Lo strano caso dello shopping in Uruguay: ricche commissioni agli agenti, giocatori-meteore

51



Focus sul mercato tra la Fiorentina e l’Uruguay questa mattina su La Repubblica Firenze, a firma Pippo Russo.

‘Lo strano caso dello shopping in Uruguay’, titola La Repubblica. L’Uruguay è un paese straordinario. Con una popolazione numericamente inferiore a quella della Toscana, è diventato una potenza del calcio mondiale e un eccellente vivaio di talenti. È anche la Svizzera del Sudamerica, ma questo ci interessa relativamente. Piuttosto deve riguardarci l’amore mostrato dalla Fiorentina, negli anni recenti, per i calciatori provenienti da Montevideo e dintorni.

CASO BAEZ. Un caso su tutti: Jaime Báez. Definito «un attaccante di prospettiva» nella relazione sul bilancio dell’ACF Fiorentina chiuso il 31 dicembre 2015. Peccato che, acquisito pochi mesi prima e messo sotto contratto fino al 30 giugno 2020 (!), il giocatore sia già altrove. In prestito al Livorno, Serie B. Con la squadra viola Báez ha collezionato 2 panchine in A e 4 presenze con la Primavera. In compenso, col club amaranto retrocede in Lega Pro. Score dell’uruguayano a Livorno: 13 partite e 0 gol. Né va meglio nel resto dell’avventura italiana, spesa ancora in Serie B. Nel 2016-17, a La Spezia, colleziona 21 spezzoni di partita e l’unico gol da quando è nel nostro Paese. La scorsa stagione è al Pescara, e colleziona 14 spezzoni in 42 giornate. Adesso l’uruguayano è tornato Firenze, in attesa del prossimo prestito.

SOLDI. Gran prospettiva. Raccontata così, quella di Báez sembra soltanto la storia di un cattivo affare di calciomercato. Invece è una fra le tappe della rotta uruguyana battuta di recente dalla società viola. La sua acquisizione è costata 2,85 milioni di euro: 2,3 milioni per rilevarlo dall’Atlético Juventud de Las Piedras. più 550 mila euro sborsati alla voce “compenso agenti”. A beneficiare di tanta generosità è il team messo su da Alessandro Lucci e dal socio uruguayano Pablo Boselli. Per la coppia Lucci-Boselli, l’affare Báez non è il solo realizzato sulla rotta Uruguay-Fiorentina.

ALTRI ‘AFFARI’. Appartiene alla loro scuderia un altro fantasma viola: Andrés Schetino. Che a gennaio 2016 viene spedito in prestito a Livorno insieme a Báez. Devono proprio volere bene al club labronico, in viale Fanti. Costato 1,5 milioni per l’acquisizione, Schetino è stato poi mandato in prestito al Siviglia B e all’Esbjerg in Danimarca, senza lasciare traccia. La Fiorentina l’ha preso dal Fénix. Un club che nell’agosto del 2012 venne messo nella lista nera delle società calcistiche indicate come “paradisi fiscali sportivi” dall’agenzia delle entrate argentina (AFIP). Della lista facevano parte club uruguayani e cileni, specializzati nel meccanismo delle “triangolazioni”. Quello che permette a club cessionari e agenti di eludere il severo fisco argentino facendo transitare da un club estero i giocatori.

RONCAGLIA E VECINO. Il Fenix finì nella lista anche a causa del trasferimento di Roncaglia alla Fiorentina. Il difensore sarebbe potuto arrivare a zero euro, essendo in scadenza di contratto col Boca a giugno 2012. Invece, riferisce il bilancio 2012, la Fiorentina accettò di pagare 1,1 milioni di euro al Fénix, club a cui Roncaglia si legò dietro pressioni dell’agente argentino Claudio Curti, più 600 mila euro d’intermediazione. Tornando a Schetino, e al duo Lucci-Boselli, anche in questo caso viene versata una generosa intermediazione: 450 mila euro. Ma la commissione monstre percepita dai due agenti è quella relativa a Matias Vecino, che almeno fra tutti i calciatori qui nominati è il solo degno di nota: 994.800 euro.

MAXI, CRISTOFORO… E TOLEDO. Quelli descritti fin qui sono tutti trasferimenti realizzati sotto la gestione Pradé-Macia. Ma la musica non cambia sotto la gestione Corvino-Freitas. Nell’estate 2016 i due firmano una tripletta uruguayana: Maxi Olivera dal Penarol, Sebastián Cristoforo dal Siviglia e Hernán Toledo, argentino proveniente dal Deportivo Maldonado, club uruguayano controllato da fondi d’investimento. I primi due, gestiti da Paco Casal e dal suo braccio destro Daniel Delgado, arrivano in prestito oneroso con obbligo di riscatto in caso di salvezza (!) al termine della stagione 2016-17. Quanto costa l’intera operazione? Per Olivera sono 1,5 milioni di prestito più 3,3 milioni di riscatto. Per Cristoforo sono 500 mila euro di prestito più 2,5 milioni di riscatto. Fanno 7,8 milioni di euro, cui vanno aggiunti 642 mila euro di commissioni (321 mila ciascuno). Totale: 8,442 milioni di euro per due calciatori deprimenti.

