Lo Monaco: “Mi dispiace per Firenze. Ma nel calcio di oggi è inutile fare bracci di ferro”

10



Parla così il dg del Catania Pietro Lo Monaco a RadioBruno: “Clima a Firenze? Mi dispiace per quello che sta passando Firenze. E’ una piazza importante, c’è tanto clamore, tanti movimenti a convenienza da parte dei calciatori che cercano lidi diversi che magari pensano possano essere maggiormente gratificanti. E’ il modo in cui oggi pensano il calcio i calciatori, non esiste più quasi nessuno che ami la maglia. Dev’essere brava e competente la società a non farsi spiazzare da queste situazioni. Se un giocatore vuole andare via va ceduto. I bracci di ferro non convengono a nessuno ormai. La Fiorentina deve prendere atto che alcuni giocatori vogliono andar via, e prendere più soldi possibili ma soprattutto essere brava a reinvestire in maniera migliore il denaro che arriverà. I calciatori hanno troppo potere oggi? Oggi ci sono troppi soldi che spariscono in mano ai procuratori. Il sistema è malato. In Germania, ad esempio, i soldi rimangono alle società e vengono reinvestiti nelle strutture. Qui, invece, vanno in mano agli agenti che li fanno uscire dal mondo del pallone. Borja? Tutto questo nascondersi…dietro a cosa? Se vuole andare via vada via. Ha una sua età, ci può stare che voglia cambiare aria. Amen, cerco di monetizzare e reinvestire. Sono cose normalissime. Perché non dovrebbe agire così la società? L’importante è saper dire addio a Borja e prendere altri giocatori importanti. I DV? Hanno fatto tanto per Firenze. Certo la loro uscita col comunicato è stata infelice. Non giova al clima generale. Sembra che siano lì tanto per starci. Dovrebbero dire quali sono le loro linee programmatiche, e portarle avanti. Così facendo hanno creato solo disaffezione. Berna 50 milioni? Giovane, con grandi prospettive. Io li spenderei volentieri. Anche perché vedo e sento circolare delle cifre molto importanti per giocatori che non hanno fatto niente. Cholito? Per lui per me sono troppi 20. Ha fatto solo una stagione. Forse si dovrebbe aspettare prima di chiedere questi soldi”.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ammiratore anonimo di AdV
Ospite
Ammiratore anonimo di AdV

Bracci di ferro NO.
Braccini corti SI…

alebg
Ospite
alebg

Lo Monaco non ha tutti i torti ma e’ un altro che giudica e da pareri su un ambiente che non conosce e che obiettivamente e’ diun livello piu’ alto rispetto al suo…
Che si faccia gli affaracci suoi.

EFFE
Ospite
EFFE

PERCHé I TIFOSI DI FIRENZE SONO DI UN LIVELLO? SI LIVELLO RIDICOLO, ALMENO QUELLI CHE PROTESTANO

Bargan
Ospite
Bargan

Effe sei un gobbo.

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Da sempre dico che trafficanti, procuratori, direttori sportivi, arrivisti, burattinai e amici degli amici sono la riovina del calcio.

Antonio cz
Ospite
Antonio cz

Corvino non gli darà mai 20m al Genoa.. ..si chiude a 13 più 3 di bonus a 20 reti

SignaViola
Ospite
SignaViola

Ma basta con lo monaco…. basta!!!!! Ma questo non conosce niente della realta’ Fiorentina ha rotto

Braccio
Ospite
Braccio

LO MONACO ? Conosco il Bayern MONACO , il Monaco’, il Monaco tibetano;ma questo qui proprio non lo conosco!(citazione da José Mourinho). SFV

treics
Ospite
treics

Da fastidio quando parlano della propria squadra (ma poi che ha detto di strano?) ed automaticamente, da ignoranti, si tende a sminuire il personaggio. Chi è Lo Monaco? Chi non segue il calcio non lo sa, chi invece lo segue sa che la tanto famosa cantera udinese è opera proprio di Lo Monaco, arrivato quando i friulani erano in B, costruendo quel reparto di osservatori che tanti giocatori hanno portato in italia. Mourinho ha detto che non lo conosce? Vorrei vedere Mourinho vincere con i soldi che aveva a disposizione l’udinese o il catania…

Altavista
Ospite
Altavista

Per la precisione: Monaco de Tibete ;-))))

Articolo precedenteTavecchio: “Stadi non più solo per giocare a calcio, anche lap dance”
Articolo successivoGenoa: per l’attacco preso Galabinov. Resta in partenza il Cholito Simeone
CONDIVIDI