L’importanza delle riserve: da Hancko-Ceccherini a Norgaard-Mirallas, in arrivo una chance

10



Pioli chiamato alle prime rotazioni nel primo ciclo di ferro stagionale. In ballo chi finora è rimasto fuori.

Nei 270 minuti disputati finora Pioli ha puntato praticamente sempre sulla stessa formazione, molto per scelta e un po’ per necessità (unica novità Veretout, che è rientrato al San Paolo dopo la squalifica), ma da qui in poi il discorso cambia: la Fiorentina – con quella di Napoli – sarà attesa da 6 partite in 22 giorni e le succitate scelte dovranno per forza rispondere a criteri allargati. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

Entrano in ballo stanchezza, problemi muscolari, calo di lucidità, insomma tutti quei fattori che appartengono agli impegni in serie ravvicinati con cui dovranno fare i conti gli elementi più utilizzati. Da questo momento anche le “seconde linee” diventeranno essenziali per la Fiorentina ed è quasi necessario che Pioli ci faccia ricorso in base alle esigenze. Laurini, Hancko e Ceccherini per la difesa, Norgaard e Dabo per il centrocampo, Mirallas e Thereau per l’attacco: tutta gente che tornerà utile all’allenatore parmigiano, giusto per indicare chi sulla carta e nella realtà parte dietro ai 12-13 “titolari”.

E’ molto probabile se non certo che più d’uno nelle cinque partite che arriveranno avrà l’occasione desiderata per mettere in “discussione” le gerarchie, soddisfacendo in questo modo uno dei requisiti più cari allo stesso Pioli per mantenere alto il livello di competitività e con esso il livello di rendimento della squadra. E’ chiaro che quelli che hanno giocato finora vengono prima. Pjaca ha la precedenza per ovvi motivi, idem Edimilson, ma gli impegni sono così tanti e così ravvicinati per pensare che Pioli ricorra a 12-13 giocatori di movimento e basta per affrontarli. Al primo crocevia della stagione serve l’apporto di tutti. Nessuno escluso. 

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Hancko sarebbe da mettere sempre nelle trasferte… ha un sinistro magico, metterebbe sempre la palla in un seccnio al volo da venti metri, è una bestia e difende benissimo, ha un tiro che spezza un querciolo… Biraghi in casa è OK, ma in trasferta non ha il piedino magico per guadagnare 15 metri sotto pressione, su tre passaggi pressato, uno lo perde… in trasferta poi il suo cross che è la sua arma migliore, per chi è? per uno a caso fra il portiere, i centrali avversari e i centrocampisti avversari… a Napoli di rosso in area per i cross… Leggi altro »

Ettore Ceriani
Ospite
Ettore Ceriani

Penso che Pioli abbia sbagliato a mettere Veretout al centro. Edimilson non si era mosso male ed il francese poteva giocare in mediana come sa fare meglio. Il centrocampo sarebbe stato rafforzate. E’ inoltre ora di avvicinare di più Chiesa alla porta

romeo
Ospite
romeo

A napoli pioli ha sbagliato formaione fuori Biraghi da subito il Ciolo era cotto anche pezzella sul gol non ha avuto reazione in panchina c’è Hanko buon giocatore Teharau Miralles pijaca edimilson
doveva fare poi 3 cambi inizio secondo tempo e non quando si è preso il gol.
e un mister che fà difficolta a leggere le partite
Ancelloti è un grande con un Napoli spompato gestisce al meglio le energie da grande mister qual’è

mauro dessy
Ospite
mauro dessy

ma questo mirallas lo vedremo o no…

Parterre di Maratona
Ospite
Parterre di Maratona

Io non la vedo bene adesso… se si pareggia con la Samp è si vince con la Spal in casa poi abbiamo Inter fuori Atalanta in casa e Lazio fuori. C’è il rischio di fare 5 punti in 5 partite. E se alla 8 di campionato ti trovi con 11 punti sei messo male… molto male… Speriamo di vincere anche con una fra Inter e Lazio perché se i ragazzi perdono morale e quell’energia che li trascina li vedo malissimo!! Però quest anno i della Valle ci hanno fatto uno squadrone, non potete lamentarvi sempre. se quell allenatore scarso di… Leggi altro »

riccardo
Ospite
riccardo

MAREMMA CHE ANSIA!pensiamo a goderci sti ragazzi senza stress!
se le vinci tutte alla fine sei primo, se le perdi vai in b e se avessi avuto le rote…

Sigmund
Ospite
Sigmund

Forse non hai capito. io quest anno sono strafelice perchè tutte le domeniche in casa abbiamo il nostro presidente, che carica e spinge la squadra; inoltre secondo me quest anno hanno fatto uno squadrone da 3/4 posto.
Il problema per me è l’allenatore che non ci chiappa nulla!!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

ma vai via anche te pero che hai rotto forza di leccare i tuoi padroni

serpenti nelle tasche
Ospite
serpenti nelle tasche

Uno squadrone???

andrea
Ospite
andrea

codesti sono tutti calcoli inutili; quest’anno, a parte juventus e napoli, le altre sono tutte battibili; pensiamo partita per partita

Articolo precedenteMontella: “Tornare alla Fiorentina? Tre anni meravigliosi, città unica. Il futuro…”
Articolo successivoVerso Sampdoria-Fiorentina: domani conferenza stampa di Pioli alle ore 14
CONDIVIDI