La Fiorentina non cresce e il trend è negativo: negli ultimi cinque anni sempre meno punti e classifica finale peggiore. Il 2018 si chiude pensando sempre a Davide…

122



Dal 2013 la squadra viola a fine campionato totalizza sempre meno punti della stagione precedente e tutto questo non può essere un caso

Con il pareggio di Marassi contro il Genoa la Fiorentina ha chiuso il girone di andata e il 2018. Un anno che per sempre sarà ricordato come drammatico e nel nome di Davide Astori.

Per quanto riguarda il campo e il calcio giocato, la squadra di Stefano Pioli ha chiuso il girone di andata con 26 punti, uno in meno della scorsa stagione. Questo vuol dire, secondo i programmi d’inizio stagione, che per fare meglio dello scorso campionato (quando i viola chiusero la stagione a 57 punti) nel girone di ritorno dovranno essere fatti almeno 32 punti. A questo bisogna aggiungere la sterilità in attacco, il decimo della Serie A con appena 25 reti realizzate, mentre le note positive arrivano dalla difesa che risulta la quarta con 18 gol subiti.

È vero che i viola avrebbero meritato di vincere qualche gara in più per quanto creato in diverse partite, ma proprio per la poca concretezza dei suoi giocatori e la mancanza di soluzioni offensive diverse, è già una stagione di rimpianti. E siamo solo al giro di boa.

Certo, è logico sperare che il girone di ritorno della Fiorentina sia più positivo, con più vittorie e quindi più punti ma i numeri e il trend non fanno ben sperare. Il tutto, purtroppo, in linea con gli ultimi anni.

Dal 2013 a oggi, infatti, al termine di ogni stagione la Fiorentina ha sempre fatto meno punti rispetto a quella precedente. Nella stagione 2012-2013, con in panchina Montella, arrivò un quarto posto grazie ai 70 punti finale; nella stagione 2013-2014, con ancora Montella alla guida, sempre quarto posto finale ma 65 punti finale; nella stagione 2014-2015, terzo anno con Montella alla guida della squadra viola, ancora un quarto posto ma 64 punti; nella stagione 2015-2016, primo anno di Paulo Sousa (dove arrivò anche il primo posto in classifica), arrivò un quinto posto con 64 punti; nella stagione 2016-2017, secondo e ultimo anno del tecnico portoghese a Firenze, ottavo posto finale con 60 punti; si arriva alla scorsa stagione, 2017-2018, con Pioli alla guida della Fiorentina e ottavo posto finale con 57 punti.

Numeri che confermano che anno dopo anno la Fiorentina ha peggiorato lo score della precedente stagione, scendendo anche di posizioni in classifica. Tutto questo non può essere frutto del caso. Errori ne sono stati fatti. Dalle direttive della proprietà viola, alle scelte fatte in fase delle varie campagne acquisti/cessioni. Troppi giocatori arrivati a Firenze si sono poi rivelati sbagliati, inadeguati, inefficaci.

Vedremo quello che accadrà durante questa sessione di mercato invernale ma è lecito non aspettarsi molto, anche se in queste ore Muriel sembra sempre più vicino alla Fiorentina. Corvino è comunque convinto che questa squadra sia competitiva e che a gennaio le altre società non si priveranno di giocatori ‘titolari’. Il tutto senza dimenticare che potrà fare al massimo, come indicato dalla stessa società gigliata, operazioni in prestito o con diritto di riscatto.

Oggi si chiude il 2018, entro oggi dovrebbe essere presentato dalla Fiorentina al Comune di Firenze il progetto finale per la costruzione del nuovo stadio. Da giorni c’è l’assoluto silenzio. Sarebbe, almeno questa, una gran cosa per guardare con più positività al futuro della società viola. Per adesso c’è solo da sperare che possa un 2019 ricco di soddisfazione e vittorie. Per la Fiorentina ma anche per tutti voi. AUGURI!!!

122
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
pippo77
Ospite
pippo77

una qualunque azienda, anche la più scalcinata di periferia, con trend negativo da 6 anni consecutivi fa qualcosa per invertire la rotta altrimenti fallisce.
I dvd no.
quindi significa solo una cosa: a loro va bene così.
riflettete leccasuole, riflettete.

CALENZANO
Tifoso
CALENZANO

trend negativo… per loro non credo… il comparto aziendale ingrassa

Star8060
Tifoso
Antonio Tamburini

Muriel, era bono 7/8 anni fa… in prestito per non farci arrivare in EU, così lo rimandiamo da dove e’ venuto.EDDV visse felice e contento.

mauro
Ospite
mauro

Ma se la pensi così cosa ci vai a fare allo Stadio ? vai a sciare o al cinema almeno ti diverti!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

E chi ti dice che non lo faccia? O, forse, deve necessariamente andare allo stadio per esprimere un giudizio?

Minatore
Ospite
Minatore

Neanche l’Italia cresce….vuol dire che ci adeguiamo.

Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Non potrebbe essere altrimenti, la squadra anno dopo anni è stata ridotta nella qualità vendendo i pezzi buoni e comperando per la maggior parte giocatori di scarso livello in nome del fair play finanziario e i risultati si vedono. juventus, real madrid, bayern, barcellona ed altre squadre hanno dimostrato che si può gestire imprenditorialmente una squadra di calcio con i giusti investimenti, pertanto o i benamati insostenibili o non hanno queste capacità imprenditoriali o non hanno più voglia di sbattersi, in entrambi i casi sarebbe bene che si decidessero a lasciare.

