Lazio-caso Anna Frank: promessa mantenuta. Domenica delegazione ad Auschwitz

8



Dopo le grandi polemiche sugli adesivi con l’immagine di Anna Frank, una delegazione della Lazio domenica andrà ad Auschwitz per il Viaggio della Memoria

Una delegazione della Lazio parteciperà domenica al Viaggio della Memoria al campo ad Auschwitz. La delegazione biancoceleste, della quale faranno parte dirigenti e calciatori delle giovanili, si unirà ai circa 190 studenti che, con la sindaca Virginia Raggi, incontreranno alcuni degli ultimi sopravvissuti ebrei. Un anno fa tifosi della Lazio lasciarono nella Curva Sud dello stadio Olimpico adesivi con l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte antisemite. Quelle immagini, quella vicenda, fecero scalpore, richiamando l’attenzione dei media di tutto il mondo. Vennero anche aperte inchieste da parte della Procura della Repubblica e della Procura federale e il procedimento sportivo si concluse lo scorso gennaio con 50mila euro di ammenda alla Lazio. Così riporta il Corriere Dello Sport.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Brisca
Tifoso
Simone 79

Quello che è successo nel tempo del nazi fascismo e orribile…. non è bello prendere in giro persone che pur troppo sono morte solo per un ideale politico . Queste sono persone che dovrebbero provarlo quello che hanno provato quelle povere persone….. solo perché Hitler le vedeva diversa dalla razza ariana….. boh . Secondo me nel mondo dovremmo essere tutti fratelli al di là del colore della pelle o religione. Discutere può andare bene ma arrivare a uccidere per un fatto razziale mi sembra un po’ esagerato. Lasciatele in PACE quelle povere anime. Spero che siano in paradiso a riposare… Leggi altro »

Rincoglionito dai DV
Ospite
Rincoglionito dai DV

Si, portateceli pure, ma poi lasciateceli.

Simo
Ospite
Simo

50.000 € di multa?! Roba da far ridere i polli, la giusta pena sarebbe stata una settimana dentro il campo di sterminio, così capivano cosa avevano fatto…

Marco
Ospite
Marco

Invece di cazziarli come si deve gli danno anche il viaggio premio… Non ho parole, alla fine questi deficenti ce li meritiamo.

Rocco54
Ospite
Rocco54

Bene, però portateceli col carro bestiame sprangato e col secchio dentro dove farci i bisogni. All’arrivo rapateli e tatuateli sul braccio un numero di matricola. Penso che basti, il resto lo vedranno coi loro occhi.

Andrea
Ospite
Andrea

Comincerebbero a piangere dopo il primo km sul treno…

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

se non sbaglio sono già rapati e tatuati

Rocco54
Ospite
Rocco54

NO! sono “rasati” mettendoci attenzione. RAPATI, con i forbicioni che usavano per tosare le pecore.
TATUATI, se sul braccio non c’è più posto, sulla fronte.

Articolo precedenteSerena: “Milenkovic basso ha permesso a Biraghi di spingere. E a Chiesa di fare meno fascia”
Articolo successivoBatistuta: “Tifoso della Fiorentina ma non voglio il male della Roma. Mi sarebbe piaciuto fare dirigente Fiorentina. Chiesa e Simeone…” (VIDEO FI.IT)
CONDIVIDI