L’esame della continuità e della mentalità. Fallire non è concesso. L’Europa passa da Marassi

5



Quella contro il Genoa ha tutti i crismi della prova senza ulteriore appello per la Fiorentina. Vincere a Marassi è l’unica via per mantenere accese le speranze di qualificazione alla prossima Europa League. Di fronte un avversario ormai arrivato, salvo, che però in casa venderà cara la pelle. Perché è nell’indole del club, in quella del suo allenatore, ed in alcuni singoli. Uno su tutti Pepito Rossi, che contro la sua ex squadra ritroverà per la prima volta in stagione una maglia da titolare. Ma l’esame Genoa per la Fiorentina è di quelli da non sbagliare. Troppo spesso la squadra di Pioli ha fatto grandi prestazioni contro le grandi, salvo poi quasi non giocare diverse gare contro avversari decisamente più abbordabili come avvenuto con Sassuolo, Crotone, Chievo o altre. Il vero esame è nella testa, e nella mentalità.
Deve vincere, Pioli, anche senza metà difesa. Laurini è out per squalifica, Hugo per infortunio. E le scelte sono praticamente obbligate per l’undici titolare. Bruno Gaspar, oltre un girone dopo l’ultima volta, tornerà dal 1′ a destra nella linea a 4 gigliata. Biraghi a sinistra, Pezzella e Milenkovic davanti a Sportiello. In mediana non si scappa dal trittico Veretout, Badelj, Benassi. Saponara dal 1′ con Chiesa e Simeone è l’ipotesi che va per la maggiore per l’attacco. Thereau è rientrato, ma non dovrebbe partire dall’inizio.
Crederci, per facilitare le riflessioni sul futuro di chi dovrà fare mercato, la decisione definitiva di Badelj, superare Sousa in punti e obiettivo e per mille altri motivi. Arrivare in Europa potrebbe cambiare scenari e ambizioni. E provarci è il minimo. Riuscirci è un altro discorso.

 

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
guido
Ospite
guido

anche il napoli domenica scorsa non poteva fallire…………..e noi non siamo molto fortunati quando ci sono le partite della ” SVOLTA “. Genoa che ha la seconda difesa del campionato, da quando c’è quel “SIMPATICONE” di Ballardini….

ClaudiodaSasso
Tifoso
claudiodasasso

Per la redazione. Vorrei che lasciaste scrivere di più Gianluca Bigiotti. Va sempre dritto al punto, non ha timore di scrivere ciò che pensa (vedi in passato anche articoli critici verso la gestione societaria), non è ripetitivo come altri. Un saluto

Sinapsilondon
Tifoso
José de santineda - Alaves

PROVIAMOCI A MARASSI (UNA GIOIA OGNI 40 ANNI SPESSO UNO STRAZIO MAMMA MIA CHE FATICA MAMMA MIA UNO STRAZIO) FORZA RAGAZZI FORZA VIOLA SEMPRE

Es braust unser panzer
Ospite
Es braust unser panzer

Andare in Europa con i preliminari e’ assurdo. La preparazione anticipata puo’ fare brutti scherzi nel proseguimento del campionato per una rosa non all’altezza e poi non e’ scontato che si riesca a superare il turno o i turni per accedere ai gironi. Tante squadre sono poi scoppiate a meno che non ci siano due squadre di egual valore.

diego
Ospite
diego

allora giochiamo per perdere!
non vorrei mai fare la fine dell’Atalanta quest’anno

Articolo precedenteSerie A, la Juventus prima soffre e poi batte il Bologna 3-1. Autogol dell’ex viola De Maio
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI