Juve e poi Bergamo: 10 giorni di passione, ma dura riaccendere l’entusiasmo. Montella: qualche nuova idea, vecchi problemi

75



Dallo Stadium all’Atalanta, alla ricerca di positività verso la partita dell’anno. Il duro compito dell’Aeroplanino, tra strategie e rimedi.

Fidatevi del mio entusiasmo”, disse Vincenzo Montella mercoledì scorso, nel giorno del suo ritorno a Firenze. Si sta chiudendo una settimana di ribaltoni fiorentini che ha portato polemiche, inasprito contestazioni e allargato divisioni da più parti. Da Pioli a Montella, dalle dimissioni a un ritorno inaspettato (specie per come si era chiuso il primo ciclo), nel mezzo summit, frecciatine e comunicati. Il campo ha poi confermato le difficoltà della squadra: un gruppo con dei valori (più umani che tecnici) ma in questo momento timoroso, come ha commentato il neo tecnico. Impensabile vedere da subito rivoluzioni e cambiamenti epocali per una squadra ormai attestata da tempo al 10° posto, che in stagione ha regalato tanta mediocrità tecnica e solo qualche acuto verso l’alto.

NUOVE IDEE, VECCHI PROBLEMI. Se contro il Bologna sono state confermate le difficoltà offensive e i limiti tecnici della squadra, un piccolo passo avanti è stato fatto dal punto di vista della solidità difensiva. Porta inviolata dopo 9 partite in cui i viola avevano sempre preso gol (ben 17, media di quasi 2 reti al passivo a gara). Montella è ripartito da una difesa a tre bloccata, con Biraghi a fare il quarto e un centrocampo a fungere da buon filtro. Un’idea dalla quale ripartire, che si aggiunge alla volontà – ma spesso solo quella – di giocare un po’ più il pallone rispetto al recente passato. Lontani, lontanissimi ovviamente i tempi del tiki-taka e di un calcio divertente, con tanti giocatori che non hanno nelle corde il fraseggio nelle sue diverse modalità. Questione di interpreti, di adattabilità e quant’altro. Tutto nasce ovviamente dal centrocampo, ma non solo. In tutti i reparti è impensabile fare paragoni (anche solo prettamente a livello tecnico individuale) con la precedente Fiorentina di Montella.

AUTOSTIMA. Il tecnico campano ha lavorato in questi giorni sul campo e sulla testa dei giocatori, un gruppo attaccato sì a Pioli e al suo staff per tutto quello che hanno passato insieme, ma anche che da troppo tempo ha perso quell’entusiasmo e quell’ottimismo che dovrebbe essere linfa vitale specie per una squadra molto giovane. Calo evidente dei singoli, poca intesa di squadra nei momenti e nelle zone di campo decisive, e la classifica ne è una conseguenza. Ma con l’avvicinarsi della sfida di Bergamo, il compito principale è proprio questo: ritrovare coraggio e voglia di fare, scrollarsi la paura. Contro la Juve, sabato, c’è il rischio concreto di capitolare ancora, ma può essere anche il palcoscenico giusto per riaccendere qualche scintilla emotiva e prepararsi alla vera ‘battaglia’ di Bergamo.

DIECI GIORNI. Dalla Juve all’Atalanta, dallo Stadium a Bergamo. Dieci giorni di passione per la Fiorentina, dal rischio di fare da sparring partner Scudetto dei bianconeri al tutto o niente contro i nerazzurri. Dopo settimane di scarse motivazioni e lento progredire, adesso due sfide che accendono gli animi. Del resto, negli scontri contro le big raramente i ragazzi viola hanno steccato approccio o atteggiamento quest’anno, pur spesso raccogliendo poco o meno del meritato. Adesso è un obbligo evitare figuracce contro la Juve, provare a riaccendere una scintilla di ottimismo, sentire odore di sfida decisiva con l’avvicinarsi della Coppa.

TURNOVER O NO? Una gara importante, sabato, anche per Montella. Che continua a conoscere i suoi ragazzi, sa bene cosa vuol dire uno Juventus-Fiorentina, ma chiaramente pensa anche in ottica Bergamo. Un banco di prova importante – visti poi i tempi ridotti – verso la sfida ‘vera’ contro l’Atalanta, ma anche la necessità di non rischiare i migliori e non portare all’usura qualche giocatore che non sta benissimo. Da sabato a giovedì, la Fiorentina avrà 48 di riposo in più rispetto all’Atalanta (che giocherà lunedì a Napoli), al contrario di quanto era successo nella gara d’andata di Coppa, ma la vicinanza delle sfide impone riflessioni e strategie. A livello fisico e psicologico. Chiesa, Muriel, Benassi, Edimilson e gli altri: che minutaggio contro i bianconeri?

