Maspero: “Mlakar mi sembra pronto per la prima squadra. Diakhatè…”

5



L’ex viola Riccardo Maspero è intervenuto a Radio Blu: “La Fiorentina mi ha fatto una bella impressione per la sua compattezza e la solidità difensiva, una squadra che sa quello che vuole. Non mi è piaciuto Diakhatè, troppo lezioso e poco efficace, almeno per ciò che concerne la gara di ieri. L’unico che si è messo in mostra ieri è stato Sottil, sul gol ha fatto una grande giocata per il bomber Mlakar, un ragazzo che mi sembra pronto per la prima squadra. Mi è piaciuto anche Castrovilli, anche se potrebbe fare di più”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Diakhatè per me è di un’altra categoria, probabilmente si sente tappato, in Primavera…gioca un po in souplesse… se Chiesa fosse rimasto in Primavera non avrebbe mai dimostrato di che pasta è fatto. Altre nazioni hanno una squadra B dove i ragazzi bravi giocano presto contro giocatori adulti e forti. Ed emergono, perchè contro le difficoltà si trovano costretti a migliorare, ogni lasciato è perso….

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Chiesa ha dimostrato con i fatti di essere un fattore anche in serie A, Diakhaté é alla fine del suo percorso tra le giovanili, vedremo il prossimo anno di che pasta é fatto. Sono anche io d’accordo che per fisico e tecnica ha potenzialità illimitate ma senza la testa (quella che Chiesa ha) non si va da nessuna parte. Spero di sbagliarmi ma mi stupirei se riuscisse a sfondare.

Viola56
Ospite
Viola56

Giustissimo ce ne sono parecchi ragazzi interessanti, Diakate mi è sembrato un po presuntuoso come per dimostrare che è di un’altra categoria. Con un po di umiltà in più può essere utile. Sempre Viola.

ennio
Ospite
ennio

non è che con il contratto che gli è stato fatto per bloccarlo due anni fa si è un po montato la testa? e poi chi c’è come procuratore?

REM
Ospite
REM

Come Baba .. che se gli chiedi di sudare un pó sembra farti un piacere .. Certi giocatori andrebbero pagati un tot a litro di sudore

Articolo precedentePedullà: “Bernardeschi e Kalinic vogliono andare via. Hugo giocatore importante”
Articolo successivoEvani: “I miei ragazzi hanno compiuto una vera impresa contro lo Zambia”
CONDIVIDI