Mancini: “Ventura maestro di calcio. Farà bene con talenti emergenti come Berna”

    0



    ManciniParla così Roberto Mancini al Corriere Dello Sport: “Oggi la Juve fa parte di un altro pianeta, sotto tutti i punti di vista. Ma se un club avesse preso Ibra o Yaya o addirittura tutti e due insieme avrebbe lottato con i bianconeri per il titolo. Ne sono certo. Non parlo solo dell’Inter, parlo di Milan, Napoli, Roma, Fiorentina…Le big, insomma, quelle del giro che conta». L’Italia è partita con il piede giusto. «Ventura è stato intelligente, ha lavorato sulla base costruita da Conte e ha messo in moto la macchina. Nel biennio potrà utilizzare talenti emergenti come Immobile, Verratti, Insigne, Bernardeschi, Baselli. I giocatori ci sono e il ct è un maestro di calcio. E’ una squadra in cui credo».