AVVICINAMENTO. Riflessioni e idee per Montella e il suo staff. “Fidatevi del mio entusiasmo”, aveva detto l’Aeroplanino, ma non è facile riportare positività in questo contesto, con una vittoria che manca da due mesi e sorrisi messi nell’armadio da un po’. Poi c’è la questione tattica: come giocare contro l’Atalanta? Poco tempo e spazio per provare, di sicuro le mosse di Pioli negli incroci di quest’anno con i nerazzurri potranno servire come esperienza. Cosa conservare, cosa cambiare. Difesa a tre, copertura sugli esterni, tridente o attacco a due, Chiesa sulla fascia o davanti. Diversi modi di affrontare un’Atalanta che corre e che fa dell’intensità, della forza sulle fasce e della qualità del trio davanti le armi migliori. Per una Fiorentina costruita in maniera diversa, senza terzini ed esterni di ruolo che possano stare al passo (a parte il solo Chiesa che però potrebbe essere ‘sacrificato’ lontano dalla porta), e senza mediani puri per fare il giusto contenimento in mezzo. Dove, tra l’altro, passano diversi dei problemi per un gioco mai decollato dal punto di vista di spettacolo e fluidità. La sfida dell’anno si avvicina, i tifosi hanno rilanciato il loro appoggio e già esaurito i biglietti per il settore ospiti di Bergamo. Dieci giorni di passione, alla ricerca (quasi disperata) di uno scatto d’orgoglio. Ma prima c’è la Juve.

75
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
onsag
Ospite
onsag

Se Montella riuscisse a portare questa squadra alla finale di Coppa Italia e poi la vincesse dovrebbero fargli un contratto a vita e dargli una squadra decente. L’evento comunque è assai improbabile data la caratura di questa squadra messa insieme da Corvino/Frejtas e colpevolmente avallata da Pioli. Alla luce di questi dati oggettivi quello di Montella avrebbe le vere dimensioni di un miracolo. In ogni caso sabato si gioca con i gobbi e, dopo la scopola che hanno preso dall’ Ajax, ci asfalteranno. Però ho visto un Ajax che mi ha riconciliato con il calcio: è la dimostrazione che una… Leggi altro »

Mercurio
Ospite
Mercurio

Fiorentina come l’Ajax. Ce la possiamo fare. Bisogna crederci. La Juve è cotta …

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

peccato che non siamo l’ajax

MOMMO
Ospite
MOMMO

La squadra é poca cosa agli occhi di chi capisce poco

Zero Titoli & Plusvalenze
Ospite
Zero Titoli & Plusvalenze

….se, disgraziatamente, le prossime due partite andassero male…saremmo costretti ad un ridimensionamento della rosa, un abbattimento del monte ingaggi e ad una revisione degli obbiettivi sportivi per il prossimo anno….d’altra parte, è cosa nota, che ha causa dei bassi introiti televisivi e della esiguità della tradizione e del bacino di utenza dell’afc Fiorentina, queste son cose scontate per una proprietà come la nostra, attenta da sempre al fair play finanziario….siamo tuttavia sicuri che il generoso pubblico fiorentino capirà queste esigenze imprescindibili, sottoscrivendo una campagna abbonamenti in linea con gli ultimi anni…

Espadrillas
Ospite
Espadrillas

Andrea ha pensato alla formazione anti-Atalanta e l’ha faxata a Vincenzo.
Eccola, secondo lui dovrebbero scendere in campo questi titolari:
LAFONT-TERRICCIANO
LAURINI-PEZZELLA-HUGO-MILENKOVIC-CECCHERINI-BIRAGHI
MIRALLAS-DABO-EDIMILSON-VERETOUT-BENASSI-GERSON
CHIESA-SIMEONE-VLAHOVIC-MURIEL
Il Patron è infatti convinto che in campo in 18 ci s’ha quarche possibilità.
Io sto coi dellavalle.

