Con l’Atalanta occasione ri-scatto e scatto. E se non è scontro diretto poco ci manca

16



La partita del Franchi contro la Dea può permettere alla Fiorentina di tornare a far punti dopo il ko di San Siro e di far bene contro una teorica avversaria per l’Europa

Modello Atalanta ha fatto, fa, e farà rabbrividire in molti. Ma tanto è. Negli ultimi il modo di fare calcio che hanno intrapreso a Bergamo è stato più volte eretto a modello anche da vari dirigenti della Fiorentina. Occhi molto attenti al vivaio, giovani lanciati subito in prima squadra col coraggio di aspettarli, per poi vendere i pezzi pregiati a prezzi altissimi per ricostruire. Su quest’ultimo aspetto sono quasi tutti a storcere il naso, in ottica viola. Perché se l’Atalanta, è innegabile, sta facendo calcio molto bene negli ultimi anni è anche vero che Firenze e la Fiorentina sono un’altra cosa.

Ai nastri di partenza, anche quest’anno, per molti la Fiorentina partiva proprio dietro all’Atalanta. O comunque nel gruppone della cosiddetta serie A2 che si giocherà i posti in Europa League. I, oppure, il posto. Pronti ad approfittare di eventuali passi falsi delle big. E fin qui, se la Fiorentina lo ha fatto, l’Atalanta ha un po’ steccato. Soprattutto perdendo punti contro squadre inferiori, ma mettendo in grande difficoltà Roma e Milan con cui comunque ha fatto punti.

Dopo il ko di San Siro c’è grande voglia in casa viola di rifarsi, di rimettere punti ingiustamente e/o immeritatamente lasciati per strada nella propria classifica. Ma c’è anche la possibilità di far punti pesantissimi in ottica, appunto, Europa League. Vincere contro l’Atalanta avrebbe infatti un sacco di significati ulteriori. Oltre che essere un teorico scontro diretto, la Fiorentina ha anche la possibilità di dare una grossa spallata all’ambiente nerazzurro, che sta vivendo un momento molto delicato e con un’altra sconfitta potrebbe farsi incandescente. C’è anche da portare avanti l’obiettivo minimo stagionale che si è posta fin dall’inizio la Fiorentina: migliorare l’annata passata. Nelle stesse giornate affrontate nel passato campionato la Fiorentina aveva ottenuto 8 punti: Inter fuori 0, Napoli fuori 1, Udinese in casa 3, Chievo in casa 3, Sampdoria fuori 0, Spal in casa 1. Quest’anno, invece ne ha fatti 10 migliorandosi con la Spal e con la Samp, peggiorando col Napoli. Contro l’Atalanta fu 1-1 a Firenze l’anno scorso. Con 3 punti il saldo potrebbe schizzare a +4. A fine campionato i punti furono 57. Media punti: 1.5. Quest’anno, fin qui, la media è leggermente migliore, per 1,67 punti, ma con una vittoria contro l’Atalanta schizzerebbe a 1.86 per una proiezione di 70 punti.

Fin qui numeri, matematica e teoria. Poi c’è la pratica. Pioli non dovrebbe variare molto. Davanti dovrebbe tornare dal 1’ Pjaca al posto di Mirallas. Ed in mediana Gerson al posto di Edimilson. Hancko è in ballottaggio con Biraghi, che potrebbe aver bisogno di rifiatare. Gli altri, al momento, sembrano intoccabili. Quindi Lafont in porta, Milenkovic a destra, Hugo-Pezzella in mezzo. In mediana anche Veretout e Benassi. Davanti completano Chiesa e Simeone. Servirà maggior cinismo davanti, e grande attenzione dietro. Battere l’Atalanta, in questo momento della stagione, può voler dire molto di più rispetto a semplici 3 punti.

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
andrea
Ospite
andrea

scusa bigiotti, cosa manca a essere uno scontro diretto? l’atalanta è due campionati che ci arriva davanti e va in europa league; non è scontro diretto, è direttissimo

Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Mi sembra che i fatti abbiano dimostrato che negli ultimi anni la società Atalanta sia stata varie lunghezze avanti alla misera fiorentina del della valle… di scontro diretto c’è poco… speriamo di non perdere…

marcomugello
Ospite
marcomugello

Se c’erano gli arbitri giusti vinceva 4 a 0..

