L’ex compagno di Thereau: “E’ in un super club; ha tanta passione e se la gode”

10



Nel lungo articolo di France Football dedicato a Cyril Thereau c’è spazio anche per le parole di Fabien Camus, compagno del francese ai tempi del Charleroi (squadra belga nella quale Thereau ha militato nell’estate 2006 e dal 2008 al 2010): “[Nel 2006] avevamo entrambi un’offerta dello Steaua. Io ho rifiutato perché reputavo l’offerta troppo rischiosa, ma per Cyril l’opportunità di giocare in Champions era troppo grande, così ha accettato”.

Sul ritorno al Charleroi nel 2008 dopo l’esperienza all’Anderlecht: “Può accadere che un allenatore non ami determinati aspetti del tuo gioco o della tua personalità. Penso che Cyril non fosse molto felice all’Anderlecht. Ha fatto la scelta di tornare alle sue radici, in un club di famiglia come il Charleroi. È un ragazzo che mette tanta passione in quello che fa. Ha bisogno di sentirsi amato e sicuro. Nonostante l’età ha un contratto che dura fino al 2019 in un super club, se la gode”.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gessy
Ospite
gessy

Vai Cirillo, ogni gol ti amo sempre di più!

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Detto cosi sembrava gay.

illepri
Ospite
illepri

vai teroooooooooooooooooooooo

Mariani
Tifoso
gigliato-bis

Thereau è un ottimo acquisto. Intanto vorrei dire ai montelliani incalliti che hanno difeso un allenatore mediocre fino alla nausea, che stasera Montella farà le valigie.. Così capirano (forse e ripeto forse, perchè non ne sono sicuro) che Montella ha fatto perdere un mare di punti alla Fiorentina.

chori
Ospite
chori

Questo non si saprà mai..ma anche secondo me almeno una volta in champion’s ci potevamo arrivare. Per non parlare di partite come il ritorno della semifinale di coppa Italia contro la Juve: per uscire serviva uno 0-3 interno, e così fu..e prima i giocatori c’erano, non come ora.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Tra l’altro in quella partita (ritorno coi gobbi a Firenze) si fece resuscitare Matri se non erro. Certo, pronti-via e ci annullarono un gol di Salah che ancora ci s’ha da capire perchè, visto che Barzagli fece una sceneggiata…

chori
Ospite
chori

Hai ragionissima, ma bastava non prenderne 3 in casa. Comunque ho citato quella partita per fare un esempio, il fatto è che come c’era da tirare un minimo fuori le palle, queste son sempre venute meno

Antonio
Ospite
Antonio

Ottimo commento sotto diversi profili perché Montella resta solo un bluf che si fa pagare bene ma non vale un c…..zo.

maurinho
Ospite
maurinho

Mah! Buttare fuori la Roma da coppa Italia e Europa League a me non dispiacque. A Siviglia se Mati e Mario Gomez non sbagliavano gol fatti forse la partita poteva cambiare. Ha avuto sculo con Gomez e Pepito, gli hanno scippato una qualificazione champions a forza di rigori per il Milan, per contro un anno se non ci siame entrati e’ stato per colpa sua che fece turn over con Cagliari e Verona gettando via punti fondamentali. Io mi sono divertito ma non lo rimpiango sia chiaro. Rimpiango la qualita’ dei giocatori che aveva a disposizione.

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Appunto! Con quei giocatori li chiunque avrebbe fatto meglio

Articolo precedenteDell’Oglio: “Pioli bravo a creare armonia nella squadra. Rosa Toro più competitiva”
Articolo successivoStudiosa Osservatorio antisemitismo: “Lettura Anna Frank allo stadio inutile demagogia”
CONDIVIDI