Manganiello: 2 vittorie su 2 per i viola. Al Var Mazzoleni, che fece infuriare la Fiorentina a S. Siro

9



I precedenti col direttore di gara di Fiorentina-Roma. Al Var c’è Mazzoleni, che rievoca cattivi ricordi

L’ultimo incrocio con Gianluca Manganiello giovane direttore di gara di Pinerolo che arbitrerà domani il quarto di finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Roma è quello di Marassi tra Genoa-Fiorentina nello scorso campionato. E lì furono i viola a vincere 2-3 in rimonta. L’unico altro precedente è ancora esterno,  nel 2016 Lazio-Fiorentina 2-4. Due vittorie su due, dunque, fin qui per i viola col fischietto di domani. Tuttavia

Manganiello è uno degli arbitri con la percentuale più bassa di vittorie casalinghe. Anche quest’anno, su 8 gare dirette, sono arrivati solo 4 successi interni. Al Var ci sarà Mazzoleni, disastroso in Inter-Fiorentina quest’anno e con quel precedente del fallo di mano di De Rossi proprio in un Fiorentina-Roma che molti si ricordano ancora bene e costò ai viola l’accesso alla Champions League.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Paolo ferrini
Ospite
Paolo ferrini

Rizzoli falla finita con questo incapace o meglio lottizzato di Mazzoleni non basterebbe una pagina per raccontare i danni che ci ha combinato ogni volta che lo mandano a noi a fine stagione va a casa finalmente poi sono curioso di vedere con quale squadra farà il dirigente e vedrete denunce a gogo’e udite udite faranno di tutto per mandare la Roma in finale sede dove si svolgerà ormai calcio con credibilità zero in tutte le sue componenti forza viola contro tutto e tutti!

Rep
Ospite
Rep

Mazzoleni ci ha fatto infuriare millemila volte in carriera, altro che solo San Siro

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

“Manganiello, Manganiello, che rischiari ogni cervello…”

“…E chi dice che Manganiello, poi, nero non sia più bello…?”

david
Ospite
david

dite quello che volete, ma il 25/30% dei risultati delle partite sono condizionate dagli arbitri.

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

e quando l’eliminazione è diretta l’importanza di quel 25% diventa fondamentale

viceversa
Ospite
viceversa

Il rigore di S.Siro vale quello per noi contro l’Atalanta e quello non dato per fallo di derossi quello di l’altro ieri non dato per fallo di Pezzella. Se non ci avviciniamo troppo alle zone altissime della classifica, gli errori arbitrali sono casuali.

Porsenna
Ospite
Porsenna

a parte che dici fesserie, ma se proprio proprio … vai a dirle sul muro dei drughi

Maurizio milano
Ospite
Maurizio milano

ECCOLO DI NUOVO ……Sarà UN CASO????
😤😤😭

domenico
Ospite
domenico

DOMANI…………ENNESIMO DEJA VU

Articolo precedenteVlahovic, l’Empoli continua a puntarlo. Ma tutto dipende dalle decisioni di Thereau
Articolo successivoIl PSG ha scelto Paredes. Ufficiale il suo arrivo in Ligue 1. Allan resta al Napoli. E Diawara…
CONDIVIDI