Marino: “Non mi sono scandalizzato sul rigore. Viola squadra giovane e spigliata”

42



Il dirigente ha espresso la sua opinione sulla Fiorentina attuale e su quanto sta facendo in questo campionato

Pierpaolo Marino si è espresso così su Radioblu: “La Fiorentina ha giocato bene contro l’Inter, ha messo in difficoltà l’avversario. Pioli ha una squadra spigliata, giovane e difficile da affrontare. A San Siro è sempre difficile essere protagonisti, Chiesa c’è riuscito”.

Sugli episodi di Milano.In quello stadio succede, Inter e Milan esercitano una sorta di condizionamento sugli arbitri. L’ho sempre notato quando sono andato da avversario. Non mi sono scandalizzato sul rigore, il tocco c’è stato e tanto basta. Farsi sentire nel palazzo è più un modo per far vedere ai giocatori che la società è presente, non ci sono disegni contro nessuna società: gli errori sono frutti del caso.

42
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Luciano
Ospite
Luciano

Tranquilli, compenseranno in una partita contro una squadra di fascia più bassa, vedi Frosinone. Quando stai vincendo 3-0 ti daranno un rigore inesistente e con quello ci tappano la bocca. Già visto…

Lanze67
Tifoso
,no

SEMBRA UN CASO MA SEMPRE ALLE SOLITE.

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

E guarda CASO succedono sempre in quello stadio, a favore della squadra di casa.
Proprio sfortunati questi arbitri a sbagliare addirittura contro le leggi dei grandi numeri!

Max54
Ospite
Max54

Non mi meraviglia neanche a me che tu sia disoccupato come direttore sportivo.

Kubrick
Tifoso
Kubrick

“il tocco c’è stato e tanto basta” non è cosi…stampati il regolamento ufficiale del settore tecnico in pdf, ……..

martino
Ospite
martino

Ci faccio notare che Marino è fuori dal grande giro da qualche anno nonostante sia un ottimo DS ed un’ottima persona.
Invece di criticarlo chiedetevi il perché ed apprezzate lo perché a modo suo le tracciate contro i grandi poteri le ha sempre lanciate.

Nessie
Ospite
Nessie

Quanto siete duri tutti. Ha detto che gli arbitri sono condizionati dalle grandi ma che non c’è nessun disegno orchestrato dal palazzo e che quindi “farsi sentire ” è più che altro politica interna. aggiungerei anche nei confronti dei tifosi … o degli elettori nel caso di nardella.

Albe47
Ospite
Albe47

Ingenuo non sono errori
Sono direzioni di gara pianificate a tavolo
PILOTARE LE PARTITE ANCHE CON IL VAR
e una strategia per avvantaggiare sempre le solite squadre

claude
Ospite
claude

si pero’ errori contro di noi capitano spesso. e il fallo di asamoah e il rigore su chiesa.? chiediamo solo equita’ non favoritismi

Rscapigliato
Tifoso
Noble Member

Ma se un rigore simile fosse stato dato alla Fiorentina contro l’Inter o la Juve, per quanti anni i media avrebbero urlato allo scandalo? Mi sembra che per motivi politico-economici si voglia a tutti i costi costruire una “anti-Juve”, costi quel che costi, ma né l’Inter, né il Napoli, né tanto meno le altre ne sono all’altezza, purtroppo, per quest’anno e i prossimi a venire. Il signor Mazzoleni, per la partita arbitrata ieri, meriterebbe una squalifica superiore a quella comminata a Douglas Costa, in quanto ha mostrato più di lui un comportamento violento ed antisportivo.

Antonio 46
Ospite
Antonio 46

Lui fa parte di questo mondo fasullo,ecco perche’ non si scaglia,come avrebbe dovuto,contro certe societa’ ,perche’ se vuol continuare a lavorare non deve mettersi contro i mafiosi del calcio,altrimenti ha finito.Quindi conviene far finta di niente,del resto come tutti gli altri.e accettare , per beceri motivi,le condizioni disoneste del nostro mafioso calcio.

Uscita Canili
Ospite
Uscita Canili

Considerato quanto afferma
a me sembra che lei sig. Marino , sia frutto del caso

luca
Ospite
luca

Si contraddice da solo. Prima parla di condizionamento degli arbitri a favore delle milanesi a San Siro e poi dice che e’ tutto frutto del caso. Se questa gente stesse zitta farebbe miglior figura.

graziano
Ospite
graziano

Deve pur mangiare

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

E “tiene famigghia”

Paolo Viola
Ospite
Paolo Viola

Secondo la regola del fuorigioco per gli attaccanti “La posizione di fuorigioco si verifica quando una qualsiasi parte della testa, dei piedi e del corpo di un calciatore …. è più vicina alla linea di porta avversaria rispetto sia al pallone sia al penultimo avversario. In questa valutazione LE MANI E LE BRACCIA , compresi i portieri, non sono da considerare.”. Lo stesso dovrebbe valere per un difensore che tocca il pallone con le braccia e/o le mani all’interno dell’area di rigore ma con il corpo fuori di mezzo metro: non calcio di rigore ma punizione dal limite. Quindi il… Leggi altro »

Forza Viola
Ospite
Forza Viola

Bravo , a questo non ci avevo pensato

luca
Ospite
luca

Il tocco di mano e’ in area e dunque se c’e’ stato e’ rigore. Il fuorigioco e’ un’altra cosa perche avere un braccio davanti non ti crea nessun vantaggio, visto che non lo puoi utilizzare per colpire il pallone.

