L’attacco gigliato non dà segnali: cercasi gol per invertire la rotta

10



Su La Gazzetta dello Sport ci si sofferma sui problemi in attacco. I viola, infatti, nelle ultime tre partite hanno raccolto un solo punto. Contro la SPAL è finita a reti inviolate, poi i tre gol di Veretout nella sconfitta casalinga contro la Lazio, e infine la disfatta di Reggio Emilia, in cui a segnare sono stati gli avversari. L’attacco gigliato non dà segnali: Simeone nonostante il bottino di dieci reti, vive di alti e bassi, Falcinelli non ha ancora esultato in maglia viola, Chiesa è stanco e fin troppo responsabilizzato, e Thereau è fermo a un solo gol in sei mesi. Anche dai trequartisti pochi gol.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
steve livorno
Ospite
steve livorno

E Salah sarebbe dovuto stare da noi per almeno 18 mesi….

cippa lippa
Ospite
cippa lippa

Hanno dato via l’unico attaccante in grado di segnare. Babacar.
Simeone, Falcinelli, Thereau è un attacco da Chievo..Udinese..Genoa..Quindi mediocre.

Avevano una squadra fatta dalle giovanili. L’hanno smembrata in maniera folle.
Viviano (Cerofolini); Piccini, Pezzella, Milenkovic (Mancini), Venuti, Badelj (Capezzi), Benassi, Veretout; Chiesa, Babacar (Pazzini, onesto panchinaro), Bernardeschi (Saponara).
11 italiani su 16 di cui 10 dal vivaio viola.
Non so dove potrebbe posizionarsi ma avresti fatto un Atletico Bilbao viola. E i fiorentini non avrebbero avuto più nulla da dire.

Errore di calcio più che di bilancio.

zinzo
Ospite
zinzo

E CON CHI LI CERCATE I GOL ??? CON SIMEONE ??? FALCINELLI ???? THEREAU ???? DI TRE NON SE NE FA UNO !!! SONO TRE GIOCATORI SCARSI ,TRE BIDONI !!!! E UNO PAGATO FIOR DI MILIONI DA QUELL’INCOMPETENTE DI CORVINO !!!! E I DELLABALLE PROMETTONO NUOVI PROGETTI PER ENTRARE IN COPPA !! FAREBBERO MEGLIO A LEVARSI DI TORNO CHE DI PROMESSE MAI MANTENUTE NE ABBIAMO PIENE LE SCATOLE !!!!!

Pek
Tifoso
Il Pek

Se avessimo degli attaccanti veri ed adeguati forse le crisi sarebbero meno prolungate. Ormai questa stagione ha ampiamente fatto la selezione ideale tra chi deve rimanere e chi dovrebbe andare. La cosa terrificante sarebbe impostare la squadra del prossimo anno su queste due nullità di attaccanti.

didus
Ospite
didus

…a quattro giornate dalla fine cerchi i gol….porannoi.

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

È però innegabile che il nostro attacco abbia avuto molti problemi in questa stagione. La fase difensiva (escludendo le 4/5 partite in cui abbiamo beccato 3/4 pappine, a memoria Verona,Roma, Lazio, Sampdoria, Inter…) ha retto; la fase offensiva vuoi per mancanza di esperienza, vuoi per scarsezza, non è stato da Europa

Ponzio
Tifoso
ponzio

ero in pensiero, questo articolo esce ciclicamente dopo una serie di partite andate male. Nel caso ci fossero 2-3 partite di segno opposto, uscirà un articolo sulle ambizioni europee della Viola e sul suo attacco leggero ma incisivo. Analisi tecniche 0. Se questo è il giornalismo che abbiamo a livello sportivo non oso immaginare il resto. Si va a sentimento, a mode, analisi ponderate: vietate. A me Simeone sembra un attaccante giovane interessante, le cifre non sono esaltanti ma neppure sconfortanti. In 6 mesi non c’è stato un giornalista che ne abbia analizzato le caratteristiche tecniche. Io sono un lettore… Leggi altro »

Pek
Tifoso
Il Pek

Scusa, analizzale te le caratteristiche tecniche di Simeone. Intravedi in lui l’agilità. lo scatto e la velocità che dovrebbero essere peculiarità di uno alto 1.79 cm? Vedi in lui doti tecniche di palleggio, controllo e dribbling proprie di attaccanti della sua stazza fisica (Aguero, Salah,)? Vedi in lui adeguata potenza e capacità di tiro da fuori area propria di qualsiasi attaccante degno di questo ruolo? Se si allora puoi stare tranquillo ed è forse per questo che hai bisogno dell’analisi di giornalisti al riguardo. Le doti che per me palesemente non ha non le avrà mai perchè non si comprano.… Leggi altro »

aaa34
Ospite
aaa34

Ricordati sempre di Inzaghi. Tecnicamente scarsissimo.
Simeone non è tecnicamente un fenomeno, non è particolarmente freddo sottoporta, non è un gigante. Ha due sole caratteristiche : 1) Ha forza (vedasi col con la Roma) 2) Fa movimento senza palla. Dovrebbe migliorare nei fondamentali.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Il tuo giudizio mi pare troppo severo,certo se paragonato a Gilardino,Toni per non scomodare Bati il ragazzo ne esce male anzi a pezzi.Non credo che il suo sia un problema fisico ma e’ dal punto di vista tecnico che il cholito deve migliorare e tanto,giocare davanti da solo poi non l’aiuta,io gli sposterei accanto Chiesa invece di sfiancarlo sempre in fase difensiva e poi sarebbe da capire il ruolo di Benassi che pare sempre un centrocampista a mezzo servizio senza capacita’ di recuperare palloni e senza giocate illuminanti per la fase offensiva.

Articolo precedenteDerby Storico Fiorentino 2018: sabato alle 15 la rievocazione calcistica della storica stracittadina
Articolo successivoSarri e quella previsione su Saponara: Ricky tenta lo ‘sgambetto’ al suo mentore
CONDIVIDI