La situazione dei prestiti: divorzio consensuale per Gil Dias, Falcinelli e Lo Faso

72



Sulle pagine de La Nazione si analizza la situazione di tre giocatori arrivati alla Fiorentina in prestito in questa stagione e che sono destinati a lasciare Firenze. I primi due sono Gil Dias e Falcinelli. Entrambi hanno capito che a Firenze non c’è spazio per poter essere protagonisti e, nonostante i loro prestiti siano validi anche per la prossima stagione, hanno chiesto di andarsene per trovare continuità. Il terzo caso, quello di Lo Faso, è un po’ diverso. La Fiorentina ha un diritto per acquistare il suo cartellino a 2,5 milioni di euro, ma non lo eserciterà. Le qualità non gli mancano e di offerte ne sono arrivate alla squadra che detiene il suo cartellino. Per questo tornerà alla casa madre per poi valutare quale squadra possa permettergli di mettersi in mostra.

72
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Greymar
Tifoso
marco

penso che Falcinelli non abbia fatto un tiro in porta….

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Però i loro riscatti erano stati messi la scorsa estate nei 70 milioni sborsati (o da sborsare).
Quindi quanto realmente si sono messi in saccoccia?

Stefano Viareggio
Ospite
Stefano Viareggio

Lo faso giocatore forte, corvino ds scarso e di molto !!!

bidonez
Ospite
bidonez

secondo me dovreste smettere di pubblicare gli articoli della nazione, o quantomeno fatelo anche di lercio

lorenzo
Ospite
lorenzo

Buon giorno sono Lorenzo. Credo che il grosso lavoro per il sig. Corrono sia sopratutto piazzare i tantissimi esuberi e sistemare adeguatamente, in prestito, alcuni giovani interessanti. Gli altri giovani che non sono riusciti ad emergere dare la possibilità di giocare nelle categorie inferiori. ACQUISTI?? Solo se elementi che possono fare altrimenti…….meglio tenerci quelli che abbiamo.
Buon lavoro a tutti.

Max20
Tifoso
Max20

Il sig corvino come lo chiami tu l’anno scorso ha fatto un mercato straordinario, riuscendo a farsi pagare milic, rebic, borca, kalinic eccc portando a casa milenkovic, pezzella, Hugo, veretout, Simeone, biraghi, laurini, eccc . Insomma ha venduto bidoni per acquistare bene l’unico errore e’ eysseric . Pertanto fiducia al corvo.

maurizio
Ospite
maurizio

Siamo pieni di giocatori inutili com’è possibile che Corvino rimanga al suo posto……comincio a pensare male…….

2z2t
Ospite
2z2t

Ma sulla base di cosa il panzone dovrebbe riscattare Lo Faso? è infortunato da un pezzo, ha giocato senza lasciare traccia uno spezzone di partita contro il Benevento e basta. è evidente che chi lo vede tutti i giorni, non lo consideri pronto per la serie A. Abbiamo già sulla schiena un vergognoso esborso per Saponara, 9 milioni per uno che non riesce a stare nella partita 90 minuti e non ha continuità, solo lampi, alcuni molto luminosi, ma non è abbastanza per uno che dovrebbe fare il titolare e innescare le azioni da rete. Mi pare che si esageri… Leggi altro »

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

tra lo faso e saponara riscatterei il primo senza alcun dubbio …

2z2t
Ospite
2z2t

purtroppo non c’è scelta, Saponara è obbligatorio riscattarlo. il resto è fantacalcio

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Saponara è e rimarrà un bidone. Io lo fare pagare a Corvino. Con lui in campo saremo sempre 10 contro 11.

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

IO L’HO VISTO GIOCARE DUE/TRE VOLTE CON LA MAGLIA DEL PALERMO E M’E’ PIACIUTO PARECCHIO

2z2t
Ospite
2z2t

motivo per il quale, anche se in una stagione ha giocato mezz’ora, andrebbe riscattato! ti è o non ti è chiaro il quadro di questa società? non hanno mezzo milione in più da spendere! gli unici soldi che sperperano sono le commissioni per i procuratori amici del panzone salentino e dell’ ombra portoghese

Minatore
Ospite
Minatore

Perché non gliele dici di persona queste cose a Corvino? Magari ti dice accidenti che arguzia, mi hai sgamato! O forse no…..

2z2t
Ospite
2z2t

domanda troppo stupida per risponderti argomentando.

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

vedo che qui molti insistono con i giocatori della primavera. ma io mi chiedo se l’avete mai vista giocare e se avete presente la differenza fra serie a e campionato primavera. I 10\15 ex primavera viola che stanno giocando in serie A / B quest’anno son tutti passati nelle giovanili viola almeno 3\4 anni fa; alcuni come iemmello e di carmine erano in primavera ai tempi di prandelli, per dire. Ed è così per tutte le squadre che ambiscono all’Europa. Zaniolo – viola x 6 mesi 2 anni fa, passato a spezia in B dove ha giocato 15 partite circa,… Leggi altro »

REM
Ospite
REM

Allora come mai in Europa ci sono giocatori che a 18 anni giocano giá ad alti livelli?
Secondo te far giocare a Dias (giocatore in prestito) tutte quelle partite anche quando un allenatore di terza categoria dopo 3 non lo avrebbe piú messo in campo é normale? Non poteva provare Lo Faso e casomai qualche volta giocare a 2 punte?
I giovani devono giocare solo cosí fanno il salto. Certo non devi far giocare i brocchi ma quelli bravi. Poi devi mettere in conto che all’inizio forse qualche punto te lo fanno perdere

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Europa non italia, ti sei risposto da solo.
Inoltre se “perdi qualche punto” per aver fatto giocare un primavera che magari fa un errore come Diks a Napoli o Brillante a Roma (ricordi?) infiocinano il giocatore e l’allenatore.
Così perdi il giocatore e l’allenatore va pure sotto scacco
Ed i primi a criticare sarebbero proprio i tifosi ed i giornalai che scrivono “di far giocare i giovani”…

francesca
Ospite
francesca

BISCHERATA colossale non riscattare Lo Faso per 2,5 milioni.Siamo nelle mani di taccagni incompetenti.Questo fatto lo ricorderemo per sempre

gore
Ospite
gore

Con Falcinelli il corvo ha dato il meglio di se… venduto il paracarro (e per me è stato un ottimo affare) ma giocato praticamente con il solo Simeone da Gennaio in poi.
Plusvalenza e via. Sul piano tecnico uno schifo.
as usual.
Bravo.

Articolo precedenteQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
Articolo successivoCaso Milan, come cambia la Fiorentina con l’Europa League
CONDIVIDI