Marino: “Sarri e Semplici sarebbero un azzardo per la panchina viola. Gonzalo lontano dal rinnovo”

6



Così il dirigente sportivo Pierpaolo Marino a Radio Blu: “Secondo me mancano un po’ cifre esatte per capire su quale linee si può muovere la Fiorentina per cercare un accordo per il rinnovo di Gonzalo. Penso che sia sicuramente un gioco delle parti, ognuno poi la presenta in modo diverso. Penso che possa ancora valorizzare gli ultimi anni di carriera, non so che altre offerte importanti possa avere sinceramente, dato che per i giocatori dopo i 30 anni le società cominciano a non essere più tanto convinte. Per questo motivo secondo me la Fiorentina non alzerà lo stipendio del giocatore, e quindi potrebbe esserci davvero un divorzio. Ritengo che la Fiorentina voglia con se ancora il giocatore abbassandogli l’ingaggio, ma lui vorrebbe che restasse quello di ora; un ingaggio ribassato al capitano non sarebbe prestigioso all’interno dello spogliatoio. Nuovo allenatore? In questo giro di tecnici, molti dei quali sono in rotta con i rispettivi club, ai viola potrebbe arrivare un allenatore di spicco. Semplici sarebbe un azzardo come quello di Sarri, anche se gli va riconosciuto che è molto bravo a lavorare sui giovani”.

Commenta la notizia

6 Commenti on "Marino: “Sarri e Semplici sarebbero un azzardo per la panchina viola. Gonzalo lontano dal rinnovo”"

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Rocco54
Ospite
Member

su questa lotteria dell’allenatore tutti sono portatori di verità assolute.
i grandi filosofi sono niente di fronte a costoro.
questo Marino è un altro che sparge saggezza gratis.
dove starebbe l’azzardo se uno di questi due diventasse il prossimo allenatore viola?
– se fosse Sarri non ci vedo nulla di preoccupante.
è esigente e persona consapevole della dimensione della squadra e della visione del calcio che ha la proprietà.
– se fosse Semplici non c’è nemmeno bisogno di parlare: lui conosce la proprietà come le sue tasche, la proprietà conosce lui.

woyzeck
Ospite
Member

Sarri un azzardo?! Ma icche dice… poerannoi…

luigi
Ospite
Member

è sì… l’azzardo sarebbe per Sarri venire alla Fiorentina (…e l’intervistano pure…e gli dicono perfino quello che deve dire, mi sà). poerannoi!

Canterbury
Tifoso
Member

Si come no; con Sarri l’azzardo per la Fiorentina sarebbe dargli una squadra a modo; figuriamoci se questi azzardano, e tu li hai belli e visti….

Donamasi59@gmail.com
Ospite
Member

Azzardo Sarri???Magari venisse, con allenatori modesti butti via la prox stagione fv.

danielbertoni
Ospite
Member

Un ingaggio ribassato al capitano non sarebbe prestigioso all’interno dello spogliatoio? Caro Marino, fai finta di non sapere che da noi è tutto un ribassare, tagliare, economizzare, con il buco di bilancio che imperversa da un anno all’altro? Guarda, Marino, che la spending review di Cottarelli, al confronto con la gestione DV, era un tentativo morbido di risparmiare qualche spicciolo.

Articolo precedenteSemioli: “Di Francesco adatto a Firenze. Baba ha grandi qualità serve solo fiducia”
Articolo successivoDragowski convocato con la Nazionale Under 20 polacca
CONDIVIDI