Le montagne russe di Josip: 4 anni ‘odi et amo’. Ilicic il primo ‘taglio’, torna da Pradé

43



Ilicic sampdoria

Più volte con la valigia in mano, adesso parte davvero. Si dividono le strade di Josip Ilicic e della Fiorentina. Un saliscendi continuo, stile montagne russe, per lo sloveno. Che arrivò nell’estate 2013 in viola, dal Palermo retrocesso, per la cifra allora poco comprensibile di 9 milioni di euro. Soldi che ci misero un po’ a fruttare, per un giocatore che a livello tattico e di atteggiamento fece una fatica tremenda ad inserirsi nel gioco di Montella. La prima idea di farlo giocare mezz’ala, e l’immediato secco rifiuto: “Sono un trequartista”. Prima stagione con sole 13 presenze da titolare in campionato, e appena 3 gol. Fino alla nottataccia della finale di Coppa Italia, con un paio di erroracci sottoporta che potevano cambiare la storia contro il Napoli.

Poi l’inizio di 2014/2015, ancor più difficile: poco feeling con l’ambiente, i fischi sonori dei tifosi, la fascia del lutto gettata a terra contro il Napoli. E poi il gesto di zittire il pubblico dopo i fischi ricevuti, al momento di una sostituzione. Uniti a qualche gesto della ‘paperella‘ palesato in qualche esultanza. Ad un anno e mezzo dal suo arrivo, era il gennaio 2015, l’addio di Ilicic pareva ad un passo: Corvino lo voleva fortemente a Bologna, come pilastro per la risalita in Serie A. Josip però restò in viola, e quel momento rappresentò una svolta: 8 gol e 3 assist da marzo in poi, trascinatore in campionato per il 4° posto finale e nel percorso europeo dei viola. Con i fischi che si trasformarono presto in applausi.

Così come fu il fulcro della ripartenza di Paulo Sousa. Ruolo cruciale sulla trequarti con il portoghese, e annata super: 15 gol e 6 assist, miglior cannoniere della Fiorentina. E soprattutto primi mesi grandiosi come spalla perfetta di Kalinic. La scorsa estate, dunque, altre settimane passate con la valigia in mano: sirene soprattutto dall’Inghilterra e dalla Germania, ma nessuna offerta concreta che realizzasse la richiesta viola da 15-20 milioni. Ancora un anno a Firenze, ma stavolta è di nuovo flop: i pali, i rigori sbagliati, le panchine. E di nuovo tornano fuori i fischi.

Stavolta è tempo, davvero, di lasciare: contratto in scadenza 2018, valutazione calata a picco ma decisione consensuale di lasciarsi. La Fiorentina cede Ilicic alla Sampdoria per una cifra che, tra fissa e bonus, arriva ai 6 milioni di euro. Non è una minusvalenza, sul piano del bilancio, ma si tratta della prima cessione estiva di Corvino e del primo vero ‘taglio’ al vecchio ciclo. In attesa degli altri, da Borja a Kalinic, fino a Badelj e Tatarusanu. Con Ilicic che torna, quindi, da Daniele Pradè, il direttore che lo aveva portato a Firenze quattro anni fa. Con un allenatore, Giampaolo, che spesso ha saputo esaltare i trequartisti talentuosi. Firenze saluta Josip, una storia ‘odi et amo’ durata quattro anni. 138 partite, 37 gol e 19 assist. Tecnica indiscutibile, carattere rivedibile.

43
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Renato
Ospite
Renato

Ciao sputacchino.

Serenalacchini
Tifoso
Viola dal Piemonte

In bocca al lupo ci ricorderemo dei bei Goals che hai segnato. Grazie a te mio figlio, mancino, si è avviciato al calcio. Rimarrai nel suo cuore.

viola55
Ospite
viola55

In bocca al lupo Josip:: mi raccomando non ci segnare anche tu.

Wolverin1966
Tifoso
wolverin1966

la prima cessione perché dire ironicamente il primo taglio?