IL ‘COLPO’ TOLEDO. Non meno costoso Hernan Toledo, quello che Andrea Della Valle definisce «non una scommessa ma un colpo del direttore», cioè di Pantaleo Corvino. Per il suo prestito biennale (dati del bilancio 2016) la Fiorentina impegna 1,5 milioni. Il ragazzo dopo sei mesi viene rispedito al Maldonado. Nella scorsa stagione Toledo ha giocato col Las Palmas nella Liga Spagnola, e sul campo si è guadagnato una retrocessione in Segunda. La Fiorentina avrebbe potuto riscattarlo a 30 milioni. Ha preferito goderselo qualche mese per la modica cifra di 344.852 euro (dato prelevato ancora dal bilancio 2016), più un altro mezzo milione che stando al bilancio chiuso il 31 dicembre 2017 risulta alla voce “debiti per intermediazioni giocatori”. Del resto, Toledo era un grande colpo del direttore. Alla nuca, e a bruciapelo.

51
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

come dire weah è tutto un magna magna generale.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

certo che mediatori che beccano il 20% sul costo del calciatore sono robe folli,nal mondo reale le mediazioni ( es vendita case e terreni) non superano il 3/4 % del bene.Quello del pallone e’ proprio un mondo fuori da ogni regola e controllo,pensate al Milan lo dovevono escludere dall’europa per gravi irregolarita’ reiterate ed invece continua a far mercato comprando Higuajn e i signori dell’UEFA non batton piu’colpo.

Yesterday
Tifoso
yesterday

magheggi evidenti e fatti anche alla luce del sole…così fann tutti???NI..non cosi spudorati e non in questa misura..

pantuffle
Ospite
pantuffle

vedo che c’è gente convinta che Pradè prima e Corvino poi abbiano tessuto queste trame da loro, senza un esplicito avallo da parte di chi quei soldi li metteva ( e poi li faceva rientrare con triangolazioni estero su estero). Siamo ancora agli asini che volano per molti di voi… poi mi devo anche sentir dire che i DV ci hanno perso in questi 15 anni con la fiorentina.

Matteo
Ospite
Matteo

Cosa c’entra se i DV hanno perso 15mln
Evidentemente si sono circondati di persone sbagliate, oppure le persone giuste e complici, per questo tipo di “giochetti”

Valter
Ospite
Valter

Strano? È la norma in altri settori. Anche nel calcio siamo a buon punto..

Nessie
Ospite
Nessie

Ma se questi articoli li facessero sugli interessi e il controllo della mafia sul governo compreso l’attuale.

Ponzio
Tifoso
ponzio

Io sono un anti-lenzuolo ma anche un anti-giornalaio, in quanto i lenzuoli più estesi li produco loro. Pippo Russo è un giornalista vero e questa indagine finalmente fornisce le giuste informazioni per criticare la dirigenza laddove è giusto criticarla. I dirigenti della Fiorentina, inclusi quelli che i lenzuoli adoravano come Pradè, godono di un margine di manovra per “arrotondare lo stipendio”? In questo caso i milioni di euro gettati in commissioni rientrano nei parametri standard oppure sono una cresta mascherata? Dopo di che bravo Corvino a prendere Pjaca e bravissimo Pradè a prendere Vecino, ma il vero giornalismo è questo

Valby
Ospite
Valby

Finalmente un po’ di giornalismo di inchiesta con nomi e numeri. Bravi e fatene più spesso

Lucaroma
Member
Lucaroma

Bene..si comincia a fare giornalismo vero!
Corvi..occhio….!

Luca
Ospite
Luca

8,5 milioni per Cristoforo e Oliveira, ma se non li conosciamo è un problema nostro..

Picus
Tifoso
Picus

MA PERCHE’, NEGLI APPALTI PUBBLICI VA DIVERSAMENTE!!!?????
TUTTO PER IL VIL DENARO!!!

fagiano
Ospite
fagiano

sarebbe interessante un approfondimento sui compensi per apparizioni in radio e tv di giornalisti vari……………………………………….

