L’ultima idea per la fascia è Carrillo, in rotta con lo Sporting 

    0



    PradèLa prima idea per l’esterno offensivo, scrive stamani Il Corriere dello Sport-Stadio, è André Carrillo, 24 anni peruviano di proprietà dello Sporting Lisbona. Il giocatore è finito fuori rosa per aver rifiutato il prolungamento di contratto (è in scadenza) ed il presidente lo ha messo ai margini. A curare gli interessi, oltre al suo manager Casareto, c’è anche Pini Zahavi, da sempre vicino a Fali Ramadani, uomo di fiducia della Fiorentina. Sulle sue tracce si sono mossi diversi club: Siviglia, Valencia, Porto, Leicester, Besiktas e, ultimo in ordine di tempo, pure il Fenerbahçe pronto ad offrire una pioggia di euro. I viola stanno lavorando da tempo ai fianchi del club e sperano di spuntarla, versando i 7 milioni richiesti dai portoghesi. L’obiettivo di Sousa è un giocatore del suo calibro, uno alla Candreva, per il quale tuttavia Lotito chiede 40 milioni. Si osserva con attenzione anche la situazione di Sofiane Feghouli, esterno d’attacco del Valencia che calcia con entrambi i piedi. Si stanno valutando attentamente le sue condizioni di salute (è fermo per una fascite plantare al piede sinistro): se dovessero arrivare le giuste rassicurazioni, si potrebbe tentare l’affondo definitivo. Nelle fila del Porto, invece, la Fiorentina ha messo gli occhi su Cristian Tello, di proprietà del Barcellona, mentre dall’Inghilterra rimbalza il nome del giovane Kenedy, brasiliano di 19 anni.