La meglio gioventù: (quasi) tutti i ragazzini impressionano. Promossa la baby-Fiorentina

54



La prestazione con il Napoli certifica il valore dei giovani di casa Fiorentina. E sono i più poveri d’esperienza in Serie A a venire promossi a pieni voti

Dite la verità: quando ieri avete letto la formazione ufficiale della Fiorentina, piena di giovani esordienti (o quasi) contro uno degli avversari più forti del campionato, un brivido vi è corso lungo la schiena. L’età media dell’undici titolare diceva 23,1 anni, con i soli Pezzella e Badelj che superavano quota 25 anni. In tanti avevano legittimi dubbi sulle scelte di Montella, reo di aver inserito troppi giovani contemporaneamente contro una squadra rodata, esperta e talentuosa come il Napoli.

Tuttavia, vista la prestazione della Fiorentina, nonostante la bruciante sconfitta si può dire che l’azzardo di Montella ha pagato. Magari non in tutti gli effettivi, ma nel complesso sono stati proprio i giocatori più inesperti al campionato di Serie A a venire promossi a pieni voti.

BRILLANO CASTROVILLI E SOTTIL. Il primo della lista è Gaetano Castrovilli, classe 1997. In rampa di lancio dopo un’ottimo precampionato e più che positive due stagioni alla Cremonese, a farsi le ossa in Serie B. Ben visto da Montella, la dirigenza viola stravede per lui. Ieri è stato uno dei migliori in campo (se non il migliore), grazie ad una prestazione di qualità, corsa e tanta personalità contro i giganti del centrocampo partenopeo. Una prova che lo proietta verso una stagione da protagonista e non solo da comparsa.

Stesso discorso per Riccardo Sottil, esterno classe 1999. Il figlio d’arte è in grande condizione fisica e i suoi strappi palla al piede lo hanno dimostrato: per tutto il primo tempo ha creato grande scompiglio nella difesa partenopea. Con il crescere della condizione di Ribery e l’arrivo di un altro esterno dal mercato la concorrenza non mancherà, ma Ricky non poteva presentarsi in modo migliore alla prima di campionato.

DUSAN NÌ. Così così la prestazione di Dusan Vlahovic, soprattutto perché ci si aspettava molto dopo la grande doppietta di una settimana fa con il Monza. Insomma, il ragazzone serbo ha parzialmente deluso le attese. Ma ha giocato una partita di grande sacrificio, ha toccato tantissimi palloni, sbagliandone troppi ma facendo anche intravedere sprazzi del suo enorme talento. L’impressione è che Dusan sia ancora un po’ grezzo, non potrebbe essere altrimenti visto che è un classe 2000. Ma le sue qualità e il suo senso del gol saranno molto utili in questa lunga stagione.

TERZINO SINISTRO ADATTATO. Stecca la prima in Serie A in maglia viola Lorenzo Venuti, classe 1995 con un campionato nella massima serie nel bagaglio con il Benevento nel 2017-18. Sul gol di Callejon un po’lento nel recupero, posizione totalmente sbagliata sempre sullo spagnolo in occasione del 3-4 di Insigne. Ma le attenuanti non mancano: il terzino ex Lecce a sinistra è chiaramente adattato e si è trovato di fronte un Callejon in grande condizione. Venuti però ha anche mostrato grande grinta e tanta generosità, soprattutto nelle sue sortite offensive.

I CLASSE 1997. Luci e ombre nella prestazione dei giovani d’esperienza Chiesa e Lirola. Entrambi classe 1997, entrambi in ritardo di condizione, entrambi possono dare molto di più alla Fiorentina. Incerta anche la partita di Dragoski: sul bel gol di Mertens poteva fare meglio. Bene invece il coetaneo Milenkovic, il migliore della difesa e non solo per il gol realizzato.

BILANCIO. Insomma, sono proprio i giocatori più poveri di esperienza in Serie A ad aver dato le risposte più convincenti a Montella, il che è estremamente confortante. Ma a prescindere dai singoli, è la tenuta di un nucleo così giovane contro un avversario di assoluto valore a far sorridere. Un gruppo che avrebbe meritato di portare a casa ben altro risultato, non fosse stato per alcuni svarioni difensivi e un clamoroso abbaglio arbitrale.

La scorsa stagione ci dimostra che l’esuberanza dei giovani non può bastare per un intera stagione. L’esperienza però arriva dalla panchina, con un campione come Ribery ed un calciatore estremamente utile come Boateng, e arriverà dal mercato. Intanto, Firenze si gode la sua meglio gioventù.

 

 

54
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Domenico
Ospite
Domenico

VENUTI È UN BRODO LIROLA NON MARCA BENE… MEGLIO RANIERI E TERZIC CARO MONTELLA

fagiano
Ospite
fagiano

Ma quant gioia!!!!!! VI RAMMENTO CHE ABBIAMO PERSO e che giochiamo da provinciali! SVEGLIAMOCI PRESTO O SARA’ DURA!!!!!!

