Maradona si ribella: “Non sono un evasore. Voglio venire tranquillo in Italia”

    0



    Diego-MaradonaDiego Armando Maradona, oggi a Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni contro chi lo accusa di non aver pagato le tasse: “Non sono un evasore, voglio venire in Italia tranquillamente, senza essere perseguitato. Io non ho niente da nascondere. Non ce li ho 40 milioni, non li ho neanche guadagnati. Io giocavo al calcio; Ferlaino e Coppola si occupavano dei contratti – ha continuato l’ex Pibe de oro secondo quanto riporta un lancio Ansa – Loro ora camminano tranquillamente; a me, invece, quando vengo in Italia sequestrano gli orecchini. Allora resto a casa. Ma so che un giorno arriverà la giustizia”.