L’ultima dell’anno con vittoria, per la Fiorentina è una bella abitudine

2



Silvano Galassi

Fiorentina e ultima stagionale, spesso è vittoria. E’ accaduto sette volte su dodici, oltre a tre pareggi e soltanto due sconfitte. Così con i Della Valle. Nel 2004/05 il successo per 3-0 sul Brescia, al Franchi, salvò i viola dalla serie B. Il 2-0 sul campo del Chievo, nel 2005/06, spalancò le porte della Champions League (prima di Calciopoli). Nel 2006/07 5-1 in casa con la Samp per l’Europa League, l’anno successivo l’1-0 a Torino con rovesciata di Osvaldo volle dire Champions. Nel 2012/13 5-1 al Pescara, mentre negli ultimi due anni 3-0 sul Chievo e 4-2 inaspettato con la Lazio all’Olimpico. Così riporta La Nazione.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Violaceo
Ospite
Violaceo

Bella gufata

Biliapolis
Tifoso
Trusted Member

Anche all’ultima partita, RIGORT PERE IL BILAN per non smentirsi.

Articolo precedentePescara: out Benali per squalifica. 4-3-3 per gli ospiti con Caprari, Muric e Bahebeck
Articolo successivoUfficiale, l’ex interista Andrea Stramaccioni nuovo tecnico dello Sparta Praga
CONDIVIDI