La notte della Primavera al Franchi: i ragazzi ci credono, ma occhio alla Lazio

    0



    Primavera gol esultanzaE’ il giorno della Primavera. Sarà la notte dei ragazzi di Semplici. In 12.000 al Franchi per spingere i giovani viola verso la conquista del Franchi: un obiettivo difficile, ma non impossibile. All’andata, a Formello, si imposero i ragazzi di Inzaghi per 3-1: Fiorentina in vantaggio con Gondo e biancocelesti che ribaltarono il risultato grazie alla doppietta di Minala ed al sigillo di Elez. Strada in salita, dunque, per i ragazzi di Semplici, che però scenderanno in campo determinati a ribaltare il risultato: l’imperativo è quello di attaccare, fin dal primo minuto, ed imporre il proprio gioco. Per chi non seguisse le vicende della Primavera, Semplici applica ai suoi ragazzi la stessa idea di calcio dei più grandi, col 4-3-3 scelto come dogma tattico ed alcuni punti di riferimento ben precisi. Due di questi mancheranno domani, perché Empereur (espulso) e Fazzi (diffidato ed ammonito) non saranno del match e non saranno assenze leggere. Ai biancocelesti mancheranno Silvagni e Serpieri, due dei quattro titolarissimi nella linea difensiva. 
    La Fiorentina vorrà attaccare e cercare un gol nei primi venti minuti: i ragazzi ci credono, sanno che avere il Franchi a spingerli è un’occasione unica e faranno di tuto per onorare la serata e la location. Occhio però, perché per attaccare la Lazio servirà anche grandissima concentrazione difensiva: i biancocelesti, infatti, fanno del contropiede il proprio forte e subire un gol potrebbe incidere tantissimo sul risultato finale.
    Riflettori accesi sul Franchi per una serata da gran galà del calcio giovanile: media, procuratori, agenti, direttori sportivi ed osservatori pulluleranno in tribuna per visionare attentamente i tantissimi gioiellini in campo. Sarà una serata speciale, per cercare di portare a casa un titolo importante e per mostrare l’ottimo lavoro della Fiorentina sul settore giovanile: filosofie a confronto, Lazio e Fiorentina. I biancocelesti hanno già vinto lo scorso anno, questa volta i viola vogliono conquistare lo scettro.