LEMAC
Ospite
LEMAC

L’entusiasmo nn basta caro Vincenzino, ci vuole anche il motore e la carrozzeria viola ne è priva…. Quando tu vincevi a Firenze erano altri tempi e altri motori. E’ come avere il Porsche col motore del volkswagen (con tutto il rispetto)

marco mugello
Ospite
marco mugello

Si vuole entusiasmo? due o tre giovani… Chiesa ragazzino contro la Juve fece stupire… Kean vive un entusiasmo indicibile, e segna….non segnerà così per sempre, tornerà poi a segnare tantissimo fra un anno o due… Il problema contro l’Atalanta è opporgli qualcosa di inaspettato a cui quel cobra allenatorialmente diabolico di Gasperini non possa ovviare immediatamente, magari perché non comprende benissimo i risultati di sue possibili contromosse…. Se Montella fa il Pioli, è chiusa in partenza, loro hanno il pareggio vincente, e conoscono troppo la fiorentina di Pioli, hanno già le nostre misure al millimetro.… Non siamo molto meno forti… Leggi altro »

Aldo
Ospite
Aldo

Perché non far sentire il nostro calore, tappezzando di striscioni di incitamento per Bergamo, l’esterno del centro sportivo?

coralli magreb
Ospite
coralli magreb

sono contrario, questa squadra ha dimostrato più volte di non reggere alla pressione di una partita da vincere ad ogni costo. Meglio lasciarli tranquilli, può darsi che senza aspettative qualcosa di buono possa venire fuori.

Aldo
Ospite
Aldo

Non bastano i treni per Bergamo. Pongo una domanda ingenua. Quanti sono i tifosi che stanno esponendo al loro davanzale la bandiera viola? Si vergognano, forse?

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

dragowski
mancini milenkovic pezzella alonso
cuadrado vecino veretout
chiesa salah ilicic

all. paolo sosa

lorenzo
Ospite
lorenzo

ilicic a firenze l’era bono pe i’lesso!
4 anni tra alti e bassi, ma più bassi che alti

vendicatore
Ospite
vendicatore

infamallo a bestia gli ha fatto bene a quanto pare….come mai ora gioca adumila???

Marius
Ospite
Marius

Si, e Batistuta e Baggio

Attanasio
Ospite
Attanasio

La passione cova sotto la cenere,fai due vittorie in queste partite e poi vediamo!!!!

Enrico
Ospite
Enrico

Si, bravo, poi vai pure a far festa al piazzale…….

Enrico
Ospite
Enrico

Bravo, poi vai pure a far festa al piazzale…..

Potini
Tifoso
potini

E’ già uscito il nuovo Star Wars?

Enrico
Ospite
Enrico

La passione è da un pezzo che i Della Valle l’hanno fatta passare. Domenica dobbiamo pure “subire” i festeggiamenti dei merdaioli. E per chi ancora crede a questi signori è giunto nuovamente il momento del nuovo ciclo, della rifondazione…….nel senso che ve lo “rif(i)ondano” nel sedere un’altra volta…….ma a voi sembra piacere….
Vi auguro altri 17 anni di Della Valle.

Attanasio
Ospite
Attanasio

E io tii auguro tre anni di Vittorio e cinque dei Pintello…..chiediti come mai da 35 qui a Firenzenon ne va bene una di proprietà, e già che tu ci sei dai un occhio alla storia della tua squadra e vedrai la sorpresa!!!!!

Enrico
Ospite
Enrico

Magari, tre anni di Bati, Rui, Toldo, etc….. magari….. Almeno Vittorio la passione e la faccia ce la metteva questi manco la faccia.

vendicatore
Ospite
vendicatore

e dagli con la faccia,,, cha fatto fallire ****** e poi l’è un *******

Tifono
Ospite
Tifono

Storia alla mano per punti, trofei vinti e qualificazioni alle coppe europee (contando per tutte le proprietà l’ attuale criterio di qualificazione) scoprirai che l’ attuale proprietà è una delle peggiori.

Odiogasperini
Ospite
Odiogasperini

si hai ragione, davanti solo a VCG e Pontello

orentano viola
Ospite
orentano viola

dentro Vlahovich a provocarli sotto la loro, per modo di dire, curva….

si ruzza
Ospite
si ruzza

la palla è tonda e ruzzola. tutto può accadere, su una partita secca si può anche vincere. Questo non toglie nulla alla gestione sportiva totalmente fallimentare di quest’anno e degli anni precedenti, che ci portano a essere inferiori a squadre generalmente dietro come atalanta, torino, sampdoria (viperetta – scarpari 2-0, da non credere)

( Ex) Tifoso
Ospite
( Ex) Tifoso

Quella della palla tonda è uno dei più vecchi luoghi comuni. Sarà anche tonda ma per certe squadre scarisssime è come se la palla fosse tonda ma…con il campo inclinato.

VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

L’unico modo per riaccendere l’entusiasmo sarebbe di non perdere a Torino. Non dico una vittoria, evento verificabile ormai solo nei nostri sogni, ma un pareggino strappato con i denti ci farebbe davvero tanto tanto bene. Viceversa, essere sconfitti e dover pure assistere ai festeggiamenti, non farebbe che deprimerci ulteriormante.
Inoltre, auguriamoci che Montella trovi il giusto equilibrio fra la formazione di sabato e quella di giovedì, per preservare fisicamente qualche giocatore. Visto che abbiamo un piccolissimo vantaggio di 48 ore rispetto all’Atalanta, cerchiamo di sfruttarlo.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

“l’unico modo per riaccendere l’entusiasmo….”
“adesso vediamo se vogliono rilanciare…”
“bisogna vedere se compreranno i giocatori che vuole montella… ”
” ‘pettiamo….”

IO… BOH

Mario.romano
Member
mario.romano

L’ho detto anch’io. Ci dobbiamo giocare sempre tutto con i migliori giocatori.E’ una legge del calcio infallibile.. Chi non l’ha fatto pensando di puntare tutto su una sola partita ha sempre perso. Montella ha poi solo la partita con la Juve per provare un qualcosa di serio che potrebbe servire contro l’Atalanta . Se non li fa giocare ma che prova ?

Playoff quasi
Ospite
Playoff quasi

Si Montellino….. va bene l’entusiasmo che porterai, gli schemi, le idee.. va bene tutto…. ma se per prima cosa (se è vero) tu chiedi Bertolacci (sapendo che probabilmente parte Vereteut) allora tu mi smonti subito.
Io Bertolacci lo considero un ex giocatore.
Se si parte così allora si che il ridimensionamento prosegue.
Bertolacci no per favore.

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Oh Trytty, e perché credi l’abbiano preso i carzolai…!? Per fare una grande Viola…!?

BUUUUUUUUUUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA…..!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dolce…

maurizio
Ospite
maurizio

Condivido TOTALMENTE!!!!!!

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

NO anche per me

marco mugello
Ospite
marco mugello

Io a Vlahovic ci penserei… è un tiratore infallibile, alto e massiccio, forza fisica straripante, tecnico e veloce, buon destro ma sinistro da top ten, tutti i goal imparabili e quasi mai parate, pochi tiri perché arriva poche occasioni da dietro su azione, in una Atalanta A di oggi farebbe magie. Noi abbiamo un rapporto goal su tiri ridicolo, nessuno sta in area a fare a botte, tanti tiracci improbabili e sconclusionati, centravanti compreso, escluso Muriel e Chiesa quando è al termine di una scorribanda…. tentare non nuoce. Non lo conoscono, lo sottovaluterebbero…. perché non provarlo una partita contro la… Leggi altro »

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

IO SAREI X SCHIERARE LA PRIMAVERA A TORINO

andrea
Ospite
andrea

c’e’ un regolamento che dice di dover schierare sempre la migliore formazione possibile, a noi ci danno 10 punti di penalizzazione, mica come a quei vergognosi degli strisciati a ferrara, che tutti i media gli hanno giustificati in barba a tutti i regolamenti, loro come sempre sono al di sopra delle regole

solobatigol
Ospite
solobatigol

Anch’io farei giocare la Primavera, e se i poteri avessero qualcosa di ridire gli farei notare che al momento quella è la formazione migliore visto che ha appena vinto la Coppa Italia mentre la prima squadra non vince da 2 mesi….

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

VIA I DV!!!

Guido
Ospite
Guido

Pensavate che trasformasse l’acqua in vino, è stato presentato come l’aeroplanino,mica come Colui che cammina sulle acque.

Mario.romano
Member
mario.romano

Il turn over lo può fare la Juventus noi no. Montella deve mandare in campo la migliore squadra che ha bisogno di una grande prova per il morale e per la fiducia. Immaginiamo che forza ne trarremo se riuscissimo a vincere. Questo si che ci darebbe l”entusiasmo vincere a Bergamo.

