Juventus-Fiorentina, l’ultrà bianconero della sassaiola ai viola: “Bel tiro..”

    0



    Juventus-Fiorentina, proteste Marchisio, Bonucci, ChielliniCome riporta La Nazione, “Il sasso contro il pullman dei tifosi della Fiorentina l’ho lanciato io. E bisogna riconoscere che è stato un bel tiro. Dopotutto gioco a baseball”. Si è rivolto così, al giudice Silvia Bersano Begey, durante l’udienza di convalida in tribunale a Torino, Conrado Bryan H., 37 anni, l’ultrà juventino arrestato insieme a tre compagni dalla polizia per l’aggressione in un’area di servizio della A26 Genova-Gravellona, nell’Alessandrino.
    L’uomo ha rivendicato il possesso delle pistole trovate sull’auto spiegando che vende i biglietti per le partite (e fra l’altro, secondo l’accusa, offre documenti falsi a chi ne ha bisogno per entrare allo stadio) e deve «proteggere» il ricavato. «Mi chiamano ‘lo squalo’ – ha anche detto l’ultrà – perchè non abbandono mai nessuno sul campo».
    Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere solo nei suoi confronti, liberando gli altri indagati. Poi, come richiesto dal pm Cesare Parodi, ha stabilito che gli atti vengano trasmessi a La Spezia per ragioni di competenza territoriale: il viaggio per Torino era cominciato in Liguria. Domenica pomeriggio un pullman di tifosi viola che stava raggiungendo lo Juventus Stadium venne fatto oggetto di lancio di sassi in un’area di servizio dell’autostrada.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteEcco il Carpi, Sousa punta su Sepe, Baba e Rossi….
    Articolo successivoTorna la Coppa Italia, trofeo che ai viola manca da 15 anni…
    CONDIVIDI