Manto erboso del Franchi, qualche problema ma niente funghi. Condizioni sufficienti

9



Nuovo manto erboso Stadio Franchi

Non perfetto il terreno del Franchi nella partita di ieri: l’analisi su La Gazzetta dello Sport.

L’impatto scatenante è stato quello di Cosenza: sopralluogo fatto e, sabato scorso, non è stata disputata la gara contro il Verona. Campo non praticabile. A rischio incolumità. Non c’è campo insomma. Alzi la mano chi non ha detto che quei campi visti dalla tribuna o dalla televisione parevano malmessi, al limite della guardabilità: eppure in alcuni casi — Bologna e Firenze — pare solo questione cromatica. Belli no. Giocabili sì. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

«Confermo — dice Giovanni Castelli, agronomo Lega dal ’91che è una questione visiva ma non sostanziale». Entriamo nel dettaglio: Bermuda (genere macroterma) e Loietto (microterma). Semplificando. «Su 38 stadi di A e B — dice Castelli — ben 14 hanno l’erba Bermuda, che è quella estiva e che veste i campi dell’Olimpico, di Napoli, Benevento, Crotone, Lecce, Palermo, Salerno ma anche Ferrara, Bologna, Firenze e Genova. La Loietto è invece invernale, erba microterma, viene immessa nelle città in cui ci si abbassa dai 20° in giù di temperatura. I due generi di erba vengono alternati ovviamente al cambio di stagione, serve quindi il tempo necessario per far sì che, per l’inverno, il genere Loietto abbia il sopravvento: in 7-8 giorni deve spuntare e in 15 dovrebbe già esserci una crescita di 2 centimetri. Perché i campi della Premier sono sempre perfetti? Perché “vestono” il genere Loietto: ma tutto questo è consono e naturale per il clima dell’Inghilterra».

I parametri della Lega per poter disputare una gara sono 3. «Il primo è chiamato anti-infortunistico, e non c’è nulla da aggiungere. Il secondo è prestazionale, ovvero si deve poter giocare bene, dal rimbalzo all’interazione biomeccanica fra superficie e giocatore. Il terzo è estetico». Per Bologna-Inter si sono viste macchie giallognole. Funghi? «Questione solo visiva, nessun fungo, né al Dall’Ara né al Franchi». A Firenze il prato è stato definito in condizioni sufficienti ma non ottime, con in più un po’ di terra che a volte svolazza. Nel capoluogo toscano, poi, ci si è messo un concerto (Rockin1000) oltre al caldo; a Bologna non c’è stato tempo per piantare il… vestito invernale perché sul Dall’Ara si è giocato sempre, Coppa Italia, Bologna-Spal, Spal-Parma, Bologna-Inter e venerdì sarà di scena Italia-Polonia. Mai una sosta: dopo il 7 settembre, quindi, verrà piantata l’erba Loietto. Per ora restano le macchie gialle ma i tre parametri di cui sopra non dovrebbero mancare per la Nazionale.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

se al Franchi ci fanno i porcini, chiamatemi che li vengo a togliere io…

Giorgio
Ospite
Giorgio

Ti sbagli.. plusvalenzano anche con quelli

ELP
Ospite
ELP

Brutta aria all’ufficio troll, oggi!

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

ma tutti quei fantomatici quattrini spesi nel MANTO ERBOSO dove sono andati???

VIA I DV!!!

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Parlavano di un’altra erba !!!!!!

ELP
Ospite
ELP

Se tu fossi un tifoso della Fiorentina – cosa che ovviamente non sei – sapresti che agosto è sempre il mese peggiore per il prato del Franchi, come conferma anche l’esperto intervistato nell’articolo. Ma capisco che, da bravo troll, tu non abbia la capacità di leggere più di due righe consecutive di testo.

si ruzza
Ospite
si ruzza

eeeeh il clima … incide eccome. Peccato che in Spagna i campi siano molto meglio che in italia … ma si sa che in spagna il clima è rigido, nordico … quasi scandinavo.

REM
Ospite
REM

Ma perché si devono fare i concerti, le partite di rugby, i papi nei campi da calcio? Per la musica mi pare ci siano altri spazi .. per il rugby c’é lo stadio suo se é piccolo o lo facciano uno adeguato oppure giochino in una cittá attrezzata, Questa mania di fare tutto un mischione lo potrei capire si parlasse di 40 anni fa ma adesso

Japa
Tifoso
japa

che poi l’unica cosa bella del Franchi sarebbe il prato…..

Articolo precedenteBenassi bestemmia con l’Udinese: a rischio con il Napoli
Articolo successivoBenAssi nella manica, clacson e cannonate: i tifosi spingono la Fiorentina-rivelazione
CONDIVIDI