Mario Gomez e la Juve, pronto a partire dal primo minuto

    0



    Gomez EsbjergSecondo quanto riporta La Nazione, Mario Gomez vuole tornare a far parlare di sé con le reti, con le prestazioni, con quello che da sempre riesce a fare meglio. Ecco perché, proprio ieri, a Vincenzo Montella ha dato la propria disponibilità per giocare dall’inizio domenica allo Juventus Stadium. Mario ha fame di pallone, di minuti da giocare e soprattutto vuole riassaporare il clima delle grandi sfide.
    Ai suoi amici più stretti ha confidato di sentirsi nelle gambe almeno sessanta minuti, ecco che davvero nella prima sfida contro i bianconeri potrebbe toccare a lui dall’inizio. Difficilmente insieme a Matri, che potrebbe sostituirlo a gara in corso in una sorta di staffetta che potrebbe diventare, al contrario, la stessa di giovedì prossimo in Europa. A meno che Gomez non giochi talmente bene (magari trovando quella rete che lo sbloccherebbe anche psicologicamente) tanto da convincere l’allenatore a provare, finalmente, a schierarli assieme.
    Ipotesi, soltanto ipotesi al momento.