Fedeviola
Ospite
Fedeviola

Vlahovic aveva davanti Koulibaly, e se l’è giocata alla pari. Un po’ macchinoso, ma partita da 6,5 secondo me.

Ginodalbauledellanonna
Ospite
Ginodalbauledellanonna

Un sapore dolce come il miele questa Violajax infarcita di ventenni….
Io non mi chiedo il motivo per cui Montella e questa proprietà hanno dimostrato il coraggio di schierarli in blocco in una partita ad altissimo coefficiente di difficoltà, mi chiedo quali dinamiche hanno portato la vecchia proprietà e il vecchio comparto tecnico a ignorarli quasi del tutto, anche a costo di perderne alcuni diventati nel frattempo giocatori veri già entrati nel giro delle nazionali.
Dove sarebbero oggi Sottil, Castrovilli, Vlahovic, Montiel, Ranieri e Venuti se ci fossero stati ancora il mago del Salento e il Cardinale Richelieu delle Marche?

fagiano
Ospite
fagiano

nacchero…. 4-3 per il Napoli. QUESTO CONTA!!! il resto sono chiacchiere che NON fanno punti. SVEGLIA!

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

dimentichi un piccolo particolare, super somaro al cubo, che tutti i giovani che hai citato sono stati presi dal mago del Salento

Cristian Ferrara
Ospite
Cristian Ferrara

Così si fa Montella,preferisco perdere ma dare tempo a questi giovani …tanto x ora non è un calcio mercato da primi posti…quindi mettiamoci tranquilli e godiamoci sto ragazzi

fagiano
Ospite
fagiano

godersi cosa? i 3 punti degli altri? MA QUI STATE MALE !!!!! ahahahaha

Andrea
Ospite
Andrea

Non si tratta di Venuti a dx o sx, un giocatore e sopratutto i Difensori e i centrocampisti devono avere il senso della posizione e fin da subito quest anno nelle amichevolo ho notato che Venuti non ha questa qualità, non ha il passo del terzino, non voglio affossarlo, a lui auguro una buona carriera ma secondo me fra i nostri giovani é quello che avrà una carriera diversa..i più pronti sono Sottil e Castrovilli, Ranieri e Vlahovic si faranno e saranno molto utili già quest anno ma non da titolari.. Devo dire che ieri mj aspettavo una viola diversa,… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Concordo. L’ho scritto diverse volte. Venuti ha ancora molto da imparare . Ranieri molto più pronto

Duccio
Ospite
Duccio

E sopratutto non si mette un adattato come Venuti a sinistra su Callejon.. grave errore si è perso la partita per questo ma nessuno lo dice.. ma perché poi si deve fare un favore all Inter con Biraghi prestito alla pari con uno che non vuol venite come Dalbert.. io non lo capisco ,, mah,,,

Gaetano
Member
Gaetano

Meglio qualche errore che veder giocare, diciamo così, i vari Mirallas, Gerson, Laurini, Yesseric, Thereau, Noorgard, Edimilson.
Cedere Ceccherini e prendere Tonelli è una di quelle scemenze inspiegabili, così come prendere Dalbert per Biraghi, mah!

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Dragosky non ha convinto, il tiro di Martens lo doveva deviare ma lui era fuori posizione inoltre sembra che abbia delle zavorre non si eleva come si richiede a un portiere. Venuti a sinistra è stata una brutta invenzione di Montella.
Quindi se abbiamo perso oltre al l’incidenza dell’arbitro e squadra Var anche Montella deve darsi una svegliata perché Monza a parte si continua a perdere le partite che contano.

lelone
Ospite
lelone

Criticare Montella significa essere prevenuti. Chi avrebbe sperato in una prestazione del genere? Penso in pochi… con il tempo, si spera, si troveranno equilibri che ieri sono mancati

Kargost
Ospite
Kargost

Tutto bello ma comunque perso hai. E intanto l’Udinese ha fatto fuori il Milan.

DM1984
Ospite
DM1984

Vuoi paragonare il Milan al Napoli? Il Napoli in panchina ha un allenatore, il Milan uno che ha messo sei giocatori fuori ruolo nemmeno alla Playstation

Alessandro
Ospite
Alessandro

Anche se hai perso, avevi il Napoli e non il monza. Hanno lottato come era un pezzo che non si vedeva lottare. Miglioreranno e non siamo scarsi . Faremo un gran campionato

Ale giovinastro
Ospite
Ale giovinastro

Amareggiato x il risultato Bugiardo, ma contento x la prestazione, a parte il polacco pezzella e Badely

Articolo precedenteVallesi: “Pensavo ci fosse più divario tra Napoli e viola. Invece…Bella atmosfera a Firenze”
Articolo successivoGraziani: “Fa arrabbiare il fatto che Massa non sia andato al Var a vedere le immagini”
CONDIVIDI