Lazio, Badelj il primo nome per sostituire il partente Biglia

8



Simone Inzaghi sarà chiamato a una sorta di rifondazione, soprattutto se partiranno Biglia, Keita e De Vrij. Attorno ai tre big in scadenza di contratto nel 2018 ruota il progetto Lazio per la prossima stagione. Per la difesa, dopo aver seguito Gonzalo Rodriguez, nel mirino Rodrigo Caio del San Paolo, ex obiettivo viola. Per il centrocampo viva più che mai la pista per Badelj, in pole position rispetto a Baselli, Benassi e a un gruppo di olandesi formato da De Roon, Clasie, Vihlena e Klaassen. Così riporta La Gazzetta dello Sport.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Noni
Tifoso
Massimiliano

VENDERE TOMOVIC ALLA VELOCE REGALATELO SEMMAI MA FATELO SPARIRE CON ,D MAIO MILIC E TUTTI QUELLI PRESI DA CORVINO QUEST’ANNO

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Ma riprovare a farlo rinnovare no? Un altro Badelj è difficile trovarlo.

Violaceo
Ospite
Violaceo

In effetti hai ragione è difficile trovare un altro centrocampista cosi’ lento e con un procuratore che rompe gli zebedei tutti i giorni

1_cliente
Tifoso
Member

…allora: la Lazio pensa a Badelj per sostituire Biglia….. giustamente, ne va via uno, ne arriva un altro.

……….e noi,? a chi avremmo pensato per sostituire l’unico regista in rosa?
… a gnigni, ad un prescritto a caso, a Panzaleo?….

Ah, no, dimenticavo…. ormai la “notizia” è “chi si vende”, non certo “chi si compra”…….

Momo
Tifoso
momo

Sganciare soldi,vedere cammello.

andrea
Ospite
andrea

si, e noi gli si rifà la squadra a un avversario diretto; co sti cazzi

giacomo
Ospite
giacomo

arrivederci, sarebbe l’ora

Barco
Ospite
Barco

Avvertire Lotirchio che per BADELJ
ci vogliono almeno 7-8 milioni.

Articolo precedenteWomen’s, tris viola all’Empoli: finale di Coppa contro il Brescia a Firenze
Articolo successivoCalcio e marketing, Perucatti: “Nei Fiorentina shop non c’è passato: serve coinvolgere i tifosi”
CONDIVIDI