Kalinic e il MIlan, in corso a Milano incontro tra Fassone, Mirabelli e Ramadani

www.alfredopedulla.com

16



Come riporta Alfredo Pedullà, il Milan continua a muoversi con decisione sul mercato a caccia di un rinforzo importante per l’attacco. Il nome caldo in queste ultime ore è quello di Nikola Kalinic, da sempre nella lista rossonera. In questi minuti è in corso un incontro a Milano all’Hotel ME tra Fassone, Mirabelli e Fali Ramadani, non agente del centravanti croato ma molto vicino al suo procuratore e uomo mercato molto vicino alla Fiorentina. Un summit esplorativo, quello tra i due dirigenti rossoneri e Ramadani, per gettare le basi su una possibile trattativa per Kalinic. Il tutto in attesa di un incontro tra il Milan e la Fiorentina, con i rossoneri che cercheranno di convincere la società viola a ridurre la richiesta iniziale di 30 milioni di euro.

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Luigi M
Ospite
Luigi M

E Corvino non c’è?Abbiamo la conferma che kl mercato della Viola lo ha sempre fatto Ramadani.

Lorenzo69
Tifoso
Lorenzo69

Ramadani se vuole farci vedere di che pasta lè fatto….deve venderci lo gnigni

axl
Ospite
axl

quando ci saremo liberati di tutta questa
paccottiglia di dirigenti e di aiutanti di dirigenti ,
sarà sempre troppo tardi

pratociri
Ospite
pratociri

Ramadani Number One

Beppe
Ospite
Beppe

Tranquilli kalinic Berna Borca badelj saranno venduti, tello non riscattato, probabilmente ilicic e vecino se ne andranno. Invece tomovic milic Salcedo Cristoforo e oliveira rischiano di rimanere. Ci sarà una rosa zeppa di gente dell’est mai sentita e qualche brasiliano di seconda fascia. Auguri mister Pioli
.

Rui29
Ospite
Rui29

Salcedo è già ufficiale al Francoforte.. Se si vuole criticare almeno seguire il mercato

Gualtiero
Tifoso
Gualtiero Milano

Certo che se a gennaio fosse andato in Cina avremmo fatto l’affare del secolo.Invece tutti a lodare l’attaccamento alla maglia.Poi dopo neanche sei mesi decide di andare via a metà prezzo.Tutta colpa della Società ?!

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro_Toscana

Risposta alla domanda : SI !!!
Lui vuole lottare per qualcosa, in Cina che calcio fanno?
Quello degli oratori da noi è sicuramente più competitivo di quello cinese, ma qui si parla di Milan.
Alla, anzi IN Fiorentina gioca per cosa? Per salvarsi?

Marcello
Ospite
Marcello

Eh già…. come non darti ragione alla fine? Avessimo almeno raggiunto un obiettivo con lui…. invece quest’anno non siamo nemmeno in E.L.

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Per me si. Perché è una società con zero ambizioni, senza capo ne coda, senza un progetto, dove non si capisce chi comanda, dove non c’è chiarezza, non c’è comunicazione e mille altri difetti.
E in più, ricordo a tutti che c’è una clausola rescissoria da 50 mln. Qualcuno tempo fa mi ha offeso su questo sito, dicendo che Kalinic non è stato ancora venduto e quindi parlo al vento; bene…aspettiamo e vediamo come va a finire. Per Kalinic e per gli altri…

Matte_Londra
Tifoso
Matte_Londra

Cioè Ramadani che NON è agente di Kalinic e NON è ds della Fiorentina, ma apparentementente è solo AMICO del procuratore di Kalinic, stra discutendo col Milan la cessione di un calciatore (Kalinic) che lui non rappresenta per conto di una società (Fiorentina) per cui non lavora… mi sono perso qualcosa? Cioè io posso andare all’Albinoleffe a trattare la cessione di Cristiano Ronaldo quindi?

rotlf
Ospite
rotlf

direi di no, l’albinoleffe è una società seria non te lo consentirebbero, però potresti provare con la Fiorentina se hai delle amivizie nell’est europa, altri non interessano.

Gualtiero
Tifoso
Gualtiero Milano

Basta essere delegati a trattare e tutto si può fare

rotlf
Ospite
rotlf

corvino non è presente per risparmiare i soldi del biglietto di seconda classe? O per problemi di idioma?

cris
Ospite
cris

Ma Ramadani che cos’è? L’aiutante di Corvino? Ma speriamo che Ramadani venda anche Corvino

Marco 78
Ospite
Marco 78

O ma l’è tre settimane che vanno avanti a incontri! Ma che lo vendono no?!?!?

Articolo precedenteLa giornata in casa Fiorentina: il riassunto
Articolo successivoFiorentina, dove vuoi andare? Ci possono stare le cessioni ma c’è necessità di capire dove si vuole arrivare
CONDIVIDI