Lunedì al via la campagna abbonamenti per la stagione 2018-2019

100



Tutte le informazioni rivolte ai tifosi per abbonarsi alla stagione calcistica 2018-2019

Come comunicato dal canale mediatico viola, la campagna abbonamenti apre lunedì 18 giugno all’insegna del messaggio “Noi siamo Firenze”. Questo il comunicato ufficiale:

Non solo un richiamo all’unione con la nostra città ma anche l’affermazione della nostra identità. Sono proprio la consapevolezza e l’orgoglio di essere e di contribuire a qualcosa di unico che da sempre fanno raccogliere attorno al colore viola l’intera città di Firenze, la Fiorentina e tutti i suoi tifosi.

A dare volto e cuore a questo claim sono le immagini della Curva Fiesole e di Mister Pioli, Giancarlo Antognoni, Alia Guagni, il giovane Marco Meli e la figura del Pallaio del Calcio Storico Fiorentino, a testimoniare come il progetto “4 Quartieri, 1 Cuore Viola” sia un punto fermo anche della nuova stagione.

Sono tante le nuove formule che rendono particolarmente vantaggioso il rinnovo o la sottoscrizione dell’abbonamento, in particolare le agevolazioni per le donne, la riduzione per i giovani alzata al tetto dei 30 anni e una tariffa dedicata appositamente ai tifosi over 65.

FASI DI VENDITA

La lunga fase iniziale, dal 18 giugno al 25 luglio, è la più vantaggiosa per i tifosi viola con le tariffe più convenienti, bloccate per la quinta stagione consecutiva: i “vecchi” abbonati possono esercitare la PRELAZIONE sul proprio posto (nelle biglietterie ufficiali si può anche cambiare posto e settore) mentre i nuovi abbonati possono approfittare dell’INVIOLA TIME. Chi si abbonerà in questa fase avrà in regalo 500 punti InViola.

Prima della partenza della VENDITA LIBERA (30 luglio – 18 agosto) è prevista una novità riservata a chi avrà già rinnovato o sottoscritto un abbonamento: una finestra di 2 giorni dedicata al CAMBIO POSTO (26 e 27 luglio) per sceglierlo tra i migliori rimasti liberi all’interno del proprio settore. Per farlo basterà rivolgersi alle biglietterie ufficiali della Fiorentina.

RIDUZIONI

Novità assolute sono le riduzioni dedicate a tifosi UNDER 30 (per i nati dal 1/1/1989, tariffa che sostituisce il precedente Under 21) e OVER 65 (nati fino al 31/12/1953), che insieme alle tariffe DONNA e UNDER 14 (per i nati dal 1/1/2005), si distinguono per il prezzo bloccato per tutte le fasi di vendita e ad uno sconto fisso del 20% sulle tariffe della prelazione. Così, rispetto alla tariffa intero, la riduzione UNDER 30 offre uno sconto medio del 40% e quella UNDER 14 arriva anche al 70%.

Il ridotto DONNA è disponibile in prelazione in tutti i punti vendita mentre per le nuove sottoscrizioni occorre rivolgersi alle biglietterie ufficiali e ai centri di coordinamento ACCVC e ATF.

Il ridotto UNDER 14 si può sottoscrivere solo presso le biglietterie ufficiali e ai centri di coordinamento ACCVC e ATF.

Tutti gli abbonamenti ridotti sono cedibili nel rispetto degli stessi limiti d’età o di genere.

RIDUZIONI PER GRUPPI

Per chi vuole assistere alle partite in compagnia di amici o familiari torna il RIDOTTO INSIEME: i gruppi da 2 a 4 persone possono accedere a una tariffa scontata anche del 50% rispetto al prezzo intero nei settori

dedicati di Tribuna Laterale (TEA e TEB), Parterre di Tribuna Laterale (PT2 e PT8), Maratona (MAA, MAL01 e MAF) e Curva Ferrovia.

Agli abbonati è riservata anche la speciale promozione “4 QUARTIERI, 1 CUORE VIOLA” valida in ogni settore del Franchi: chi rinnova il proprio abbonamento ha la possibilità di portare fino a 3 “nuovi” abbonati che possono sottoscrivere l’abbonamento al prezzo vantaggioso della prelazione.

Entrambe le possibilità di abbonamento per i gruppi sono disponibili solo presso le biglietterie ufficiali e i centri di coordinamento ACCVC e ATF.

FINANZIAMENTO

I tifosi possono approfittare del FINANZIAMENTO a “tasso 0” per l’intero importo del proprio abbonamento pagandolo così in 9 rate mensili a partire da settembre 2018 con gli interessi interamente a carico della Fiorentina. Per accedervi basta rivolgersi alle Biglietterie Ufficiali o al Fiorentina Point (tel. 055571259); per importi inferiori a 575 euro è sufficiente presentare la propria carta di identità e codice fiscale, altrimenti occorre produrre un documento valido di attestazione del reddito.

