Manchester Arena, esplosioni dopo concerto: 19 morti e 59 feriti. Si indaga per terrorismo

5



Esplosione alla Manchester Arena al termine del concerto della cantante americana Arianna Grande: secondo un primo bilancio ci sarebbero almeno 19 morti e 59 feriti. La deflagrazione sarebbe avvenuta nella zona della biglietteria. La polizia e i servizi segreti indagano per terrorismo. Secondo la Cnn, un uomo sarebbe stato identificato come il kamikaze responsabile della strage. La premier britannica Theresa May ha diffuso stanotte un messaggio di cordoglio e solidarietà alle famiglie delle vittime dell’esplosione alla Manchester Arena, sottolineando che l’episodio viene indagato come “un orrendo attacco terroristico”. Tanti i bambini e ragazzini presenti al concerto, molti dei quali ancora dispersi.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Condor 76
Ospite
Condor 76

Giochi sadici on-line che invogliano al suicidio…bestie sadiche che uccidono con la scusa di un “dio” che gli premierá per la nefasta azione….mondo di merda non ho altre parole a riguardo.

Tages
Ospite
Active Member
Tages

Espulsioni di massa e chiusura delle frontiere, o non ne usciamo.
Un pensiero e una preghiera per le vittime di Manchester, le ennesime.

fabio
Ospite
fabio

come si può pensare ad un dio così sadico e perverso che si diverte a vedere morire ragazzi e bambini e ti premia per queste azioni nefande mandandoti in paradiso con 70 vergini a disposizione…

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Che persone schifose, che esseri umani indegni sono quelli che progettano un attentato ad un concerto dove tutti sanno che vanno adolescenti e bambini? Non ci sono scuse che tengono, questi fanno schifo e andrebbero annullati dalla faccia della terra..nella storia dell’umanità di schifezze se ne son viste tante, ma quelle che si stanno vedendo ultimamente sono a livelli altissimi di degrado

Il Duca, tristissimo
Ospite
Il Duca, tristissimo

purtroppo siamo già a 22 morti, immagino ragazzi…e il conto sale anche per i feriti. Stiamo scivolando verso un brutto avvenire, non c’è altro da dire.

Articolo precedenteBruno Peres: “Speriamo la Juve non vinca il Triplete, così siamo contenti”
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI