La Fiorentina dei giovani accantonati

11



La Fiorentina viene ancora considerata una delle rose più giovani del campionato italiano perché conta in rosa i giovanissimi Lo Faso, Zekhnini e Hagi. Peccato solo che questi tre nel migliore dei casi fanno panchina con Pioli altrimenti sono stati “retrocessi” in Primavera. Corvino durante l’estate ha puntato e non poco su di loro ma poi Pioli ha preferito l’esperienza alla gioventù e di loro si è un po’ perso le tracce. In tutto questo la mano dell’allenatore è evidente anche sul mercato perché nell’ultima settimana di agosto Pioli ha voluto con sé Thereau e Laurini, due che giovani non lo sono più. Hagi, Lo Faso e Zekhnini certamente hanno il futuro dalla loro parte, ma forse si aspettavano un impatto ben diverso con la Fiorentina.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Renato
Ospite
Renato

“I giovani non si possono bruciare” mi fa venire l’orticaria. Mi spiegate che senso ha lottare per l’ottavo posto con saponarathereaulaurinibiraghi, li cito tutti attaccati perché sono un unico esempio di mediocrità, e ritrovarsi fra un anno di nuovo con la necessità di rifondare? Non era meglio approfittare della presenza in campionato di squadre che non arriveranno a 30 punti per provare a trovare nuovi Chiesa? Un giovane non matura né facendo panchina né andando in lega pro. E tantomeno restando 10 anni in primavera. Non posso credere che le nazionali giovanili che fanno giocare Hagi, Milenkovic eccetera abbiano meno… Leggi altro »

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

I giovani non si possono bruciare ,percio’ ci vuole tempo e pazienza.

Passarella
Ospite
Passarella

Mettere in sicurezza i 6 punti con Udinese e Benevento eppoi lanciare almeno Lo Faso e Hagi per vedere l’effetto che fa.. Tanto arrivare 10, 12, o 14,cosa cambia? Almeno se si dovesse trovare uno bono lo si potrebbe utilizzare in funzione plusvalenza che a quanto pare rimane l’unico obiettivo di questa scombiccherata e grottesca gestione.

1_cliente
Tifoso
1_cliente

…… se arrivano 14° in questa serie A, dopo aver intascato 110 milioni e “reinvestiti” 65, meglio che facciano un bel fagotto e si buttino in Arno…. oppure che mi chiamino, che li butto in io con una pedata.

Fesposti
Tifoso
Francesco degli Esposti

Hai ragione ma il reinvestimento e’ di 83 milioni : 70 per i cartellini dei campioni presi dal panzone + 13 milioni agli amici agenti che ci hanno permesso di arrivare primi su talenti come Hugo, Gaspar,Laurini etc etc…

Potini
Tifoso
Potini

Era una squadra incompleta, alcuni acquisti erano stati fatti in prospettiva, sono arrivati nuovi giocatori ed i giovani imberbi sono scalati in primavera, niente di trascendentale. Visto giocare in prima squadra Hagi, idem Zekhnini, hanno entrambi ampi margini di miglioramento ed è meglio per loro non bruciarsi in quest’annata sconcertante: i problemi sono ben altri.

1_cliente
Tifoso
1_cliente

Se continua un altro po’ così Hagi è bello che rovinato.
Già ha perso un anno per colpa del rintronato lusitano che, in una delle peggiori stagioni a memoria di tifoso, gli preferiva Ilicic e quel …. di modulo con Tello….

Ovviamente, se l’avesse portato il primo ignorante che passa per Vernole invece che Pradè, l’ignorante avrebbe ingrassato sè stesso, agenti, procuratoti e peracottari vari, ma così lo tratta solo come un vuoto a perdere.

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Hagi nelle poche occasioni ha dimostrato di non essere pronto.Rispetta almeno l’ onesta’ di Pioli che non considera nessuno vuoto a perdere.Rispetto per Sousa che ha lanciato Chiesa che non era titolare neppure nella Primavera e che ci ha riportati primi in classifica dopo tanti anni.IO tifo Viola dal 1953 e ricordo stagioni peggiori ,infatti siamo arrivati ad un soffio dal Milan .MA che tifoso sei ,sei solo un presuntuoso Professorino che pensa di dare lezioni di calcio senza capire niente di calcio……………………..e forse di non capire niente.

1_cliente
Tifoso
1_cliente

Redazione:
visto che questo pagliaccio continua ad offendermi, anche quando non sto parlando con lui ma esprimo un mio legittimo parere sull’articolo, almeno abbiate la compiacenza di farmi rispondere (2 volte oggi su altri articoli non mi avete pubblicato risposte a sue offese).

Me ne frego che tu sia del 1953: io non l’ho manco nominato Pioli, sai leggere?
Cosa mi frega di Chiesa, del “1° posto” di Sousa o di “stagioni peggiori” se sto parlando di Hagi? … sei caduto dal seggiolone da piccolo o sei nato così?

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Ritengo, come già detto in altre news, che Pioli non è un tecnico pro-giovani.
Forse in questa Fiorentina, dove. la caratura tecnica media non é certo elevata,i é necessario fare alla svelta più punti possibili e quindi il mister ritiene necessario utilizzare giocatori già esperti, seppur di minor tecnica rispetto ai giovani. Il coraggio quindi non ce l’ha.

Viola Colors
Ospite
Viola Colors

Nessuno dice che devono giocare 90 minuti ma almeno 5 può giocare un giovane alla volta… Ma il tizio con la barba li manda in curva.
PER LUI il futuro è uno di 34 anni.
Speriamo bene

Articolo precedenteTanta voglia di gol: Thereau e Simeone non hanno ancora segnato al Franchi
Articolo successivoD’Agostino: “A Firenze non esistono stagioni di transizione. No ad alibi dei giovani”
CONDIVIDI