Le parole di DDV spiazzano il comune sul progetto stadio. Apprensione in Palazzo Vecchio

108



Come riporta Repubblica, le parole di ieri di Diego Della Valle hanno spiazzato il Comune di Firenze creando in Palazzo Vecchio qualche apprensione. Riferimento, ovviamente, al progetto per la realizzazione del nuovo stadio. Dalla sede del comune di Firenze, che sta facendo di tutto per far sì che i cavilli burocratici vengano al più presto risolti per la realizzazione del nuovo impianto viola, ieri è partita qualche telefonata verso i vertici societari gigliati per capire il reale stato delle cose. Possibile, scrive sempre il quotidiano, che il malumore che sta filtrando dalla famiglia Tod’s si anche legato alle continue difficoltà che emergono proprio per la realizzazione del nuovo impianto, così come per la difficoltà di trovare partners per coprire i costi dello stesso.

108
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
contailpelo
Ospite
contailpelo

hanno scoperto da qualche anno il loro amato BUCO DI BILANCIO 25-30 milioni ormai del resto non frega niente.stadio compreso.speculatori della peggiore specie VERGOGNA!!

Mario
Ospite
Mario

Fare gli imprenditori nel calcio comporta dei rischi e i DV non mi sembra che siano in grado di affrontarli. Sono disposti (a parole) a fare lo stadio solo se gli permettono di costruire un’intera cittadella, Ma questo non è calcio è speculazione edilizia. Se volessero (e sapessero) fare gli imprenditori nel calcio, acquisirebbero squadre satelliti in Italia e all’estero, non affiderebbero il loro mercato quasi esclusivamente ad un solo procuratore, svilupperebbero il marketing (hanno centinaia di negozi nel mondo, potrebbero creare una sinergia) tenendo i giocatori che fanno sognare per attirare nuovi tifosi (soprattutto all’estero), si circonderebbero di esperti… Leggi altro »

egds
Ospite
egds

Se il progetto fosse vantaggioso avrebbero investito loro stessi. Chiaro che si tratta di una buffonata in cui nessuno ci casca. Svegliatevi

king arthur
Ospite
king arthur

Ci risiamo.Per finire il Duomo ci sono voluti piu’ di 500 anni,per quasto stadio forse ce ne vorra’ di piu’,se mai sara’ fatto.Come diceva Mina,’Parole parole parole”

Maurizio
Ospite
Maurizio

Wil comune e’ preoccupato? Ma qualcuno si e’ posto il problema di chi tira fuori i soldi ? I dellaballe? Ma per favore …………….e so un gioco delle parti altro che stadio,,,,,,,,,m

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Active Member

31 Dicembre 2017 LA DATA FATIDICA: praticamente non hanno ancora trovato i finanziatori per mettere nero su bianco. E poiché la gente contesta e loro non vogliono investire da soli, allora usano la scusa dei tifosi per disimpegnarsi dal progetto. In caso contrario, ovvero in presenza di investitori in carne ed ossa, le parole di DDV rimangono la somma essenza di uno sproloquio senile, perché si permette di sputare nel piatto in cui dovrebbe mangiare lui e i medesimi investitori. In ogni caso la serietà è inesistente, sia nei confronti del Comune che con i loro presunti partners in virtù… Leggi altro »

Federico
Ospite
Federico

Il teatrino dellavalliano non conosce sconfitta!! Questi vogliono tutto gratis l’avete capito o no?? Lo stadio…ma quale stadio…questi sono autentici fuoriclasse in supercazzole….i poero Lello Mascetti a confronto non era nulla….povera Fiorentina in che mani siamo cascati 15 anni fa’…..Fuori da questa città prima possibile!!

Claudio
Ospite
Claudio

chissà se qualcuno si è unito come finanziamento

Tages
Tifoso
Noble Member
Tages

Ancora con questa buffonata dello stadio….hahahahahaha.

BTTLS
Tifoso
bttls

Se avessero voluto fare lo stadio lo avrebbero già fatto anni fa, quando gli era stato dato l’ok per una metratura compatibile all’impianto senza la baraccopoli di centri commerciali,hotel, campi da golf e menate varie intorno. Ora, nonostante il loro delirio mistico sia stato assecondato, torna in auge il sempre famoso quesito :” e mo’ che ci hanno preso sul serio chi caccia i denari?”, tanto per iniziare pagare i terreni per il trasferimento di Mercafir all’unipol, Qui la dirigenza viola non si fa di certo trovare impreparata, e rispolvera una sua famosa strategia di mercato ormai nota al grande… Leggi altro »

Articolo precedenteConta dei pro o contro Dv. Domenica la vera partita si giocherà sugli spalti del Franchi
Articolo successivoDi Maria verso l’addio al Paris Saint Germain. Nel mirino dei francesi Bernardeschi
CONDIVIDI