🙂

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Ve lo scrivo da mesi, e devo sentirmi i servi scrivere sempre “comprala te!”. Il fatto che voi non ci arriviate non rende questa situazione meno vera. Gnigni e la sua combriccola si stanno spolpando la Fiorentina. Tornare pure ad esultare per il prestito secco mascherato di Pjaca, ingenuotti…

diego
Ospite
diego

io, misero servo, Le chiedo cortesemente di tornare a borbottare sul sito dei suoi amati gobbi strisciati.

Ponzio
Tifoso
ponzio

te scrivi sempre la stessa cosa per puro pregiudizio, l’indagine è interessante e fa luce su un fenomeno che riguarda la Fiorentina e molte altre società (tutte?), poi ci sono anche le operazioni svolte con acume e con intelligenza. Per i lenzuolai ci sono solo schifezze e vituperio, ci avete anche un po’ stancato.

Luigi M
Ospite
Luigi M

Attaccantedi prospettiva 13 partite e zero reti. Promette bene.

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Meglio la neve di Gubbio che questo troiaio

diego
Ospite
diego

vieni in Trentino se ti piace tanto spalare

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Volentieri, se mi trovi lavoro mi trasferisco davvero

Ponzio
Tifoso
ponzio

ecco, vai a lavorare, ma sul serio

sebastianich
Ospite
sebastianich

è così che si spende il baggett, questa è roba da inchiesta penale, e ADV non perde occasione di mostrare la sua totale incompetenza

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Purtroppo il calcio è in mano ai procuratori. La Lazio di Lotito, che si vanta di non pagare commissioni ai procuratori per vendere Keita si è dovuta avvalere di Mendes. Detto fatto Keita al Monaco per 30 milioni con tanto di succosa plusvalenza. Tutto finito? Non direi per ricambiare il favore la Lazio ha acquistato 2 ragazzini portoghesi (Jordao e Neto) in prestito biennale per 9 milioni più riscatto obbligato di 20. Sono 2 fenomeni? Forse, ma non hanno giocato mai in prima squadra ed hanno giocato poco anche in primavera (ricordo che la primavera della Lazio quest’anno è retrocessa… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Come ho già scritto spesso gli utenti riportano le notizie vere … a differenza dei giornalai … complimenti per aver ricordato “l’affare” laziale. dove ci sarebbe da divertirsi sarebbe con la primavera dell’inter Pippo Russo oramai guarda in una sola direzione … mendes casal ramadani fiorentina corvino— però quando trova le stesse cose (o peggiori) a strisce verticali spesso la penna rimane nel taschino. cmq gli va dato merito di riportare ogni tanto dei dati oggettivi diversi dalla massa, anche se lo stile insinuante ed allusivo non mi piace proprio. SE hai elementi per fare un’accusa falla altrimenti mettere in… Leggi altro »

Il Santo Patronno
Ospite
Il Santo Patronno

Ma non è vero per nulla che Pippo Russo ce l’ ha solo con la Fiorentina. Il primo a tirare fuori la storia della Lazio e Mendes è stato proprio lui, così come sugli affari tra Chievo e Cesena..

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

scusa e io che ho scritto? la lazio non mi risulta che abbia le strisce verticali…

Il Santo Patronno
Ospite
Il Santo Patronno

Rileggiti

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Se così fosse come lo hai raccontato,Basterebbe arrestare Lotito o chi per esso perché in effetti la vendita di Keita e’ stata di 21 milioni e non di 30 (30-9) dei due ragazzini sperando che non li abbiamo riscattati pagando ulteriori 20 milioni perché allora si aprirebbero scenari ancora più inquietanti.

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Sulla danza di procuratori, faccendieri, agenti, D.S. e ballerine mi sono espresso a più riprese, con la Viola che spesso m’è sembrata il bengodi di tutti quanti.

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Ma no, non capisco questo accanimento nei confronti di professionisti che hanno l’unica colpa di svolgere seriamente il proprio lavoro. Molto seriamente.

Ponzio
Tifoso
ponzio

parole sante non capisco per le persone cattive di abbiano messo pollice verso, d’altronde ogni pastorale porta solo al martirio

roberto
Ospite
roberto

Pippo Russo è un giornalista vero: se ci fossero più uomini come lui e meno lecchini semianalfabeti, il mondo del calcio sarebbe più pulito

fagiano
Ospite
fagiano

è il solito compagno che prova invidia per chi fa soldi a palate. che rosichi pure. ahah

Siegel78
Ospite
Siegel78

Successoni I tuoi commenti, spero ti si appanni il vetro dello skybox, servo

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

Te dev’esse uno di quei fagiani vispi che t’attraversano la strada e poi si fermano ní mezzo, guardandoti.
Quanti n’ho asfaltati (e cucinati)….t’aspetto volentieri sulla strada pè il mare…

Il David
Ospite
Il David

No, ma i nostri eroi sono integerrimi! Noi non siamo come gli altri! A noi scandali come questo e Calciopoli non ci hanno mai riguardato!

