Juve, pres. commissione antimafia Bindi: “Da intercettazioni contatti Agnelli-Dominello”

6



“Forse alcune carte non le ha l’avvocato: quando si dice sicuro che il presidente non ha incontrato” Rocco Dominello. “Lei continua a dire che non ci sono stati rapporti ma da alcune intercettazioni emerge il contrario”. A dirlo è stata la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, riferendosi alle affermazioni dell’avvocato Chiappero che ha escluso rapporti tra il presidente della Juventus Andrea Agnelli e Rocco Dominello.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Donamasi59@gmail.com
Ospite

Un vorrai mica che dica la verita” il gobbo ,comunque non mi meraviglio di certe amicizie

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Ho sempre avuto, ho ed avrò sempre dei motivi per non amare i gobbi e neanche la Bela Rosyna , se però stavolta avesse evitato di starnazzare sarebbe stato molto meglio. Mi dispiace per lei ma non la vorrei neanche come tifosa Viola, che volete è istintivo !

doc rob
Ospite
doc rob

secondo ‘sto ragionamento del piffero dato che è brutta e starnazza non deve dire che la juve ha rapporti con la ‘ndrangheta…. o sei mafioso o sei gobbo

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall\'Eremo di Camaldoli

Dominello, Dominello, che ci fai nell’orticello?

Tullio
Ospite
Tullio

Questo Chiappero è grande. Negherebbe pure rapporti fra Mogol e Battisti!

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Rosy Bindi: “Lei ha avuto contatti e favori con la Juventus?”
Rocco Dominiello: “La Juventus…? (ridacchia) Cos’è la Juventus…? (continua a ridere) La Juventus non esiste…! (risata grassa)”…

Articolo precedenteNazionali, Valencic è tornato a Firenze causa infortunio al ginocchio
Articolo successivoFiorentina, Napoli, Roma, Juve, Inter e Milan lasciano assemblea di Lega: insanabile frattura
CONDIVIDI