Marino: “Credo che Chiesa rimarrà un’altra stagione alla Fiorentina”

3



L’ex direttore sportivo di Atalanta e Napoli, Pierpaolo Marino, ha parlato ai microfoni Lady Radio:

Mercato? Credo che entrerà nel vivo verso la fine del Mondiale, però le grandi squadre si sono già mosse, vedi ad esempio la Juventus: con gli arrivi di Perin, Darmian ed Emre Can ha già fatto delle buone mosse. La altre si muovono meno, soltanto la Roma si è mossa su Cristante: per ora ci sono soltanto mosse in embrione; anche la stessa Fiorentina si troverà di fronte al bivio di Chiesa che condizionerà inevitabilmente il mercato viola”.

Chiesa? Il problema è che non si sa chi decide: la sensazione è che la Fiorentina voglia tenere il ragazzo, in quanto ha veramente ampi margini di crescita e può diventare uno dei top tra qualche anno, d’altro canto di fronte a cifre ‘indecenti’ i viola potrebbero mollare, come anche di fronte a offerte provenienti da top club lo stesso Chiesa potrebbe traballare”.

“Come andrà a finire la vicenda Chiesa? Io credo più alla possibilità che il giocatore possa effettivamente rimanere per un altro anno alla Fiorentina per poi andarsene in un secondo momento quando il suo prezzo sarà aumentato ulteriormente”.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Firenze bianconera
Ospite
Firenze bianconera

Sarà nostro anche lui come Berna! Fede +Fede evvai!!!

enrico
Ospite
enrico

Meglio in C2 a Forlì con Longo….che una sola ora come voi….società mafiosa e criminale.i: inquisita per doping, condannata in cassazione per associazione a delinquere, al centro da sempre del potere criminale e mafioso in Italia. Non vinceremo mai come voi….ma siete e sarete sempre considerati dei “LADRI”.

Franco Ponte di Mezzo
Ospite
Franco Ponte di Mezzo

maremma che incubo ogni anno ce ne è uno, che coglioni davvero guarda….un ne posso più…..

Articolo precedenteIl ricordo dei bambini di Itri: ritratto di Astori con i petali di fiori (FOTO)
Articolo successivoAppuntamento con Platinum Calcio su Italia 7 stasera insieme a Fiorentina.it
CONDIVIDI