Para73
Ospite
Para73

Ormai il calcio è questo, però tra un direttore che su tre ne becca uno e uno che su quattro ti fa solo buttare via soldi e reputazione c’è una bella differenza…… anche di bilancio! Ciccio sei inadeguato.

Corviniano Leccavalle
Ospite
Corviniano Leccavalle

Mbeh?! Così fan tutti… lo schifo é la Figc che non interviene mai. Sono una massa di persone che mangiano sui tifosi ma, siccome le strisciate, la Roma, il Napoli e la Lazio hanno un potere mediatico e politico superiore non si aprono gli occhi ma si preferisce prendere un sonnifero.

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

PIPPO RUSSO DA quando ha avuto l’accredito ritirato da Corvino nel 2009 se l’è legata al dito e non perde occasione per attaccarci … quanto gli rode CMQ articolo sul nulla … cioè in sostanza olivera capitano del penarol preso a 4.5 ml, cristoforo preso a 3 (3 e.l. vinte) rincalZo del siviglia. toledo costato alla fine dei salmi ben 333k euro. Cioè non discuto che siano state operazioni che tecnicamente hanno reso 0, MA CHE STA SUGGERENDO CHE QUALCUNO HA PRESO MAZZETTE? OPPURE CHE LA Società HA UN CANALE PRIVILEGIATO CON ALCUNI AGENTI ? cioè ha scoperto l’acqua calda… Leggi altro »

Moramoracchioli
Tifoso
Zanichelli

BRAVO!!!… Puzzano le ipervalutazioni dei primavera dell’Inter… Ma il giochino Caldara-, Higuain-Bonucci mi sa proprio di marcio…

Fabio
Ospite
Fabio

Tutto questo avviene senza che i patronni sappiano nulla? Questa è la domanda, ai posteri la sentenza!

Il Santo Patronno
Ospite
Il Santo Patronno

Si può dire che hanno buttato al vento 8/9 ml lasciando scoperti due ruoli o no?

Fabio
Ospite
Fabio

Baez, Schetino, Roncaglia e Vecino sono acquisti di Pradè, due li abbiamo ancora sul groppone ma con i 24 milioni di Vecino direi che il saldo è più che positivo e comunque 2 su 4 sono buoni giocatori. Olivera, Cristoforo e Toledo sono invece le perle di Corvino, con uno ci si è rimesso e gli altri due sono ancora in rosa e si tratta di 3 bidoni…

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

non è proprio così – vecino fu preso da Corvino e per un problema di passaporto restò 6 mesi senza essere tesserato-

roncaglia fu bloccato da corvino e preso da pradè che si lamentò esattamente di quello che scrive russo cioè di averlo dovuto pagare di più del concordato. se cerchi su internet c’è ancora la dichiarazione di pradè

Fabio
Ospite
Fabio

Guarda che ti sbagli di 1 anno, Vecino è vero che è arrivato a gennaio ma non ha potuto giocare sino a giugno per un problema di passaporto ma era il 2013, Corvino è stato mandato via nel 2012 dopo l’allucinante mercato di gennaio 2012

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

tu vivi su marte non su questo pianeta

Pako8x
Tifoso
pako8x

Caro Fabio, come suggerisce angelo Scandicci, se tu avessi voluto scrivere il tuo post con il fine della verità, ti saresti informato meglio ed avresti scoperto molte cose. Quello che hai dimostrato è solo che vuoi colpire chi non ti piace usando false informazioni. BRAVO!!

Ganzetto
Ospite
Ganzetto

Finalmente si comincia a far luce sui raggiri fiscali che spiegano le operazioni di mercato assurde. Da una parte aggiusti i bilanci per il fisco italiano e dall’altra recuperi i soldi nei paradisi fiscali. Poi qualcuno ha il coraggio di sostenere che i fratellini ci rimettono. Ora capisco perché non vendono

Moramoracchioli
Tifoso
Zanichelli

Chiamasi finanza….
…. Ma ancora nessuno si è accorto di come gira il mondo…

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Bella roba si. E non da noi, il calcio in generale è diventato uno schifo. Alla faccia di noi poveri cristi che ci arrabbiamo tra di noi.

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Una bella serie di porcate

Articolo precedenteCon l’arrivo di Pjaca e Mirallas sarà una Fiorentina d’attacco partendo dalla difesa
Articolo successivoPrimavera, oggi amichevole con lo Scandicci. Domani il San Donato Tavarnelle
CONDIVIDI