La notte del negoziato con Monaco: acquisto Ribery rimasto in bilico fino alle due di notte

8



La notte del negoziato con Monaco: l’acquisto di Ribery è rimasto in bilico fino alle due di notte, e poi l’ok

Ripercorre gli ultimi passaggi che hanno portato al sì di Ribery alla Fiorentina La Nazione. Daniele Pradè, Joe Barone, Davide Lippi in veste di intermediario, hanno fatto nottata al centro sportivo per portare Ribery a Firenze. Prima di mezzanotte il messaggio di Pradé ai giornalisti “Ci sono problemi, stiamo negoziando ma è dura”. Dopo la mezzanotte altri sms del ds viola: “Problemi”. Il tutto fino alle 2 di notte,  con l’ufficio legale viola al completo in collegamento con Monaco, quando Pradè esce dal centro sportivo, abbassa il finestrino della sua auto, e rivela: “Ci sono problemi di ordine fiscale, vediamo se domattina alle 7 risolviamo e lo mettiamo sull’aereo”. E quando lo spettro di Berbatov e Milinkovic-Savic iniziava ad aleggiare sul centro sportivo viola, ecco l’ok arrivato alle 7 di mattina di ieri. E Ribery c’è. La leggenda è della Fiorentina.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Rocco. com
Ospite
Rocco. com

Visto gli últimi acquisti… Tra 5/6 Anni potremo pensaré di prendere CR7 .

fefè
Ospite
fefè

Ma quale leggenda, ripigliatevi

Modena
Ospite
Modena

Ex leggenda. Non pensavo fosse cosi facile perculare i fiorentini.

roberto
Ospite
roberto

ripigliati te con eysseryc. leccavalle.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Hai ragione. È solo uno dei dieci giocatori più forti del mondo degli ultimi dieci anni

Altai
Ospite
Altai

Ti capisco, hai nostalgia di Gil Dias,Bruno Gaspar,Toledo,Tello…ma i tempi sono cambiati e bisogna accontentarsi

AleFreeghost81
Tifoso
Ale 81

Gil Dias… Cosa mi hai ricordato…

alessio
Ospite
alessio

anche te sei leggenda
di altro

Articolo precedenteIn difesa Bonifazi e Tonelli. L’ex Empoli molto vicino. Sul granata si lavora al prestito
Articolo successivoDagli sponsor di maglia 116 milioni. Mediacom 7° valore della Serie A. Guida Squinzi
CONDIVIDI