L’urlo dello spogliatoio viola dedicato al ‘Capitano’

Di Giampaolo Marchini - Qs-La Nazione

18



Come riporta il Qs-La NazionePioli a fine partita li ha ringraziati. Non solo quelli che erano saliti a ‘Marassi’ sognando l’impresa. Nell’abbraccio idealmente erano compresi tutti quei tifosi che fin dal ritiro di Moena, in piena diffidenza verso le mosse della società, avevano deciso di appoggiare la squadra, senza se e senza ma. Già, i tifosi a prescindere. Quelli che non li fermi, che hanno il viola nel sangue e il giglio nel cuore. Quelli che anche quando la stagione sembrava avara di soddisfazione hanno sempre sostenuto la squadra.

Una Fiorentina che con il passare delle giornate, dopo essere stata colpita dalla tragica scomparsa di Davide Astori ha saputo trasformare il dolore in energia positiva, lottando anche oltre i propri limiti nel nome del Capitano. Astori è sempre con la Fiorentina, con i tifosi, con tutta Firenze. Un compagno che non lascerà mai questo gruppo, anche quando qualcuno deciderà di prendere strade diverse. Non lascerà mai i tifosi.

E loro non sceglieranno altre squadre. Impossibile che accada, dando anzi nuovo impulso alla passione, perché Firenze nelle tragedie si compatta e riesce a dare il meglio. E la squadra ha imparato a memoria la lezione della città ,che domenica è stata ‘invitata’ da Pioli a festeggiare questo gruppo straordinario. Comunque vada.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Grandissimi ragazzi! E’ vero, qualche errore c’è stato ma, ho visto il sangue negli occhi, passione e fame! FORZA!!!!!

ROBROY
Ospite
ROBROY

Pezzella, Milencovich, Ugo, Veretut, Benassi, Simeone, Dabo, Biraghi.
Forse il Bollito Pantaleo è meno bollito dei vari commentatori.
Certo ci sono anche i Gaspar, Eisserik, Cristoforo ecc. Ma quando si compra giocatori sotto i 5 milioni trovare campioni è un po difficile. Di fatto con riduzione drastica del monte ingaggi e con un risanamento dei conti ci troviamo una squadra al livello dello scorso anno in termini di punti ma certamente molto più capace di farsi amare dai tifosi.

Bob58
Tifoso
Bob 58

Una rimonta come quella di ieri (anche se con un uomo in più) la fa solo un gruppo unito, che sa ricompattarsi subito, dopo qualche minuto di distrazione.
Uno spogliatoio così nè Prandelli nè Montella erano riusciti a costruire

Es braust unser panzer
Ospite
Es braust unser panzer

Comunque attenzione al Cagliari che deve salvarsi ed al solito Milan per l’eventuale qualificazione. Credo che anche se i punti dovessero essere solo quattro in tre partite non avremmo niente da recriminare.

max
Ospite
max

Questo è un gruppo FORTISSIMO meglio del ciclo primo MONTELLA. C’è una coesione spogliatoio che non abbiamo mai avuto nel recente passato. C’è un tempo fisiologico di amalgama necessario

claudio
Ospite
claudio

super grazie ad un gruppo che ha saputo farsi amare nonostante gli striscionisti e le polemiche fuori luogo.l’avevo detto:i conti si fanno alla fine. se riusciremo a battere cagliari e milan potremmo dire di esserci divertiti e che questi ragazzi meritano tutto il ns affetto. e con loro tutta la societa’

The_President
Tifoso
S P

Andrebbe che la Fiorentina e i Fiorentini aprissero gli occhi e vedessero oltre Firenze. Ben oltre….. Io ogni domenica mi faccio 700 km per vedere la mia amata Viola, ma non sono di Firenze, non sono della Provincia di Firenze e non sono della Regione Toscana. MAI, noi “stranieri” residenti fuori Firenze, attenzione, dico fuori Firenze, non fuori provincia o regione Toscana, veniamo ricordati e/o ringraziati. Si parla solo e sempre di Fiorentina-Firenze e Firenze-Fiorentina. E’ ora di abolire questo provincialismo, anzi, questo “cittadinismo”, altrimenti rimarremo (o rimarrete) sempre piccoli. La Fiorentina (e anche Firenze) sono amati nel mondo da… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

Ti capisco perfettamente, sono ligure di nascita e di residenza ed orgoglioso di esserlo, ma viola dall’età di 5 anni, ieri ero allo stadio con le mie figlie, nate a Genova ma viola anche loro da sempre. Ieri a.r. ho fatto solo 60 km ma spesso per venire a Firenze ne faccio oltre 400. A volte penso che i Fiorentini di Firenze non si rendano veramente conto di quanti sono i tifosi viola sparsi per il resto del mondo, per esempio, nella mia città di 10.000 abitanti circa ci sono tanti tifosi viola, dopo le strisciate e le due genovesi… Leggi altro »

Serenalacchini
Tifoso
violadalpiemonte

Concordo, io sono maremmana di nascita ma trapiantata in piemonte. Viola dalla nascita come i miei figli e con piacere nella città dove vivo, che non è Torino, ho trovato un viola club e tantissime persone legate ai colori viola. Forza viola e comunque vada grazie di tutto.

Parimenti
Ospite
Parimenti

Giusto. Pensiamo alla solitudine di noi tifosi viola non nati né residenti in Toscana.
Ricordo ancora quando venivo allo stadio a sostenere la mia Fiorentina con l’automobile targata Roma quante ne dovevo sopportare..
E anche in tribuna, i fiorentini mi consideravano quasi un abusivo. uno che non aveva poi mica tanto il diritto di dire la sua sulla squadra. Che ne poteva sapere un forestiero?

Gamberoviola
Tifoso
gamberoviola

Analisi perfetta President io sono di Bologna e tifo Viola da 60 anni non e’ che se uno e’ nato a Firenze ha più sentimento,anzi ha solo più facilita’,ma questo tanti fiorentini non vogliono ammetterlo,.

Pino Negrin
Ospite
Pino Negrin

Io sono nato addirittura in Africa (Keren, Eritrea) e tifo Viola da oltre 60 anni! SFV

Graziano
Ospite
Graziano

Abitando a oltre 500 km da Firenze è un po’ difficile arrivare allo stadio ma la viola è seguita lo stesso alla TV. Si soffre e si gioisce come allo stadio.

Viola14
Ospite
Viola14

Siete grandiiiiiiiiiiiii grazie

MARC
Ospite
MARC

appena fatto biglietto per domenica….1000 km di treno solo per ringraziare i ragazzi….pregare per il Capitano….poi cmq vada sempre forza Viola.

Marco
Ospite
Marco

Sono d’accordo, io sono nato e vivo a Torino con il viola nel sangue e il giglio nel cuore. Forza VIOLA sempre!!!!!!

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Piena stima e rispetto …tifare viola fuori da firenze è da ammirare immagino con quanti strisciati dovrai vedertela tutti i giorni….
Non la prendere a male purtroppo c e chi non riesce a capire che firenze non sempre c entra ma lo fanno per amore incondizionato e non per discriminare…poi mettiamoci che a firenze abbiamo pure dei difettucci storici …arroganza ..bastian contrario ….diffidenza…ma mai ipocriti o servili…a te e quelli sotto un abbraccio e ricordate siamo sulla stessa barca ergo una big family….

Graziano
Ospite
Graziano

Forza viola dalla provincia di Avellino.

Articolo precedentePezzella e Badelj, in settimana la Fiorentina parlerà del loro futuro
Articolo successivoLa battaglia dei diritti Tv entra nel vivo: attesa la sentenza del tribunale
CONDIVIDI