La metamorfosi della difesa. Media di 2 gol presi a partita, così impossibile migliorare

20



Fuori dalla corsa europea, fallito ‘l’obiettivo’ 7° posto e quello di ‘migliorare la passata stagione’. E la difesa continua ad imbarcare acqua.

Sette gol subiti nelle prime 9 giornate di campionato, ben 17 incassati nelle stesse 9 gare del girone di ritorno. È la metamorfosi della difesa viola. Anzi, della fase difensiva della Fiorentina. Cambiato assetto con Muriel, l’avanzamento di Chiesa e con un Veretout più avanzato, e la squadra ha iniziato a palesare fragilità laddove nella prima fase di stagione erano emerse certezze. Qualche assenza (Pezzella, Milenkovic, lo stesso Veretout), un calo di forma e rendimento generale (Vitor Hugo, Biraghi, lo stesso Milenkovic). Ed equilibri che si sono man mano sfilacciati. Di fatto, la perforabilità della difesa ha compromesso la rincorsa europea, con tanti gol subiti e diverse ingenuità.

OBIETTIVI FALLITI. In principio l’obiettivo era “migliorare la passata stagione e arrivare al 7° posto”. Missione fallita già a metà marzo. Sia per la posizione in classifica (Torino e Atalanta, vincendo contro Bologna e Chievo, andrebbero a quota 47, +10 sui viola), sia praticamente per i punti. La Fiorentina chiuse a 57 la passata stagione, ora è a 37 e servirebbero 20 punti nelle ultime 10 partite per eguagliare quello score. Sembra difficile trovare adesso un ritmo di 2 punti a gara.

MIGLIORARSI. Poi, al giro di boa, il secondo obiettivo era quello di “migliorare il girone d’andata”. Non pareva una missione così complicata, visto i 26 punti in 19 gare con cui la Fiorentina aveva chiuso la prima parte di campionato (10° posto). Invece, nelle 9 gare di ritorno, i punti sono appena 11, contro i 14 che erano stati conquistati nelle stesse gare d’andata. Muriel ha dato una scossa all’attacco, la Fiorentina ha trovato in diverse gare carattere e grinta che all’inizio non aveva del tutto, ma gli errori dietro sono costati cari. Carissimi. 15 gol fatti e 7 subiti nelle prime 9 gare del girone di andata, 18 fatti e 17 subiti nelle stesse gare del ritorno. Difficile così migliorare e migliorarsi.

SALVARE LA STAGIONE. Un momento complicato all’interno di una stagione difficile, fatta di tanti punti persi, errori pesanti e una generale mediocrità di classifica. Inevitabile che l’ultima chance per salvare la stagione (e non solo) sia fissata per il 24 aprile. A Bergamo la Fiorentina si giocherà tutto, ma manca ancora più di un mese. Si partirà dal 3-3 di Firenze: considerando la situazione attuale, servirà praticamente un’impresa. Pioli assicura che il rapporto con il gruppo è più solido che mai, adesso allora è il tempo di rimboccarsi le maniche e trovare le giuste contromisure. Il tempo c’è, la Fiorentina deve trovare anche le forze e l’applicazione per ricompattarsi. Ritrovare gli equilibri e solidità. Oltre che recuperare la brillantezza di alcuni singoli in calo. Per non trasformare le ultime 10 gare di Serie A in amichevoli con poco senso. Per non arrivare a Bergamo senza credenziali per puntare alla finalissima.

20
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Claudio
Ospite
Claudio

Ragazzi la Fiorentina ha giocatori scarsi, soprattutto al centrocampo. Pioli per ovviare faceva fare il centrocampista anche a Simeone che è scoppiato anche di testa. Con arrivo di Muriel che se ne frega di fare la fase difensiva ma pensa solo a segnare a si aumentato la potenza in attacco ma ha lasciato de buchi enormi al centrocampo e quindi in difesa. Contro Atalanta quando è entrato Simeone si è andato a prendere Ilicic che prima nessuno riusciva a fermare. È che Muriel si è ben guardato di bloccare. Muriel va bene in una squadra che ha un vero centrocampo.… Leggi altro »

Grulloparlante
Tifoso
Grulloparlante

Tutto fu scritto il giorno del ritorno di corvino, e fu ben sottolineato il giorno dell’allungamento del contratto fino al 2020… con l’omo nero in pieno potere gestionale e l’assenza continua dei proprietari della barca che hanno delegato proprio lui a gestire la baracca, dove pensavate di arrivare??
Io,appena hanno ripreso il Pugliese, lo sapevo già, quando poi lo allungarono la mia domanda fu, perché? Credo che ci siano dei risvolti economici che lega la figura dell’omo nero a quella del Corvino, quell’autofinanziamento sbandierato non sarà mica indetto per queste sue figure? Sono forse loro che vogliono autofinanziarsi le proprie economie?

Siffert
Ospite
Siffert

Pioli con l arrivo di Muriel non ci ha capito più niente e si è incartato da solo, ha tenuto Gerson sempre (errore) scoprendo un già debole centrocampo e ……no basta mi fermo qui…

Claudio
Ospite
Claudio

Non proprio. Prima Simone contribuente al centrocampo inesistente. Contro Atalanta quando è entrato lui è andato a prendere Ilicic. Per questo non segna. Muriel invece se ne frega della fase difensiva aprendo buchi al centrocampo e quindi in difesa. Da qui la idea di pioli di giocare con il centrocampo a 5 che però non avendo esterni seri ha fatto schifo.

Romeo
Ospite
Romeo

Pioli ha insiistito tutto il campionato con Biraghi aveva hancko è così più scarso non intercambiarlo ?

michele
Ospite
michele

Capirai

Aliush
Ospite
Aliush

Affermativo. È più scarso.

Daniel Bertoni
Ospite
Daniel Bertoni

Metamorfosi della difesa? Direi di no, una squadra è esattamente come la famosa coperta corta: se ti copri i piedi ti scopri la testa, se ti copri la testa ti scopri i piedi. Proprio così. E la rosa della Fiorentina è esattamente una coperta corta, con troppi brocchi e con un centrocampo del tutto inesistente, Veretout a parte. I difensori che abbiamo nel 2019 sono quelli del girone di andata, e cioè uno buono (Pezzella), 3 provenienti da squadre retrocesse (Biraghi, Ceccherini e Laurini), un brasiliano che con il calcio italiano non ha niente a che vedere, e per finire… Leggi altro »

michele
Ospite
michele

,,,e con un centrocampo del tutto inesistente,

Greymar
Tifoso
greymar

a questo punto , dopo quattro partite e soli 2 punti, concentrarsi solo sulla partita di ritorno di coppa e far giocare un po di giovani, tanto peggio di questi non faranno di sicuro.
Via Pioli e Corvino subito.
i DV non vendono quindi…

michele
Ospite
michele

Concentrasi solo sulla partita di ritorno vuol dire perderla seccamente. Solo la dura realtà dell’impegno settimanale, si spera migliorato, può far si che ci presentiamo all’appuntamento con qualche chance di andare a giocare la finale

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

Siate più coerenti. State cercando il pelo nell’uovo per non dire che il Re è nudo. Chi dimentica è colpevole. FV.

Dogma
Ospite
Dogma

https://www.change.org/p/petizione-per-la-cessione-della-fiorentina-da-parte-della-famiglia-della-valle
Cerchiamo di condividere la petizione suinsocial e fare passaparola

Jaffa
Ospite
Jaffa

No.

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Barella, Joao Pedro, Paoletti…quando ieri ho visto la formazione del Cagliari ho avuto paura. Del Cagliari, non della Juventus. A questo ci hanno ridotto i DV. Una volta ci sentivamo orgogliosi di essere tifosi VIOLA; ci sentivamo diversi; ci sentivamo migliori. Le nostre maglie erano le più belle, il Franchi uno stadio stupendo con il miglior tifo d’Italia, i nostri giocatori erano i più forti, sempre, e non vincevamo solo per sfortuna o per colpa del.potere. Meglio secondi che ladri era il nostro motto. Ecco, i DV hanno distrutto tutto questo, ci hanno tolto l’identità, hanno umiliato una città. E… Leggi altro »

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Mi dispiace dire, e ridire, sempre le stesse cose. Questa squadra, a parte qualche singolo peraltro utilizzato male, è una squadra men che mediocre. Però il buon Pioli l’ha accettata ed avuta disponibile ancor prima del ritiro di Moena. Ha avuto quindi, il tempo di studiarla, plasmarla e giocarci un intero campionato. Ad oggi, cioè a poche partite dalla fine, (nonostante tutto) non è riuscito a farla giocare una sola partita decente. Anzi se vogliamo essere precisi, la squadra già carente ad agosto, ha mostrato, giornata dopo giornata, una involuzione progressiva e costante tale da esporci persino a figuracce plateali.… Leggi altro »

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Salvare la stagione da cosa? Non avevamo nessun obbiettivo, avremmo avuto anche la fortuna di poter competere per la coppa Italia vincendo un paio di partite abbordabili e, grazie ad un genio di allenatore ,l’abbiamo quasi buttata alle ortiche …

Para 73
Ospite
Para 73

Finirà mai questo strazio? Ci attacchiamo a tutto per amore di questa maglia e di questa unica città ma è veramente una situazione deprimente ed a ora senza prospettive o soluzione.
Stiamo uniti e vediamo che succederà, poi forse un giorno ci rincazzeremo per bene.

Leonardo
Ospite
Leonardo

Ringraziamo che giochiamo in serie A, perché con l’imprenditoria fiorentina Saremmo già spariti.

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Non sposta i termini del problema. La Fiorentina ha una storia che ha attirato imprenditoria non fiorentina e parimenti indegna di onorarne la storia e il rispetto che merita

Articolo precedentePioli senza mezza squadra durante la sosta: i viola tra Europa e Sudamerica
Articolo successivoIdea D’Aversa per il dopo-Pioli: può arrivare insieme al ds Faggiano
CONDIVIDI