matteo praga
Ospite
matteo praga

Il fatto davvero importante è che ormai l’Atalanta ha una dimensione quasi paragonabile alla nostra e come risultati sportivi negli ultimi due anni ci ha superato (loro hanno fatto la coppa almeno e molto bene l’anno scorso). Allora la domanda da fare al Rag. Cognigni, quando si accanisce anche giustamente contro Mazzoleni, è la seguente: come mai caro “Presidente” voi con diritti TV doppi credo di quelli dell’Atalanta costruite squadre che negli ultimi due anni sono state inferiori? dove spariscono i soldi? o perche quelli che evidentemente li hanno spesi male rimangono saldamente al loro posto? Ma nessuno dei codardi… Leggi altro »

Filippo Donnini
Ospite
Filippo Donnini

I giornalisti non hanno il coraggio di rispondere perché la domanda sarebbe stupida. Come fai a giudicare un operato dagli ultimi due anni? La Fiorentina con alti e bassi è sempre lì a lottare tra Champions e Europa mentre l Atalanta ha azzeccato solo un paio di stagioni. L Atalanta è paragonabile all udinese di qualche anno fa. Fino a che hanno fortuna a indovinare gli acquisti e le vendite vanno discretamente bene, ma come ne sbagliano una fanno la fine Dell udinese degli ultimi anni…a lottare per non trovarsi in posizioni pericolose.

Aliush
Ospite
Aliush

Veramente l’Udinese c’è dietro di 2 punti.

matteo praga
Ospite
matteo praga

Non so quando sei nato ma da che io mi ricordi la partita con l’Atalanta a Firenze, tranne che per problemi di ordine pubblico, non è mai stai considerata uno scontro DIRETTO, una partita importante con una RIVALE. Per almeno 30 anni l’Atalanta era una squadra modesta che guardavamo dall’alto…. Adesso non è piu cosi e non solo perche loro hanno saputo FARE CALCIO ma perche le risorse nostre spariscono… il monte ingaggi diminuisce ogni anno… Il giro di affari si riduce… Cioe loro crescono noi si regredisce… Eppure i diritti TV ci danno molti piu soldi di loro….Allora ora… Leggi altro »

Matteo
Ospite
Matteo

Non hai proprio capito niente. Ma niente.

andrea
Ospite
andrea

completamente d’accordo

Violè
Ospite
Violè

La società ha il peso di una formichina al palazzo che conta, quindi o si gioca alla grande sbagliando meno possibile, o è facile vedere sempre partite tipo San Siro, si domina ma al primo errore lo prendi e l’arbitro se può romperci il cazzo lo farà sempre. Quest’anno comunque a parte i soliti gobbi che si fanno il campionato a parte, non vedo delle super squadre quindi tutto può succedere. FORZA VIOLAAAA!!!!

Brindisi Viola
Ospite
Brindisi Viola

Quanto pessimismo….Per me la Fiorentina è una buona squadra. Con la voglia di arrivare, con laiuto del pubblico (qustanno sono ritornati ai vecchi tempi), con l’unità di intenti di tutte la componenti e un po’ di fortuna possiamo fare un ottimo campionato. Si sa che nel calcio ci sono tante variabili che bisogna riuscire ad indirizzare tutte nella direzione positiva. Continuo a domandare a tutti i pessimisti: Mi fate capire logicamente cosa hanno in più di noi Atalanta, Torino, Sampdoria? Vedrete tra le grandi qualcuna farà passi falsi e noi potremmo approfittarne.

David
Ospite
David

Oggi capiremo molto sul valore della squadra.
Partita determinante

1RonMik3
Ospite
1RonMik3

Match da non sbagliare, assolutamente. Vittoria per poter essere ancora agganciati alla zona alta. Purtroppo il massimo sarebbero stati 3 pt a San Siro, li si che avremmo dato una “botta” al nostro campionato. Fondamentale oggi, mister, e ragazzi, non sbagliate!!! FV

Max65©
Ospite
Max65©

Troppe fantasticherie che finiranno alla seconda sconfitta consecutiva….. A Milano ce l’hanno rubata, questo è fuori discussione, ma oggi l’Atalanta non ci farà i regali della Spal, perciò occhio a non prendere goals a bischero, perché poi saranno dolori.

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Degli scontri diretti manca solo quello contro il Frosinone , gli altri si sono già vinti( in casa ) , fuori ci prendono a pallate

Pier
Ospite
Pier

Purtroppo questa rosa non può fare 70 punti neppure se accadessero miracoli inspiegabili ma però potrebbe diventare la favorita per il 7 posto potendo sperare al massimo in un miracoloso 6 posto. Io mi chiedo davvero la proprietà sarebbe felice di arrivare settima e quindi andare ai preliminari dovendo rinforzare La Rosa per fare due competizioni iniziando a luglio?? Io ci credo poco quindi siamo a rischio 8 posto e tutti felici in società…. che tristezza!!

Articolo precedenteInter-Cagliari 2-0: la decidono Lautaro Martinez e Politano
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI