Lafont: “Mai pentito della scelta, resterò in viola. Mia stagione non negativa”

72



Il portiere francese, reduce dal Mondiale Under 20, parla della sua annata e dell’errore decisivo con la sua Nazionale. Sul futuro…

Intervista a L’Equipe per Alban Lafont, reduce dal Mondiale Under 20 con la Francia (con errore decisivo contro gli Stati Uniti): “E’ stata una grande delusione, volevamo fare un grande percorso. Non voglio trovare scuse, ma ho giocato con un infortunio al polso, ma abbiamo voluto correre il rischio di giocare, anche se non ero al 100%. Un ottavo del Mondiale non si gioca tutti i giorni”.

DELUSIONE. “Non è andata bene, ma non ci devo rimuginare, devo imparare da questo. La mia stagione, onestamente, è stata un mix. Non è facile cambiare club e cultura, voglio dimostrare il meglio di me stesso l’anno prossimo. Non sono deluso, la mia stagione non è stata negativa, ma sono una persona molto esigente con sé stessa. So cosa posso fare e che devo fare meglio”.

ASPETTATIVE. “Da un lato mi vedo come una giovane promessa che ha iniziato presto, dall’altro mi considero già un portiere di Serie A. Ci sono obiettivi alti, alte aspettative. Tutti si aspettano molto da me, ma io non mi sento deluso. Le persone sono esigenti come me. Ho il futuro davanti a me e devo continuare a lavorare”.

FUTURO. “Pentito di essere andato alla Fiorentina? Mai. La Fiorentina è un grande club, di un livello più alto rispetto al Tolosa. Fino a dicembre abbiamo giocato per l’Europa. Poi abbiamo finito male. Siamo consapevoli di non aver finito al posto che ci competeva, faremo di tutto per riportare il club al suo vero posto. Il prossimo anno sì, sarò alla Fiorentina. Non c’è nessun motivo perché ciò non accada”.

72
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
David81
Tifoso
David81

Secondo me giudicare Lafont per l’errore in coppa Italia è davvero esagerato.

Abbiamo giocato tutto il campionato senza centrocampo

I giocatori tiravano con facilità da tutte le posizioni, senza alcun filtro.

La difesa ha giocato ai minimi termini.

Il girone di ritorno è il peggiore viola di sempre e non credo causa portiere.

Questo tra 2 anni vale una cifra e saranno tutti a dire che lo stimavano

IUo andrei Avanti con lui e Sorrentino come “Chioccia”.

Se decidono che è meglio Drago ce ne faremo una ragione

Inutile tenerli tutti e 2

Sempre forza viola

LEMAC
Ospite
LEMAC

E l’è un bidone dipper ridere

ste
Ospite
ste

No no… Non è una stagione negativa. Ha visto una bella città. Mangiato buone bistecche ecc… ecc…

Ma un portiere di calcio è altra roba. Forse è più portato per fare il portiere d’albergo e a Firenze magari trova lavoro…

Deyna
Tifoso
Deyna

Dragowski – e non lo dico solo adesso, ma da quando Lafont è arrivato a Firenze, col polacco tenuto ai margini ed arrugginito – è molto più forte e incompleto, non è possibile nemmeno un confronto. Se non si vuol cedere Lafont lo si dia in prestito, ma il titolare deve essere, per meritocrazia, Drago. Fare altrimenti sarebbe partire subito col piede sbagliato in uno dei ruoli fondamentali.

Amicocatopleba
Tifoso
amicocatopleba

Premessa: io l’anno scorso avrei preso Sirigu che era a parametro zero e se è andato al Toro, poteva venire anche da noi. Hanno preferito prendere Lafont, sperando nella plusvalenza fra qualche anno, perchè è palese che se restavano il Corvo e i DV l’avrebbero venduto matematico. Ricordo anche che l’ultima volta che Dragowski ha giocato titolare, ogni tiro che ci facevano era un gol, poi è andato a Empoli ed è diventato più forte di Neuer. Io credo che ci vorrebbe un po’ di misura nei giudizi. Un portiere sbaglia, così come sbagliano tutti gli altri giocatori, pensare che… Leggi altro »

Potini
Tifoso
potini

Ma infatti esistono anche le vie di mezzo, tipo portieri che non respingono sistematicamente fra i piedi dell’avversario più vicino.

Amicocatopleba
Tifoso
amicocatopleba

Vero, però contro il Napoli ha salvato il risultato, per dire, con le sue parate. Se poi rimane sulle palle e si vuol dire solo quando sbaglia a me va bene lo stesso. Non fa impazzire nemmeno me, sia chiaro, ma non ne vedo tanti di fenomeni in giro da poter prendere. Se poi ne trovano uno, ben venga.

claudio1
Ospite
claudio1

UN VERO BIDONE DA CEDERE

Grandi Speranze
Ospite
Grandi Speranze

Lui, hugo e Simeone sono la maggiore causa del fallimento di quest’anno…il ruolo di portiere è troppo importante per una squadra in ricostruzione, bisogna ricreare un ossatura con dei punti fermi che diano sicurezza…se proprio non ci riesce riprendere la cifra spesa, diamolo in prestito dove possa giocare, lo riprendiamo solo se fa un’annata al top (per me non la farà mai , però vista l’età…)

Pieras77
Tifoso
Chris Pieracci

Sei giovane, sei aspro, ma sei sempre il mio portierone nero un pò pazzoide…. gioca meno con i piedi ed impara a volare di più…. 🙂 SFV

Fabbieviola
Ospite
Fabbieviola

Buon portiere si, ma fra 2/3 anni.
Troppo giovane per indossare la maglia da titolare in serie A. Dovrebbe andare in prestito poi si vedrà.

fabrizio
Ospite
fabrizio

infatti stagione non negativa, ma molto negativa; i requisiti di un portiere Lafont non li ha e credo non li avrà mai.

Articolo precedenteGazzetta: Bati ambasciatore nel mondo o vice-presidente alla Zanetti
Articolo successivoPlatini fermato in Francia: accusato di corruzione per l’assegnazione dei Mondiali in Qatar
CONDIVIDI