L’UEFA apre procedimento contro Pallotta: “Condotta inappropriata” post Roma-Liverpool

10



“Condotta inappropriata”. È questa l’accusa che l’Uefa muove a James Pallotta, protagonista al termine della gara col Liverpool di un duro sfogo con cui ha chiesto l’introduzione della Var dopo essersi lamentato per le decisioni arbitrali avvenute nella semifinale di ritorno di Champions League all’Olimpico. La Commissione disciplinare, etica e di controllo dell’Uefa ha aperto un procedimento nei confronti del presidente della Roma che sarà trattato nel corso della riunione in programma il prossimo 31 maggio. A fine maggio oltre a Pallotta verrà valutata dalla Commissione disciplinare dell’Uefa anche la società giallorossa chiamata a rispondere di accensione di fumogeni (stessa accusa mossa anche al Liverpool), organizzazione insufficiente e scale bloccate.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Direi che il procedimento è dovuto e ovvio…semplicemente non si può dire certe cose. Molto più furbo era stato agnelli che aveva detto praticamente le stesse cose ma con giri di parole tali da non poter andare sotto rpocedimento. Quello che stupisce semmai è che non si sa niente di procedimenti relativi a Buffon e che è andato molto ma molto oltre…io lo avrei squalificato per 2 anni così gli passa del tutto la voglia di continuare a giocare

brian
Ospite
brian

Mi associo al commento di alcuni di voi nel commentare i provvedimenti presi dalla UEFA nei confronti di Pallotta. Badate bene non parlo per astio verso una squadra ma faccio solo un paragone. Come mai dopo le demenziali esternazioni di Buffon ed i gesti irresponsabili di Chiellini non sono stati presi provvedimenti di sorta mentre in questo caso la Commissione disciplinare si è attivata immediatamente? Le esternazioni del presidente della Roma a mio avviso condivisibili e dette in tono educato ha scaturito l’intervento della Commissione disciplinare ETICA e di controllo dell’Uefa. E appunto detta commissione non dice niente nei confronti… Leggi altro »

bidonez
Ospite
bidonez

e buffonE? peraltro la roma avrebbe anche ragione a lamentarsi un po’

Francesco
Ospite
Francesco

Risposta di Pallotta all’Uefa all’apertura del procedimento: INAPPROPRIATI SIETE VOI STO MORENDO DALLE RISATE!!!

Francesco
Ospite
Francesco

Pubblicate anche la risposta di Pallotta all’Uefa, forse vi farebbe onore Perché è solamente una maialata dopo quello che ha subito la Roma sul campo tra Barcellona andata e Liverpool andata e ritorno. Pallotta risponde così all’Uefa: I RIDICOLI SIETE VOI!!!!

Andrea da Carrara
Ospite
Andrea da Carrara

ma contro a quello che hanno fatto gli strisciati di Torino nulla? Il gesto dei soldi da parte di chiellini o le buffonate del portiere o i vari insulti rivolti alla direzione di gare ecc ecc. Niente. Va bene così…..
ForzaFiorentinaSempre!!!!!!
Andrea

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Dopo che non è successo nulla dopo la gazzarra juventina dove era logico dare pesanti sanzioni a giocatori ed alla società adesso tutti si sentono autorizzati a sostituirsi agli arbitri anche quando ci sono ragioni poco plausibili e di parte anche ieri sera il SALISBURGO ha fatto una gazzarra vergognosa dopo che in almeno due occasioni era stato graziato da due rigori sacrosanti….purtroppo salvare la Juve dalle sanzioni ha aperto un disastro.

Franco
Ospite
Franco

Perché l’UEFA non apre una inchiesta pure sugli arbitri che non seguono le regole e le direttive, ma hanno un metro di giudizio personale. Purtroppo è anche e soprattutto colpa nostra, in quanto è da tre anni che ci sono solo lotte di potere. E non contiamo più nulla in campo internazionale.

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

le esternazioni di buffon e chiellini non erano meritevoli dello stesso provvedimento?
Una denuncia in procura ci vuole ……

ETRUSCO
Tifoso
etrusco

Ma contro Agnelli, Chiellini NIENTE????? Siamo all’assurdo!!!!

Articolo precedenteIND. FI.IT: prosegue trattativa per Fabra del Boca: la Fiorentina ha incontrato l’agente
Articolo successivoUefa, Uva: “Sì al Var in CL ed EL, ma non in tempi brevi”
CONDIVIDI