La Fiorentina chiude la pratica Benevento con tre gol

5



Certo, quella viola non rientra nel campo delle imprese memorabili però è arrivata una vittoria tonda, al contrario dell’anno scorso quando una versione molto più tecnica della Fiorentina sprecò punti preziosi contro squadre inferiori. Le fragilità sono evidenti, come la voglia di migliorare l’identità e diventare qualcosa di più definito. A riportarlo è La Nazione in edicola.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Mario number one
Ospite
Mario number one

Scusate : ma il cliente, e altri lenzuolai ..Tutti spariti ????vaia vaia ridicoli. ….

Mario number one
Ospite
Mario number one

Casse di maloox, per lenzuolai e vedove di Vittorio. …intanto una milacinese è agganciata…

tifoso viola
Ospite
tifoso viola

sarebbe interessante sapere perché il mio commento non è stato pubblicato, bella direzione davvero, grandi giornalisti e grandi uomini

tifoso viola
Ospite
tifoso viola

Ho i nick di quelli che hanno detto che saremmo stati i soliti e che avremmo resuscitato i morti come sempre andando a perdere a Benevento. Avevo pensato di riportarli uno a uno. Poi ho pensato: o sono gobbi che si divertono a provocarci e quindi bene non cascarci oppure tifosi? viola che evidentemente hanno qualche problemino. Perciò dico che senza fare proclami, Europa League ecc.., siamo in regola con la nostra annata. Squadra da rifondare, giovani da lanciare, vediamo e siamo fiduciosi, Saremmo dal settimo al decimo posto come squadra, poi il calcio riserva sorprese. Attenzione! non dite subito… Leggi altro »

strologo di brozzi
Ospite
strologo di brozzi

Quelli che scrivono che abbiamo vinto contro nessuno, sono gli stessi che prima della partita parlavano di primo punto del benevento contro di noi!
PAGLIACCI!!!

Articolo precedenteLo Faso, il giovane che può rivelarsi un valore aggiunto
Articolo successivoBabacar tra il rilancio e la ‘bacchettata’ di Pioli
CONDIVIDI