Lega Serie A: possibile nuova asta per i diritti tv del triennio 2018-21

5



“In caso di pacchetti principali non assegnati”, verrà avviata una nuova asta “senza procedere a trattativa privata”. E’ quanto precisa la Lega Serie A rispondendo alle richieste di chiarimenti degli operatori della comunicazione a proposito del bando per la vendita dei diritti tv del triennio 2018-21, che scade sabato mattina. La Lega, che conta di incassare almeno un miliardo di euro a stagione, ha anche chiarito di essere tenuta a calcolare la combinazione, fra le offerte ricevute (incluse quelle per i pacchetti opzionali), che le permetta di ricevere la maggior somma matematica di corrispettivi dagli offerenti, senza ricorrere ad alcuna ulteriore valutazione discrezionale. Ed è stato spiegato che il divieto di acquisire tutti i pacchetti (‘no single buyer rule’) o eventi in diretta su più piattaforme è esteso anche a intermediari indipendenti, una figura introdotta in questo bando.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
ANGELO
Ospite
ANGELO

io rimango con sky sempre cosi perchè mi vedo tutto lo sport cioa anche tutta la serie A e Serie b e anche tutta la premiier leaque e anche tutta europa leaque e anche tutte le partite delle qualificazicazioni zona europea è sudamericana e anche con fox sports liga Evedivisie bundesliga chinese super leaque coppa dì africa FA cup E IL WESTLING CON LA WWE E LA F1 TUTTI IN GRAN PREMI IN DIRETTA IN ESCLUSIVA E SONO UNO CHE TIFO PER LA JUVENTUS

Claudio Saggini
Ospite
Claudio Saggini

Il vero problema non è quanto si ricava ma come si divide poi il ricavato.
Per esempio, se continua il “signoraggio aristocratico” nella divisione dei soldi del banco ad uso “Marchese del Grillo” la nostra viola potrà vincere uno scudetto ogni 50 anni e per puro caso, come il Cagliari, il Verona e il Torino.
Da notare che sarà difficile partecipare alla coppa campioni, visto la nuova sistemazione dei due “Marchesi di Milano”.
Non ci resta che rimanere tra i primi posti delle Provinciali, quest’anno, per esempio, ci ha superato solo l’Atalanta,
ClaudioSaggini

Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Condivido in pieno il tuo post.
Ed aggiungo che non spenderò una centesimo per questa Serie A

Stefano Pioli
Ospite
Stefano Pioli

Tanto si va in B

Porsenna
Ospite
Porsenna

Ma quanto sei infelice, già a metterti il nome del Mister e a scrivere certe ca…te

Articolo precedentePedullà: ” Karamoh e Diallo obiettivi forti. La Fiorentina è da tempo su di loro”
Articolo successivoPrimavera: grande festa nello spogliatoio dopo la conquista della finale scudetto (FOTO)
CONDIVIDI