L’attesa è finita, inizia l’era Pioli alla Fiorentina

di Matteo Magrini - La Repubblica Firenze

2



Come riporta La Repubblica Firenze, Pioli è carico come una molla, si sente coinvolto al 100% da questa nuova avventura tanto che da settimane, ormai, si era totalmente immerso nel mondo viola. Ha guardato partite, ha parlato con Corvino, ha studiato col suo staff il lavoro da portare avanti fin dal ritiro di Moena. A proposito. Con lui arrivano a Firenze anche il vice Giacomo Murelli, l’assistente di campo Davide Lucarelli, i preparatori atletici Francesco Perondi e Matteo Osti e il figlio Gianmarco, nel ruolo di tattico. Un gruppo affiatato. Amici, più che collaboratori. Su whatsup hanno due chat ben distinte: una dedicata alla professione, l’altra al tempo libero. È lì che vengono organizzate uscite in bici o, la sera, al cinema. A Firenze, tra gli altri, troveranno Rosalen Lopez, confermatissimo preparatore dei portieri.