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

Come sempre c’è anche il rischio inverso… se sabato dovessimo schierare tutti i titolari e beccare 3 pere (cosa possibile vista la forza degli strisciati) poi con l’Atalanta il morale sarebbe sotto i tacchi. Io farei rifiatare Chiesa e Muriel facendogli giocare un tempo per uno; a centrocampo farei gli altri cambi durante il match, facendo rifiatare Veretout e dando minuti a Edmilson

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

MA TE FUMI

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Anche io mi aspetto qualche schema di gioco e una squadra più tonica. Ora, finalmente, in squadra, abbiamo un allenatore.
Non siamo più da libro cuore tutta umanità e niente tecnica.

deno
Ospite
deno

….contro l’Atalanta è d’obbligo dare più del massimo pertanto a Torino, visto che la partita conta meno di zero, fuori Chiesa e Muriel e dentro i giovani come del resto la Juve ha fatto a Ferrara….

Oranje
Ospite
Oranje

Con la Juve, l esito mi sembra scontato. Poi loro festeggeranno lo scudetto proprio con noi. Spero in qualche sorpresa legata a déconcentrazione. Ma dubito. Con l Atalanta, la partita sembra segnata. Ma ieri sera il piccolo Empoli ha dato filo da torcere. Penso che Montella non sia l allenatore più adatto per giocare questa gara. Lui pretende personalità e gioco alla pari. Ma con i bergamaschi, se giochi sul loro terreno, ti mangiano vivo. Non bisogna essere più forti (cosa che quest’anno non è e non sarà), quanto più scaltri e furbi. Durissima, insomma.

Prospero
Ospite
Prospero

Intanto Quasimodo è sistemato.

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Ma l’avete vista la nostra rosa di calciatori? Il trionfo della mediocrità. CORVINO E COGNINI DIMETTETEVI, AVETE FATTO UN DISASTRO SPORTIVO.

Nedo1926
Ospite
Nedo1926

ne manca uno all’appello
DELLA VALLE VATTENE

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

Veretout andra’ al Paris sg per 30 zucche
Benassi all Inter per 16 zucche
Biraghi alla Roma per 18 zucche
Totale + 64 zucche
Da sottrarre traore Rasmussen e zurkosky 20 zucche e muriel edmilson 25 zucche
Totale + 19 zucche
Al posto di Biraghi c’è Ranieri che e’ molto meglio e hancko
E le plurisvalenze campano

Io sono come Dio, gli uomini li rifarei
Ospite
Io sono come Dio, gli uomini li rifarei

Si certo come no, e Dabo al Chelsea per 30 zucche

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Ti sei scordato Chiesa…ci puoi scommettere che è già venduto si gobbi…

all access (aka tattamea)
Ospite
all access (aka tattamea)

quindi non ho capito, Sono giocatori scarsi oppure sono scemi quelli che ci danno i soldi?

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

benassi + biraghi 34 svanziche mi pare LEGGERMENTE otiimistico

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

La finale e’ fiorentina milan
L aereoplanino incartera’ il gasperino
Lafont Laurini milenkovic pezzella hancko
Chiesa Edmilson veretout biraghi
Muriel vlahovic 4 – 4 – 2
E si espugna bergamo

Sheykan
Ospite
Sheykan

io toglierei un difensore e magari proverei ad aumentare il centrocampo o l’attacco inserendo uno tra Montiel-Vlaovic-Mirallas. Al posto di Edimilson metterei Dabo,

violadasempre
Ospite
violadasempre

Un so se ci azzeccherai, ma ti dò un bacio sulla fronte collo schiocco uguale…solo pè avello detto !!!
Dio t’ascolti !!!!

Gabri78
Tifoso
gabri78

Una differenza netta rispetto a prima non c’era da aspettarsela, in fondo non giocavano contro l’allenatore. Mi aspetto di vedere qualche schema, questo sì, una organizzazione di gioco che Pioli non è mai riuscito a dare, con i limiti che questo gruppo ha. E, naturalmente, non mi aspetto il minimo risultato.

diaz
Ospite
diaz

Entusiasmo…
Ci sono giocatori importanti che hanno la valigia pronta da gennaio, in campo fanno il compitino e niente di più. I sostituti sono, appunto, sostituti e non al livello dei titolari.

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Siccome i titolari…..se va bene ci son 3/4 giocatori degni della serie A

Drummer
Ospite
Drummer

Il 25 aprile compio gli anni. Quindi in un bel regalo da parte della Viola ci spero! Alla luce di quello che si è visto ultimamente sarebbe però un mezzo miracolo! La possibilità è stata compromessa nella prima mezz’ora dell andata con quella marcatura scellerata su Ilicic! Non resta che sperare in un rigurgito di orgoglio da parte dei giocatori (già ampiamente con la testa da altre parti) e della società la quale improvvisamente si riscopra interessata all Europa! Temo però che siano più vogliosi e interessati all Atalanta! Vedremo!

MArco
Ospite
MArco

Il risultato di queste due partite influirà molto sul percorso di Montella da qui a fine stagione…
Speriamo bene
Forza Viola

gangia81
Ospite
gangia81

Sinceramente vedo la speranza di passare il turno con l’Atalanta ridotta al lumicino. Probabilmente non ce lo meritiamo neppure, visto il livello di calcio espresso dalla loro squadra rispetto alla nostra. Ammesso comunque che riuscissimo a passare poi dovremmo giocarcela in finale con una tra Lazio e Milan, quindi non avremmo comunque ottenuto nulla ancora. Ormai sono 2 anni che la Fiorentina non esprime nessun gioco. Lo spettacolo è imbarazzante e gli attori dei mediocri. Davvero difficile appassionarsi ad una squadra del genere per le nuove leve. Inoltre coloro che ci hanno portato a questo livello sembra ricopriranno lo stesso… Leggi altro »

No alla maionese nel Lampredotto
Ospite
No alla maionese nel Lampredotto

Montiel Vlahovic e Castrovilli sono tutti e tre acquisti della gestione Corvino….

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Sì, che ancora in serie A non hanno dimostrato nulla. Mi auguro che possano dimostrare qualcosa il più presto possibile. Non sarai mica un Nonno Conno boy?

il vikingo
Ospite
il vikingo

Non e’ quitione d’orgoglio ma di abilita’.

gianni usa
Ospite
gianni usa

A Bergamo un 20% di possibilita’ l’abbiamo, ma cio’ non toglie che in qualunque modo gli rigiri l’80% dei nostri giocatori sono del livello che ormai conosciamo,.
La colpa non e’ di loro ma di chi continua a prendere gente di quel livello e piu’ di lui dei proprietari che se ne sbattono. Ormai si sa che l’importante per loro sono solo le plusvalenze.

il sindaco
Ospite
il sindaco

Dieci giorni di passione? Io direi che sono piu’ di tre anni che la passione e’ continua.

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

La passione dura dal fallimento…

Milan51
Tifoso
Milan51

L’unica vera novità è stato il collocamento a centro campo di DABO’, che non è peggio degli altri due colored di centro campo. I terzini hanno giocato meglio del solito e si sono fatti vedere anche qualche volta in avanti a portare la superiorità numerica nel campo avversario. Mi aspettavo altri inserimenti dalla panchina e dalla primavera, ma li farà.. speriamo solo che non ci porti qui davvero il sosia di aquilani, che a Milano non sanno più dove nascondere con Montolivo…

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Bellissimi i crossover di Biraghi…….peccato che il campo era finito….

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Biraghi se i campi fossero quelli di Holly & Benji sarebbe da pallone d’oro

Gangia81
Ospite
Gangia81

Solo un mentecatto scriverebbe “Colored” neanche fossimo nell’Alabama degli anni ’50.

Nano
Tifoso
nano

Vabbè… La mediocrità tecnica secondo me era anche esaltata dal tipo di gioco praticato. Anche col Bologna si sono visti i limiti tecnici soprattutto quando giocavamo in avanti ma il fraseggio a centrocampo mi sembra sia andato decisamente meglio.. c’era meno fretta e più organizzazione per cui risultava più veloce e preciso. Davanti siamo quel che siamo… Un cross preciso o un triangolo al limite dell’area sono sogni. E dietro direi che non è il caso di esaltarsi per non aver preso gol.. era il Bologna che peraltro nel secondi tempo ha giocato due contropiedi dove manca poco segna e… Leggi altro »

Articolo precedenteNardella annuncia: “Finalmente il via libera allo sviluppo dell’Aeroporto di Peretola”
Articolo successivoMannini: “Fiorentina squadra che mi ha deluso di più”
CONDIVIDI