Lazarillo de Tormes
Ospite
Lazarillo de Tormes

Non c’è stato nessun tocco di mano, nè fuori nè dentro l’area PUNTO

claude
Ospite
claude

intanto bisogna vedere se c’e’ stato il tocco. io l’ho rivisto 30 volte e non l’ho capito. e poi la palla non cambia traiettoria……la prossima volta ci danno rigore contro per un tocco di capello caduto sul polpastrello

Rudy
Member
Rudy

Nessun commentatore esterno alla squadra che rappresenta ha il coraggio di esprimere per PAURA dei POTERI FORTI il proprio pensiero . Sono tutti IPOCRITI asserviti al potere . Mi fanno schifo !!!!! . SEMPRE VIOLA

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Legna dello stesso ceppo!

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

non ti sei scandalizzato perché sapevi che succedeva di sicuro un lacchezzo del genere !!!!!!!!!!!!!!!

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Non sono d’accordo con il sig. Marino perchè:
… non è un caso il calcio di rigore ma vedrà che succederà ad altri quando una grande incontrerà una
piccola che rompe………Segua questo arbitro e Fabbri e vedrà altre cose “inverosimili” a favore delle
cosidette big.
… un caso anche la mancata espulsione di Asamoah?????
… perchè non è stato visto lo sgambetto su Chiesa??????
… Sono invece con Lei quando bisogna farsi sentire da chi di dovere e NON A MEZZO STAMPA.
Grazie sig. Marino. Buon lavoro.

flamel
Ospite
flamel

Siate certi che il sig Mazzoleni avra’ una carriera Internazionale

brian
Ospite
brian

Oramai è tardi, quest’anno appende il fischietto al chiodo

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Sarà il prossimo designatore italiano o europeo….

Antonio1943
Tifoso
antonio scozzi

Marino da dove c……o vivi? Solo tu non ti accorgi che alcuni arbitri quando arbitrano certe partite indossano sempre la maglia del più forte indossano solo la maglia che più gli si confà e Mazzoleni è uno di questi oppure ha qualcosa contro la Fiorentina. basta guardare tutte le partite arbitrate da lui e vedete che c’è e c’è stato qualche problema. Speriamo veramente che finisca quest’anno e non faccia vergognare altri arbitri che con sacrifici arbitrano imparzialmente.

Morenmao
Ospite
Morenmao

Mazzoleni ……….mai più con la Viola!!!!!!!!!

Cuoreviola
Tifoso
cuoreviola

Ma ci crede davvero?
Diamogli per buono il rigore di Hugo, ma il rigore su Chiesa e l’espulsione mancata di Hasamoha sono frutti del caso?
E sempre il caso, con certi arbitri di cui si sanno nomi e cognomi, non produce mai alcun frutto a favore della Viola, ma costantemente contro, Come l’anno scorso sempre con l’Inter e in altre occasioni quando minacciavamo il posto in Europa destinato al Milan.
Signor Marino…………. ma per piacere……….

palazzino
Ospite
palazzino

Il discorso è quantomeno contraddittorio. L’ arbitro era condizionato, ma ha arbitrato bene. O una cosa o l’ altra.

Fred
Ospite
Fred

Cioè, prima dice che a Milano gli arbitri sono condizionati e poi che gli errori arbitrali sono frutto del caso… poche idee, ma confuse…

Silvano viola
Ospite
Silvano viola

Bravo bellicapelli, hai proprio ragione gli errori sono frutto del caso, ma vaia… vaia,
Forza viola sempre.

Conte de Pippus
Ospite
Conte de Pippus

A parti invertite il rigore lo dava? Ma dai

pieros10
Ospite
pieros10

no

violadasempre
Ospite
violadasempre

Lo dava uguale, il rigore, anche a parti invertite.
Solo che lo dava comunque all’Inter…

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

non é stato frutto del caso alltrimenti non si giustifica la mancata espulsione di ashamoa … si tratta di autentica sudditanza ….. reale non solo psicologica…

antonio del giglio
Ospite
antonio del giglio

Ma nessuno si rende conto che pian piano li stano mandando a quel paese<?

Daniele
Ospite
Daniele

“…gli errori sono frutti del caso….” hahahahahahahahaha!!!! sarebbe interessante sentire l’audio dell’intervista perchè secondo me stava ridendo anche lui quando lo ha detto!

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Boh, meno male che Marino l’ha visto. Pensavo ci fossero riusciti solo quelli del VAR.
Io dai replay su Sky non ho visto nulla.

pico
Ospite
pico

conclude che gli errori sarebbero frutto del caso ma in premessa afferma che lo stadio di San Siro condiziona gli arbitri, mi pare contraddittorio il ragionamento di Marino..

viceversa
Ospite
viceversa

Gli errori sì. La malafede no.

Articolo precedenteLazio-Fiorentina, biglietti per il settore ospiti in vendita a 20 euro
Articolo successivoVitor Hugo, l’agente del brasiliano in visita in città (FOTO)
CONDIVIDI