Le prime indicazioni di Montella sul mercato: piace Bertolacci, in scadenza con il Milan

58



Pegaso Newsport

Il centrocampista rossonero andrà in scadenza a giugno: rientra tra le idee del nuovo tecnico per l’estate.

Dalle idee di Pioli a quelle di Montella. Il neo tecnico chiederà alla società un regista attorno al quale far girare la squadra del futuro: Montella, in fase di accordo con la Fiorentina per sottoscrivere il contratto per le prossime due stagioni, ha evidenziato ai dirigenti i nomi sui quali concentrarsi a luglio. Le primissime indicazioni vogliono Andrea Bertolacci, centrocampista classe 1991, come uno dei giocatori che Montella inserirebbe volentieri nella sua Fiorentina. Così scrive La Nazione.

OBIETTIVO. Bertolacci, al centro di un affare pesantissimo a livello economico per il suo trasferimento (2015) dalla Roma al Milan, adesso ha il contratto in scadenza e con la fine della stagione andrà a liberarsi a costo zero. Oltre ad un regista, l’Aeroplanino vorrebbe puntare su un difensore, un terzino destro ma con caratteristiche per poter essere impiegato anche come esterno nel 3-5-2.

58
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Milan51
Tifoso
Milan51

Un gran bidone, finito nel tritacarne del Milan. Simile ad Aquilani, idolo di “Smantella”. D’altronde sembra che i Della Balle si innamorino degli allenatori scartati dagli altri club, prima Piolo, cacciato a gran voce dall’Inter, prima dalla Lazio, ora Smantella, cacciato dal Milan, che con Gattuso si è visto quanto vale, e poi dalla Spagna. Smantellerà la squadra e poi ci porterà dritti dritti in B… masochisti!!.

claudio
Ospite
claudio

Che palle che sei.
Nemmeno ha iniziato è gia rompi
La fiorentina non ha un euro, quindi un Bertolacci, benché mediocre e meglio che niente.
Ovvio, non sarà un Pirlo, ma tanto non abbiamo soldi per pagare un giocatore di livello.
Quindi a meno di improvvisi cambiamenti dei DV Bertolacci è il massimo che possiamo ambire.

Corso
Ospite
Corso

La conferma della mediocrità

Genny
Ospite
Genny

Cominciamo con le scartine,giocatore fallito e finito tristemente fra le riserve; ci vogliono giocatori di leveturaaaaa,i Tonali ,i Barella ma anche i Benasser

claudio
Ospite
claudio

I giocatori di levatura costano. E non abbiamo soldi e abbiamo corvino.. quindi che accontentati

petrus58.bo
Ospite
petrus58.bo

Con la ” roba” che abbiamo ora a centrocampo , tranne Veretout ,, Bertolacci se “”SANO”” andrebbe di lusso con i soldi che la proprieta’ mette per il mercato !!…FVDAL1968 !!

unus
Ospite
unus

profilo perfetto ed in linea con il ciclo del nuovo progetto per la coltivazione delle pianticelle per clienti senza ambizione ma soddisfatti per le plusvalenze senno’ si torna a gubbio e comprale te : parametro zero ,rotto svariate volte ,praticamente mai giocato quest’anno .

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Dovrebbero essere ovvie: dato che mancano i soldi, già buttati in operazioni dubbie alla Rasmussen, Saponara per il livello Fiorentina è il treuartista che manca rispedendo Gerson al mittente. E Bertolacci non è affatto scarso tecnicamente ed è un regista: i suoi problemi in carriera sono sempre stati da attribuire alla sua fragilità muscolare.

Fabio
Ospite
Fabio

Forse quest’anno arriveremo decimi, sempre che alcune delle squadre che ci sono dietro e che si sono notevolmente avvicinate non ci sorpassino, se resta Corvino il prossimo anno arriveremo dodicesimi, questo dopo che l’incapace avrà speso malissimo i soldi provenienti dalle cessioni di Chiesa e Veretout. Ah dimenticavo dalle cessioni di Chiesa e Veretout incasserà un 30-40% in meno rispetto al loro reale valore.

Bello come Amaral
Ospite
Bello come Amaral

Sarebbe tantp facile vendere benassi e veretout e prendere elmas e praet, promuovere castrovilli e beloko che insieme a
zurkoski e traore formerebbero i 6 di centrocampo!

massimo
Ospite
massimo

Ve l’ha detto Montella ?

Steve54
Ospite
Steve54

Di persona personalmente

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

gat guetta zaller e all favess = leccavalle

Articolo precedenteLa Fiorentina non cambia, altra partita grigia. E il Bologna si accontenta
Articolo successivoPAGELLE A CONFRONTO: Benino la difesa, si salva Chiesa. Male Gerson-Simeone
CONDIVIDI