girone………… lo mise in una partita e non lo rilevo’ piu!!! grande giocatore………….. peccato che sia andato via in quel modo!!!!! dopo di lui e prima di chiesa il vuoto sulla dx!!!!

stefano
Ospite
Member

Non dice la cosa più interessante …..che spiegazioni ha dato il medico ?

Massimo 50
Ospite
Member

La FASCIA,come rovinare i grandi giocatori.

Valby
Ospite
Member

È andato via in maniera indegna, ma come saltava l’uomo sulla fascia lui… Che talento.

go1951
Ospite
Member

Lui un top player…non valorizzato al massimo.

fffffrrrr
Ospite
Member

il mio preferito ai tempi

IBISCHERO
Ospite
Member

Lo adoravo in campo

Frunky69
Ospite
Member

i danni di Montella…

gianlu
Ospite
Member

continuo a pensare che con quella squadra avremmo potuto vincere qualcosa…

maurinho
Ospite
Member

Perlomeno un paio di qualificazioni in champions anche se una ce lagrattugio’ il Bilan con una serie indecente di rigori, l,’altra se la giico’ Montella con formazioni assurde contro Cagliari e Verona. Comunque ci ha fatto anche divertire

Frunky69
Ospite
Member

è vero… ma avremmo potuto divertirci di più? Mah…. non lo sapremo mai

Articolo precedenteLazio, Tare: “Col Var 12 punti in meno. Vogliamo rispetto. Campionato falsato”
Articolo successivoPellegrini: “Astori? In un mondo così asettico grande risposta della gente”
CONDIVIDI