Potini
Tifoso
Potini

Basterebbe citare il Napoli, visto che al loro posto fino a poco tempo fa c’eravamo comodamente noi.

mauro
Ospite
mauro

Questo è un ragionamento condivisibile !

mauro
Ospite
mauro

Anche a Genova non mi pare di aver visto i DV in attacco sbagliare l’impossibile !
Forse non erano loro.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ma sono loro che hanno ripreso il Mago del Salento che ha combinato quello che ha combinato, ivi compreso l’acquisto di……Bideone.
O sbaglio?
Quindi non avrai visto i prescritti a Genova sbagliare reti ma, in compenso, li hai comunque visti ridurre la Viola in una banda di raccattati da centro classifica.

Marco Siena
Ospite
Marco Siena

Pecos, vedo che sei sempre in prima linea. Grande! Incredibile, ma c’è ancora qualcuno che li sostiene… Offendili, basta argomentazioni! Tanto non capiscono…

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Grazie MARCO. Onestamente provo sia ad offenderli che a farli ragionare, ma purtroppo – come giustamente hai scritto – NON capiscono proprio.
Ma possibile siano proprio così “limitati”? Francamente non riesco davvero a capacitarmi di tanta ottusità!!!! Boh…………………..

mauro
Ospite
mauro

Carissimi amici calmatevi un attimo ; offendere non serve a nulla perché è sinonimo di poca intelligenza di chi lo fa e quindi nulla conta quel che dice; Ragionare sarebbe più giusto ma bisogna portare argomentazioni oggettive e non solo ottuse schizofrenie.
Comunque mi siete divertenti come bimbi di asilo
Buon Anno a voi e a tutti i tifosi viola da parte mia

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Caro MAURO, se frequenti da pochissimo questo sito potrei pure capirti. Diversamente avresti dovuto notare (nel tempo) che di ARGOMENTAZIONI ne abbiano portate (noi anti prescritti) in quantità industriale.
Del resto pensi che ci vogliano molte argomentazioni per capire cosa sia successo nel gennaio 2016? Proprio anche i bimbi dell’asilo che citi, lo hanno capito. Non lo hanno capito, però, i leccavalle e i leccasuole!!!
Quindi di cosa parliamo?

mauro
Ospite
mauro

Caro Pecos…forse diciamo la stessa cosa e cioè che questa Fiorentina non piace a nessuno solo che io non vedo responsabilità nei DV quando si sbagliano gol fatti a ripetizione davanti alla porta come fanno Simeone e Chiesa; 2 o 3 errori in meno ed oggi avemmo 3/4 punti in più e a ridosso della zona Chempion.
Sparare sempre e comunque sui DV vuol dire solo spostare il problema su altri senza voler puntare il dito sui veri colpevoli.e creare caos tra i tifosi.

CALENZANO
Tifoso
CALENZANO

mauro se ina tua nipotetica azienda un operaio tutti i giorni tio sbaglia a produrre e ti tornano indietro i pezzi, la colpa non e’ tua. ma se dopo 10 anni quello e’ ancora li a far danni direi di si. simeone non segna, ci serve una prima punta, si prende in prestito una seconda punta che non gioca da mesi e ha la stessa media di simeone…

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

MAURO ti ha risposto esaustivamente CALENZANO. Di mio preciso che Muriel non ha la stessa media di Simeone nel campionato italiano: ne ha una peggiore.
Come vedi ritorniamo a quel famoso “pesce” che puzza sempre dalla testa. Inutile tentare di girarci intorno.

mauro
Ospite
mauro

Cari amici io non credo che Simeone sia un bidone come non credo che Muriel sia un fenomeno ma spero che almeno lui quando tira in porta la centri.
I DV, a mio parere, si sono affidati ad uno staff tecnico non all’altezza della Viola e anche Antognoni ha fatto come Piacia -non pervenuto, ma trovare una proprietà che possa subentrare con più piglio pare che per ora non ce ne sia ed allora inutile volerli cacciare. …

Potini
Tifoso
Potini

Eppure prima o poi, anche per sbaglio, un commento intelligente lo farai.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Non ci pensare nemmeno PITONI. È più facile che un elefante entri nella cruna di un ago che un leccasuole sia capace di un commento intelligente.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Naturalmente POTINI. E’ uno……….stillicidio!!!!!!!!!!

Potini
Tifoso
Potini

Non uso epiteti, ma dei pro DV è rimasto solo lo zoccolo duro, quelli che “se vanno via loro finisce il calcio a Firenze”

Back to Itaka
Ospite
Back to Itaka

Sei un vero signore! Complimenti.

principe
Ospite
principe

I fratellini disgrazia di Firenze

Raska.
Member
Raska.

Tutto questo non è assolutamente figlio del caso, ma una precisa strategia dei Della Balle. Ormai lo hanno capito pure i sassi.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

AUGURI DI BUON 2019 ALLA REDAZIONE E A TUTTI I TIFOSI VIOLA !!! .

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

C’era chi questo lo diceva da tanto tempo che si stava facendo come i gamberi ,che vanno all’indietro,ma eravamo i criticoni,rosiconi ,i gufi, gli avvoltoi, le mamme ebe,le checche isteriche e chi più ne ha ne metta !!! Ora ci siamo alle porte con i sassi ma con questi non si torna più indietro ,speriamo solo di continuare a galleggiare alla meglio fino a quando non avranno raggiunto i loro veri interessi e vendendo se ne andranno ,la speranza è che tutto ciò avvenga il prima possibile .

Star8060
Tifoso
Antonio Tamburini

la debacle e’ direttamente proporzionale alle plusvalenze dei fratelli

Articolo precedenteSONDAGGIO – Quale reparto necessita maggiormente di rinforzi?
Articolo successivoEcco Tomás Cuello: il primo 2000 a debuttare in Primera (VIDEO)
CONDIVIDI