La giornata viola: il riassunto

6



La giornata viola: il riassunto

Mario Cognigni ribadisce che la Fiorentina non ha messo in vendita nessuno, nemmeno Borja Valero. Su Bernardeschi… (LEGGI QUI)

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, vuole Borja Valero per il centrocampo nerazzurro. Lo spagnolo è legato affettivamente a Firenze (LEGGI QUI)

Nel caso dovesse partire Federico Bernardeschi, l’altro giovane Federico Chiesa è pronto a diventare la bandiera viola (LEGGI QUI)

Il caso Donnarumma crea eco in tutte le società italiane. Sul tema del potere dei procuratori ecco il pensiero di Pantaleo Corvino (LEGGI QUI)

Altre parole di Corvino sulla questione Donnarumma. Il dg viola la paragona alla vicenda Montolivo, ecco il perché (LEGGI QUI)

Pantaleo Corvino, come riportato da Radio Bruno, è in viaggio verso Milano. Novità importanti sul fronte mercato. (LEGGI QUI)

Valentin Eysseric, esterno del Nizza, avrebbe dato il suo gradimento alla Fiorentina. Non c’è ancora però l’intesa tra i viola e i francesi. (LEGGI QUI)

Accadde oggi: La Fiorentina torna in Serie A grazie al pareggio per 1-1 contro il Perugia. Decisivo il gol di Fantini. (LEGGI QUI)

Josip Ilicic e un presente fuori dai radar, del calciomercato e del progetto tecnico. (LEGGI QUI)

Resta viva la pista Giovanni Simeone. Legata però a due condizioni(LEGGI QUI)

Bruno Gaspar: “Felice di essere arrivato in una delle squadre più storiche d’Italia”. Questo il pensiero sui social del nuovo terzino della Fiorentina (LEGGI QUI)

Borja Valero vicino al trasferimento all’Inter. Secondo quanto riportato da Ansa.it Corvino si è incontrato questo pomeriggio a Milano con Ausilio. C’è già il sì dello spagnolo, 2 i mln che separano la cessione. Secondo quanto raccolto da Fiorentina.it al momento però non ci sarebbe stato alcun incontro tra il dg viola Pantaleo Corvino e Piero Ausilio.(LEGGI QUI)

Mlakar sarà girato in prestito al Palermo. Secondo quanto riportato da alfredopedullà.com il giocatore sloveno classe ’98 giocherà con i rosanero il prossimo campionato di Serie B. (LEGGI QUI)

 

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giancarlo
Ospite
Giancarlo

No stadio, no squadra. I ciabattini l’avevano detto chiaro nel 2002 al tempo di Domenici – Giani. Adesso vogliono riprendersi quanto hanno investito. semplici industriali, nulla di più, passione zero. Fa male ma se penso a come La Nazione e Rtv38 li hanno sempre difesi, si vede il motivo per cui i ciabattini hanno potuto comportarsi in questo modo. Cecchi Gori e i Pontelli furono sputtanati per molto meno.

Giank
Ospite
Giank

Quest’anno Berna, il prossimo Chiesa. Ci aspetta un’adrenalica lotta per non retrocedere.

VITO
Ospite
VITO

QUANDO UN PUGILE CAMBIA PESO , CAMBIA ANCHE CATEGORIA.
IL PALLONE E’ ROTONDO ANCHE IN B.

Giancarlo
Ospite
Giancarlo

Il calcio toscano è in crisi totale, nessuno investe più, addirittura Corsi e i ciabattini viola vogliono recuperarequanto investito. tolte le romane e il Napoli, il calcio di serie A e’ appannaggio del nord Italia. Calcio specchio della situazione del Paese.

Nicola
Ospite
Nicola

Che tristezza. Stanno a vendersi anche le panchine

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Non c’entra nulla, ma seppur con molta sofferenza, REYER VENEZIA CAMPIONE D’ITALIA, Finalmente un titolo.
Saluti.
PS: Complimenti a un idomito Trento.

Articolo precedenteLa Reggina prova a rinnovare il prestito per il viola Bangu
Articolo successivoStriscione al Franchi contro Corvino per l’eventuale vendita di Borja
CONDIVIDI