IN VIOLA GOLD

Si ricorda che per la sottoscrizione dell’abbonamento è necessario possedere la tessera IN VIOLA GOLD prodotta dalle biglietterie ufficiali e dai centri di coordinamento ACCVC e ATF che potrà essere utilizzata anche per le gare in trasferta e che assicura sconti e promozioni per i tifosi viola. La tessera è gratuita per tutti coloro che acquisteranno un nuovo abbonamento, altrimenti il costo è di 10 euro. Oltre 10.000 tessere sono in scadenza pertanto si raccomanda di rinnovarle tempestivamente.

BAMBINI SOTTO I 6 ANNI

Da questa stagione, per allineamento alla normativa di riferimento, anche i bambini sotto i 6 anni dovranno possedere un titolo d’accesso per assistere alle partite che avrà il costo simbolico di 1 euro.

Tutti i bimbi nati dal 1/1/2012 potranno abbonarsi con la formula UNDER 14 oppure le famiglie potranno rivolgersi alle biglietterie ufficiali e i centri di coordinamento ACCVC e ATF per ritirare il biglietto delle varie gare nello stesso settore dell’accompagnatore maggiorenne (previa verifica della disponibilità del posto).

MOENA 2018

Dal 7 al 21 luglio, in occasione del ritiro estivo della prima squadra a Moena, una biglietteria temporanea sarà aperta all’interno del Viola Village per i tifosi che vorranno acquistare l’abbonamento durante le loro vacanze.

INFO UTILI

Le tariffe speciali UNDER 14, RIDOTTO DONNA, RIDOTTO INSIEME e “4 QUARTIERI, 1 CUORE VIOLA” e i biglietti a 1 euro per i bambini UNDER 6 sono disponibili solo presso le Biglietterie Ufficiali ACF Fiorentina, il Fiorentina Point (tel. 055571259) e presso i Coordinamenti ACCVC e ATF.

 

100
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Piero
Ospite
Piero

Per le solite checche isteriche, i tifosi veri prima erano LeccaPontello, poi LeccaVittorio ed ora LeccaValle… qui non cambierà mai niente, i bastian contrari, sfasciacarrozze, ci saranno sempre

Purple
Ospite
Purple

Io lo farò, non per Corvino, non per Della Valle… ma per la maglia

Lo Sgarbo (fiero lenzuolaio)
Ospite
Lo Sgarbo (fiero lenzuolaio)

Rinnovate la prelazione CAPRE!!!

CAPRE, CAPRE, C A P R E ! ! ! !

TifosoViola
Ospite
TifosoViola

Io lo fo subito lunedi.

mattteo
Ospite
mattteo

Ami la viola e ti stanno bene i Della Valle, fai l abbonamento anche se continuano a prenderti per il culo. Ami la viola, la vorresti in mano a gente competente, non vorresti essere preso in giro ad ogni calciomercato, la vorresti sempre più competitiva? allora non dovresti fare l abbonamento, semplicemente per dare un segnale alla proprietà Lo stadio vuoto è l unico modo per far vergognare questa proprietà e fargli fare una figura di caccia nel mondo

Roberto06
Tifoso
roberto06

lo stadio vuoto e’ solo un tradimento alla squadra che ami

gianni usa
Ospite
gianni usa

Chi fara’ l’abbonamento non vuole tanto bene alla Fiore perche’ altrimenti s’incazzerebbe nel vedere la squadra peggiorare ogni anno che p[assa. e s’accontenta di essere preso in giro dai fularati.

GW58
Ospite
GW58

A tutti i gobbi presenti in questo sito dico che quest’anno verranno venduti più di 20.000 abbonamenti, segnatevelo, se ne riparla fra un po’, forza viola

gianni usa
Ospite
gianni usa

Contenti di nulla. Bravi cosi’ i DV faranno un’altra squadra medioocre e se nwe sbattono,tanto allo stadio c’andate lo stesso.

Pier
Ospite
Pier

Vediamo quanti allocchi ci sono anche questo anno!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Moltissimi.

Roberto06
Tifoso
roberto06

a me segnami

axl
Ospite
axl

la partita te la vedi dove vuoi…senza bisogno di pagare…

purple
Ospite
purple

urka…non vedo l’ora di fiondarmi a dare soldi
agli indigenti DV….visto che si dice sempre che è molto
facile spendere soldi altrui…ecco , appunto !

Articolo precedenteSampdoria: ballottaggio verso la fine tra Skorupski-Sportiello per la porta
Articolo successivoEx viola: William Viali allenerà il Novara. D’Agostino riparte dall’Alessandria
CONDIVIDI