Wolverin1966
Tifoso
wolverin1966

volete gli acquisti e poi vi lamentate se qualcuno va via ma

gig60
Ospite
gig60

..era l’unico che sapeva giocare a pallone! Se si critica Ilicic degli altri che si doveva dire!! Ma tanto qui è notte fonda, che resti o che parta non cambia niente…buoi pesto!!!
Bona gente..!

laviola1973
Ospite
laviola1973

Mi spiace… Poche bellissime partite e svariate presenze nell’anonimato o peggio, gravemente insufficienti. Almeno non andrà via a parametro zero

Alicanteviola1
Tifoso
Alicante viola

Bye Bye bradipo! In bocca al marinaio!

enzo di rimini
Ospite
enzo di rimini

….ma chi lo dice che Kalinic se ne va dalla Fiorentina per 30 milioni minimo,che fino ad ora nessuno sembra offrire,tanto meno il Milan che ha già acquistato due centravanti,Silva e Borini,ha ancora Bacca sul groppone e temo che questo gli resti; solo Lapadula probabilmente se ne andrà.Quindi non sarei tanto certo dell’affare Kalinic a meno che come per Ilicic non scenda di brutto il prezzo sotto i 20 milioni. Sono curioso di vedere come andrà a finire.

contailpelo
Ospite
contailpelo

che misera plusvalenzina ina ina ina…

rava 71
Ospite
rava 71

lui e prade’ stanno bene assieme

Andrea
Ospite
Andrea

Un’altro Morfeo,sinistro che canta ma carattere da ballerina classica,quando sente la pressione di doversi imporre si scioglie come neve al sole,il classico vorrei ma non posso,perfetto per piccole realta’ inadeguato per fare la differenza in squadre ambiziose,del resto la sua carriera parla chiaro,Maribor Palermo e Samp con il picco piu’ alto a Firenze ne fanno un buon giocatore ma niente piu’,cedibilissimo e senza troppi rimpianti

David81
Tifoso
David81

Credo che vendere Ilicic a questa cifra ridicola sia solo per ridurre ulteriormente gli ingaggi,

Sappiamo tutti che Berna è sul mercato, l’anno prox giocheremo con il 4 2 3 1 e con il trequartista,

Ilicic sarebbe stato così malvagio alternato a Saponara?

Aspettiamo a gloria questo campione comprato con 4ml, che da trequartista senza dubbio in 138 partite farà 150 goal e 50 assist.

Svegliatevi! Stanno svendendo i giocatori viola, con la vostra benedizione.

Qui saldi tutto l’anno!

Sempre forza viola

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

E meno male che in redazione dovrebbero ricordarsi le “cose” sulla Fiorentina.
Ilicic fu preso per non dover riscattare Viviano, con cui c’era già l’accordo a fine anno.
Ma visto che Viviano fece schifo quasi tutto l’anno, giustamente provarono a cambiare l’accordo e presero Ilicic.

Marco77
Ospite
Marco77

Tutto giusto tranne Viviano che fece schifo: lui fece un campionato più che sufficiente, ma fu criticato a morte perchè troppi volevano in campo quel focomelico brasiliano, che non solo si è rivelato una pippa imperiale ma anche un omino piccolo piccolo che appena ha potuto ci ha mandato a ranare per giocare dai gobbi

antognoni
Ospite
antognoni

a che fa che si svegli.dal letargo che dura da anni.

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

A me mi garbava un monte..
E a me mi garba ancor di più perché da Iliccio non ci viene neanche una misera plusvalenzina da appendere nella cameretta dell’omo nero.

(a me mi,,,,,,,,,non si dice)

all access (aka tattamea)
Ospite
all access (aka tattamea)

come tutti i criticoni parli senza sapere niente. Ilicic da una plusvalenza, ed anche bella. Se tu studiassi prima di parlare, sapresti che gli acquisti vengono messi a bilancio in ammortamento divisi per gli anni di contratto. Per cui Ilicic, costato 9 milioni, con un contratto di 5 anni, pesa per 1,8 milioni all’anno. Nel bilancio 2017 saranno 3,6M perchè c’è da ammortizzare anche il prossimo anno in cui non sarà qui. Le vendite vengono invece tutte messe a bilancio sull’anno corrente. Per cui Ilicic da una plusvalenza di 2,4 milioni. Parlate di plusvalenze, vi riempite la bocca, ma non… Leggi altro »

Stopardi
Ospite
Stopardi

Ehm… dà, voce del verbo dare… ci va l’accento…. detto questo, Ilicic è uno scaldabagno, meno male che s’è ceduto.

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

E chi se ne frega…………………………………………

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

L’economista di turno

riccardo
Ospite
riccardo

in bocca al lupo josip! io ti terrei ancora

Xan
Ospite
Xan

Ilicic da noi ha quasi sempre fatto c***** pur avendo un gran potenziale…ma non è che se rispendi 4 MLN ne prendi uno piu forte…anzi facile che ne prendi pure uno più scarso!

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

I say it reluctantly: you are right to sell! Ma i caproni stentano a rendersene conto. Altrimenti che caproni sarebbero? E dire che ai caproni e a tutti noi Josip ha regalato, inventandosela letteralmente, per due volte l’Europa. Sono gli stessi caproni che offendono i Dv rischiando di mandare tutto a scatafascio. Sarebbe bello snidarli, isolarli ed espellerli!

