Lutto: è morto a Prato l’allenatore Eugenio Bersellini. Aveva 81 anni

19



Lutto nel mondo del calcio. È morto a Prato l’allenatore Eugenio Bersellini. Lo conferma la locale Misericordia nella cui sede la famiglia sta allestendo la camera ardente. Bersellini aveva 81 anni. Il suo debutto risale agli anni ’60. Nella massima categoria è stato, tra l’altro, allenatore dell’Inter, che guidò alla conquista dello scudetto ’79-’80, del Torino, della Sampdoria, della Fiorentina (stagione 1986-87) e del Pisa. Anche la Fiorentina esprime il suo cordoglio sul proprio media ufficiale: La Fiorentina piange la scomparsa di Eugenio Bersellini, il ‘Sergente di ferro’ del calcio italiano. Una lunga e stimata carriera in tutta Italia ( con l’Inter la vittoria di uno scudetto e due coppe Italia, prima di guidare anche Torino e Samp oltre all’esperienza all’estero). Da allenatore aveva guidato la Fiorentina nella stagione 1986-87.

19
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
paolo parma
Ospite
paolo parma

, A Borgotaro ti abbiamo voluto un gran bene, persona corretta e stimata da tutti. Ricordo quando portasti il Cesena per l’inaugurazione del nuovo impianto sportivo del paese, e poi ancora l’Inter dei vari Altobelli, Beccalossi, Bergomi e tanti altri campioni. Con Te parlare di calcio era un piacere, persona competente e sopratutto onesta. Negli ultimi anni non sei più venuto nel tuo Borgo perchè prigioniero della malattia, ma tutti noi ti abbiamo sempre ricordato con affetto: Ciao Mister anche dai tuoi amici PESOS.

Alessio69
Ospite
Alessio69

Ottima persona e grande mister, ho avuto la fortuna di stringergli la mano quando allenava il Toro, Rip Eugenio,

Tifosissimo
Member
tifosissimo

riposa n pace.

Marco
Ospite
Marco

era la prima volta che andavo a vedere un ritiro della Fiorentina: destinazione Nevegal. Paese sperduto.ed isolato. Di quella Fiorentina c’era Baggio, Berti (il mio idolo ma accidenti alla maiala di tu ma). Ho un grande ricordo di Eugenio visto che è stato uno dei primi allenatori che ho visto dal vivo. Un allenatore italiano per un gioco all’italiana, maschio, duro ed irruento. RIP Eugenio

Unus
Ospite
Unus

Un bravo allenatore serio ma soprattutto un ‘ottima persona .Con questo calcio aveva poco da spartire purtroppo ,sarebbe stato perfetto per insegnare a tanti ragazzini che tirano pedate ad un pallone a stare al mondo con intelligenza .Ciao,Eugenio .

Power Purple Forever 62
Ospite
Power Purple Forever 62

RIP …SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA. GRANDE ALLENATORE.

Oranje
Ospite
Oranje

Grande personaggio. Era di Borgotaro. Uomo dell’Appennino.

graziano
Ospite
graziano

Sentite condoglianze alla famiglia dello scomparso “topo gigio”.

GIANCARLO
Ospite
GIANCARLO

Ero a Firenze nel Crest Hotel, papa mi ha portato a vedere Fiorentina – Juve di Coppa Italia (1-0 Passarella) e la prima di campionato Fiorentina- Sampdoria (1-0 Massaro)
Lui era nello stesso albergo, allenava la Samp, si ha seduto affianco a noi in restaurante, era molto simpatico..invece noi avevamo agroppi(minuscola apoposta) Ciao mister, buon viaggio…

Mario
Ospite
Mario

Grande allenatore, lo ricordo ancora spesso in un allenamento che disse a Iorio: “Fatti il culo Iorio”
Un saluto e grazie Eugenio

Articolo precedenteCuore, entusiasmo e sofferenza: vittoria vintage per Pioli
Articolo successivoSimeone, prova opaca ma quanto corre. E Chiesa va a velocità super
CONDIVIDI