Lotito su Milinkovic-Savic: “Il padre lo convinse ad andare a Firenze, ma lui…”

67



Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha parlato al Corriere dello Sport di Milinkovic-Savic, tornando sulla trattativa con il Genk e la Fiorentina di due anni fa: “Non è sul mercato. Mi assomiglia, ha il mio stesso carattere: spirito di sacrificio, determinazione e coraggio. Quando suo padre l’ha convinto ad andare a Firenze per parlare con la Fiorentina, lui, che aveva già l’accordo con noi, è arrivato lì e ha spiegato: ‘Voglio solo la Lazio!’. Questo dice tutto per me”.

67
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Jean
Tifoso
Jean

Minchiovic-Savic e Lotito hahahahahahaha…….. e questo vuole dirigere pure la Figici.

Il Duca
Ospite
Il Duca

forse perchè alla lazio lo pagano in nero, cosa che Pradè si rifiutò di fare, ……Lotito che cavolo dici?

Giovanni
Ospite
Giovanni

“Sei” un soggetto …
Mi fai anche sbagliare a scrivere

Giovanni
Ospite
Giovanni

Stai zitto brodo …
Sia un soggetto abominevole… Salutami il tuo amico tare

violasniper
Ospite
violasniper

Ragazzi non mi fate vedere DDV mi metto a piangere dal giramento di C……..i

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Mamma mia, questo oltre a essere odioso,intrallazzista e rompi, viene ancora a mettere il dito nella piaga. Finora a vissuto un mezzo fallimento, con quali soldi? Speriamo non diventi capo del calcio italiano.

Vikingo
Ospite
Vikingo

La chiave di tutta la vicenda è Dragoslav Vukovic, la società “Vukovic 1967” e le ultime parole di Pradè di quel giorno “se ha delle situazioni extracalcistiche da risolvere allora ci tiriamo indietro e diciamo basta”.

Uscendo dalla questione Fiorentina trovate normale che il CT della Serbia che ha portato la nazionale ai mondiali venga esonerato perchè non convoca Milenkovic Savic?

La verità non la sapremo mai perchè andare fino in fondo in queste questioni è poco conveniente e ormai anche inutile…..

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall\'Eremo di Camaldoli

Concordo pienamente con Gianniki. La banda dei due ( Lotito e Tare ) mariuoli laziesi aveva FORTI MOTIVI per convincere il ragazzo, a prescindere dalla superficialità con la quale i nostri dirigenti ….. hanno condotto la trattativa

marco mugello
Ospite
marco mugello

Se veniva fatto firmare in Belgio, era fatta… invece non c’era tempo.. !!!!! non c’era rempo!!!!!!roba da non credere… sicuramente ha cambiato idea durante il viaggio, altrimenti non sarebbe nemmeno partito…

Gianniki
Ospite
Gianniki

Se avesse firmato con la Fiorentina….gli scagnozzi di Tare gli avrebbero spaccato le gambe!
Lotto e Tare una accoppiata vincente!

Valde
Tifoso
Valde

Credo che “una pressione” del genere sia realmente avvenuta. Altrimenti quella storia non si spiega.

Articolo precedenteViviano, cuore viola. Anche a costo di esagerare
Articolo successivoVar, numeri positivi. Ma su ‘mani’ e fuorigioco si cambia
CONDIVIDI