Lega di A, l’ingresso di Scaroni fa storcere il naso ad alcuni club, tra cui la Fiorentina

7



L’ingresso di Scaroni nel consiglio della Lega di A non è piaciuto ad alcuni club, tra cui quello viola

L’ingresso di Paolo Scaroni nel consiglio della Lega di Serie A ha fatto storcere la bocca ad alcune società. Tra queste la Fiorentina. Il club viola, con il nuovo corso firmato Micciché, pensava che la gestione del calcio avesse imboccato una strada diversa. Invece, con l’avvento del presidente del Milan, la società viola teme che le regole della trasparenza, secondo le quali era stato improntato il governo del pallone, siano tornate a vacillare. Infatti sono entrati nel mirino, da quanto raccontano le indiscrezioni filtrate nel post assemblea, gli emolumenti che saranno corrisposti proprio a Scaroni. Emolumenti che sarebbero dovuti passare dall’assemblea e che invece pare siano stati trattati in separata sede. Insomma, è tornato fuori lo scetticismo di alcuni club che non vedono di buon occhio il ‘ritorno all’antico’. Che tradotto, almeno per le società che hanno alzato la mano, significa ‘voler cambiare tutto, per non cambiare nulla’. Così riporta La Nazione.

((__lxGc__=window.__lxGc__||{'s':{},'b':0})['s']['_217003']=__lxGc__['s']['_217003']||{'b':{}})['b']['_643015']={'i':__lxGc__.b++};

7
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

La cosa non potrà che tangere per esempio a Chiellini. Male che gli vada, gli si addirizza…

brian
Ospite
brian

Fanno di tutto per cambiare affinchè non cambi niente. Quando Tavecchio a gran voce si dimise, tutti chiedevano un radicale cambiamento dell’industria calcio in Italia. Ecco un’altra riprova che qui non vogliono cambiare niente. Scaroni amico di merende del nano, e non aggiungo altro. Ke schifo!!!!!!

memoriaviolaenonsolo
Ospite
memoriaviolaenonsolo

La presidenza del Milan da un pregiudicato ad un altro. Leggete la biografia di Scaroni

Alex
Ospite
Alex

Intanto la nuova proprietà rossonera ha imposto al presidente del milan di candidarsi e subito è stato eletto, dalle altre società non da chi sa chi, la nostra società ha forse proposto qualche nome?

Cuoreviola
Tifoso
cuoreviola

e chi poteva proporre, GNIGNI?

Ponzio
Tifoso
Famed Member

Che sorpresa! Galliani 2.0, più furbo e preparato, perciò più pericoloso. Il Milan presto diventerà l’anti-juve, anche perché il rischio è che gli scudetti per i prossimi 20 anni li vinca solo la juventus. Di conseguenza, si cerca di costruire a tavolino almeno un duopolio juve-milan come hai bei tempi, anche perché il napoli da un lato con DELA non riesce a produrre un ulteriore sforzo finanziario, l’inter dall’altro, per manifesta e prolungata demenza dell’ambiente che tradizionalmente è tarato, non riescono in nessun modo a proporsi come competitori reali.

Ark88
Tifoso
ark88

tutto vero ma ..HAI bei tempi non si può leggere…:)

Articolo precedenteIl percorso di crescita di Lafont continua. Ma l’ottimo esordio di Terracciano dà garanzie
Articolo successivoGilardino: “Pioli molto preparato. Gasp l’ho avuto. Capisco perché l’Atalanta gioca così bene”
CONDIVIDI
((__lxGc__=window.__lxGc__||{'s':{},'b':0})['s']['_217003']=__lxGc__['s']['_217003']||{'b':{}})['b']['_643015']={'i':__lxGc__.b++};