Marco77
Ospite
Marco77

Vai brodo, anche se scrivi in inglese i concetti rimancono miseri. Triste come la tua immotivata superbia

all access (aka tattamea)
Ospite
all access (aka tattamea)

con la loro lettera i DV li hanno snidati. Infatti hanno già battuto tutti in ritirata che nemmeno il generale Custer a Little Big Horn.

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Ma lavati, Trytayon. Sudicio.

P.S.: Custer fu accerchiato ed i suoi sterminati. Quando andarono a prendere gli scalpi “risparmiarono Custer” perché l’era rosso…

claude
Ospite
claude

giusto cosi’.troppo discontinuo

Stanagonzi
Ospite
Stanagonzi

Adesso pur di dare contro ai fratellini, si lamentano pure per la vendita di questo brodo, dopo che lo hanno infamato da anni…. ma li vuoi più gonzi di questi pseudo contestatori che non sanno mettere insieme neanche due parole…

Rambaldo
Ospite
Rambaldo

Ilicic arrivò per sostituire Ljaic passato alla Roma in quella stagione.
Mi auguro di cuore possa tornare Nutellino a prendere il suo posto in questa sessione di mercato

Noni
Tifoso
Massimiliano

Io sono preoccupato x quello che stanno combinando i della valle. .e più il danno che stanno facendo che altro ,spero vivamente che arrivi un altro e faccia meglio x dargli uno schiaffo morale ,mi andrebbe bene pure che i dv tornassero indietro e facessero meno i permalosi x colpa di una piccola parte dei tifosi, comq si stanno tirando la m**** addosso

Marco77
Ospite
Marco77

Omino bono per il subbuteo: fermo piantato in terra e valido per i calci piazzati, sarebbe stato un ottimo specialista nel football americano

Miha
Ospite
Miha

Viola fans should be thankful to Josip, since he alone has won Europa for two times. If the things will go as it seems, Fiorentina will not see Europa for many years now. Sorry.

PiElle
Ospite
PiElle

Ilicic potentially a very good player, but only one match out of four…- not reliable
a pity, because we’ve seen some really good moves by him

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Secondo me era , tecnicamente parlando , il nostro giocatore più forte … a quel prezzo la Samp ha fatto un grande affare , secondo me … cerco e compro vecchie maglie fiorentina [email protected]

Rocco54
Ospite
Rocco54

io non mi sveno di sicuro.
spero ti seguano mezzi giocatori che ho dovuto ingoiare controvoglia.
senza fare nomi Tata Badelj Baba Milic Tomovic.
purtroppo partiranno quelli che hanno impedito a questa mediocre squadra di figurare sul lato destro della classifica.
non faccio nomi lo sapete, Kalinic Berna Borja.
comunque, prepariamoci al peggio, perché ancora non abbiamo consapevolezza del DISASTRO che è stato la MESSA IN VENDITA della Fiorentina, altro che giocatori che vanno e vengono …

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Se gli togli l’ardente fase agonistica, Kalinic vale un calzino bucato di Ilicic

Rocco54
Ospite
Rocco54

GAT, se i mi’ nonno aveva cinque palle era un flipper.
in quattro anni conto sulle dita di una mano le giocate (che sa fare) degne di essere ricordate.
è stato semplicemente una delusione

Marco77
Ospite
Marco77

Se ti si toglie la supponenza e l’arroganza rimani uno che non capisce nulla di pallone, ma almeno saresti più sopportabile

pippo70
Ospite
pippo70

Vi dico la verità, sicuramente non e’ uno che ci mette la cosiddetta garra, ma sulle punizioni è un cecchino, uno dei poche che ha veramente i piedi buoni, e sopratutto se il suo sostituto e’ Saponara comincio ad avere dei dubbi. Non tanto per la qualità del giocatore, ma per la sua integrità fisica, mi sembra che nella sua carriera sia più il tempo che e’ stato infortunato di quello che ha giocato.

Marco
Ospite
Marco

L’unica notizia buona in questo mare di mer—

Gavetta
Tifoso
mauro

sono veramente felice

Fanchi Il Gallo
Ospite
Fanchi Il Gallo

addio Moviola. I piedi boni ce li avevi…solo che non ti s’è mai visto dare l’anima….Troppo spesso eri assente in campo, corricchiavi come se non te ne fregasse una beata sema, peccato, perché i piedi ce l’avresti boni…. Addio nini.

Articolo precedenteVecino e Badelj importanti per Pioli, ma entrambi con la valigia in mano
Articolo successivoNuove maglie: torna il collo a V e i quattro colori del calcio storico fiorentino
CONDIVIDI