Linari: “La Fiorentina Women’s vuole tornare a vincere e portare Firenze in alto”

2



L’ex difensore viola, fiorentina e tifosa gigliata, parla della sua esperienza all’Atletico Madrid e del calcio femminile.

Intervista a Tuttosport per Elena Linari, fiorentina ed ex viola oggi capolista della Liga con l’Atletico Madrid: “Stare in alto? Si sta benone, è proprio una bella sensazione. Differenze con l’Italia? Soprattutto di metodologia di gioco. Qui in Spagna si va di tiqui-taca, di passaggi a terra, il lancio lungo è guardato sempre con diffidenza, è una questione di cultura. Il calcio, anche al femminile, in Italia è più tattico e più organizzato, meno aperto. Qui si è più spavaldi: corri, corri, palla a terra e vedi quello che succede”.

CHAMPIONS. In Champions maschile ci sarà Atletico-Juve: La gente sa che con la Juve sarà dura, poi c’è Ronaldo che è stato anche un simbolo del Real: stadio pieno, grande atmosfera, ci sarò anche io, non posso perdermela. Per chi tifo? Io sono fiorentina, Viola e gioco nell’Atletico, quindi la risposta è abbastanza scontata…”.

SERIE A FEMMINILE. Scudetto femminile in Italia: chi vince? Se dico Fiorentina sembro banale? Dai, la corsa è bella, avvincente. Juve-Milan di domenica sarà lo spartiacque della stagione: il calcio italiano femminile aveva bisogno di un campionato così divertente e aperto. Ci sono anche Roma, Sassuolo e Atalanta che hanno organici competitivi. L’aspetto interessante è che in ogni turno rischi di perdere punti e al vertice può davvero succedere di tutto. A parte la rivalità tra Fiorentina e Juventus, noi l’anno scorso non abbiamo vinto e il club viola stavolta vuole provare a rialzare la Coppa Italia e a portare a casa anche lo scudetto. Il progetto è tornare a vincere quanto prima per portare Firenze in alto”.