LA PENNA FIORENTINA, G. Calabrese (La Repubblica): “Fiorentina, spingi sulle fasce”

    0



    Gomez ‘LA PENNA FIORENTINA’Continua anche con la nuova stagione la rubrica ideata dalla Redazione di Fiorentina.it, che ogni settimana si propone di dare voce ad un giornalista della stampa locale o dalle origini toscane, che commenterà così ai nostri microfoni gli ultimi avvenimenti di casa viola. Questa settimana, ai nostri microfoni, è intervenuto Giuseppe Calabrese, firma de “La Repubblica”, che con noi si è intrattenuto per parlare dell’attualità viola…
     
    Sig. Calabrese, tre sfide contro la Juventus in undici giorni. Dove può far male la squadra di Montella?
    “Tutti ci auspichiamo in Europa League, nel doppio confronto, sfruttando il piccolo vantaggio di giocare in casa il ritorno e cercando di azzeccare la partita d’andata. Tatticamente, la Fiorentina premerà sulle fasce, è lì che può far male alla Juventus, che un centrocampo molto forte”.
     
    Oggi, in sala stampa, Montella ha detto che non gestirà le risorse, perché contro la Juventus non può farlo. Che modulo e che squadra si aspetta?
    “Credo la classica Fiorentina col 4-3-3, con Gomez in campo dal primo minuto e Diakitè a destra”.
     
    In settimana è arrivato anche il minisconto che chiude la vicenda Borja Valero. Lei che idea si è fatto?
    “Credo che sul caso Borja Valero siamo tutti d’accordo, lo abbiamo scritto e detto: è una vergogna. Ha ragione Andrea Della Valle, abbiamo perso un’opportunità.”

    Quale calciatore toglierebbe ai bianconeri?
    “Difficile dirlo, sono tanti forti. Forse in questo momento toglierei Tevez…”

    Un suo pronostico per le tre gare?
    “Ottimisticamente direi una sconfitta domani e qualificazionein Europa League”.