La Roma lontana dall’Olimpico sa solo vincere e non subisce gol

Di Guido D'Ubaldo - Corriere dello Sport Stadio

3



Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, tra i tanti meriti di Eusebio Di Francesco c’è anche quello di aver dato alla Roma una mentalità che resta sempre la stessa, sia in casa sia in trasferta. E in questo inizio di stagione la squadra giallorossa ha ottenuto il massimo nelle partite fuori casa, dodici punti in quattro partite, con quella contro la Samp ancora da recuperare. La Roma è l’unica squadra di testa che non ha mai pareggiato: due sole sconfitte all’Olimpico (con molti rimpianti) contro Inter e Napoli e poi ha sempre vinto. Numeri da record, che domani possono essere migliorati. Con la vittoria a Torino di due settimane fa la Roma è già entrata nella storia. Sono undici le vittorie consecutive in trasferta. Alle ultime sette dello scorso torneo, sotto la guida di Spalletti, si aggiungono le quattro ottenute da Di Francesco dall’inizio del campionato.

E’ stato così eguagliato il record dei campionati di serie A che apparteneva all’Inter di Roberto Mancini, stabilito nel 2006-2007. Domani contro la Fiorentina la Roma ha la possibilità di migliorare quel primato e restare da sola. un bunker. Numeri da record, numeri che fanno sperare. Mai la Roma era riuscita, nella storia dei suoi campionati in serie A, a vincere quattro partite in trasferta dall’inizio della stagione e senza incassare neppure un gol. La difesa giallorossa è la migliore del campionato ed è l’unica a non aver incassato reti in trasferta, non solo in Italia, ma anche nei principali campionati europei.

Alisson è stato battuto per cinque volte all’Olimpico (tre gol contro l’Inter, uno con Udinese e Napoli), mai in trasferta. E’ stato impegnato pochissimo, a dimostrazione di una solidità difensiva che ha funzionato anche quando sono rimasti fuori per infortunio Manolas e Fazio. Juan Jesus ha dimostrato di essere all’altezza dei titolari e anche Moreno ha fatto la sua parte quando è stato chiamato in causa. Difesa alta, che ha imparato a memoria lo spartito di Di Francesco: è la squadra che ha mandato più volte in fuorigioco gli avversari. Una striscia positiva ottenuta soprattutto grazie alla solidità difensiva.

La Roma a Firenze può entrare nella storia anche per un altro record. Non le è mai successo di aver vinto cinque partite consecutive in trasferta senza prendere gol. La Roma attuale è ferma a quattro, come quella guidata da Capello nel 2003-04, che tra il 23 novembre e l’11 gennaio in quel campionato vinse contro Bologna, Chievo, Empoli e Perugia. Poi mai più. Questa volta la striscia positiva comprende finora le vittorie contro Atalanta, Benevento, Milan e Torino. regina in trasferta. Undici vittorie consecutive lontano dall’Olimpico, trentadue gol all’attivo, solo sei quelli subiti, tutti nello scorso campionato.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ponzio
Tifoso
ponzio

non vorrei essere romanista… la gufata c’è tutta! Di solito questi articoli li scrivete per la fiorentina e poi regolarmente si perde, speriamo serva a nostro favore. Insomma non abbiamo niente da perdere

Marione
Ospite
Marione

Nun ccè pprobblema

claude
Ospite
claude

coraggio. c’e’ sempre una prima volta

Articolo precedenteDiks scartato dall’Olanda Under-21 per la partita con Andorra
Articolo successivoCurva Fiesole-Cognigni: domani 5 minuti di silenzio per i tifosi multati
CONDIVIDI